364 Shares 5925 views

"Cornet" – un sistema anti-missile. ATGM "Kornet-EM". ATGM "Kornet-E"

Cominciando con la prima guerra mondiale, i carri armati è diventato rapidamente un vero e proprio mal di testa di fanteria. Inizialmente, anche se dotato di un'armatura primitiva, non sono suscettibili di lasciare soldati. Ma anche durante la seconda guerra mondiale, quando a quanto pare, non ci artiglieria reggimento e PTR (cannoni anticarro), i serbatoi ancora dettare le regole di ingaggio.


Ma poi venne 1943, che è stato caratterizzato da uno dei pochi casi in cui gli ingegneri della Germania nazista sono stati in grado di creare non solo efficace, ma anche l'arma più efficace, la cartuccia Faust. E 'sulla base del suo ben noto RPG-2 è stato istituito dopo la guerra, è diventato, a sua volta, è l'antenato di tutti i leggendaria e l'RPG-7.

Ma la costante "armature da battaglia e proiettili" e non hanno pensato di smettere. C'era un'armatura composita, che di solito è un lanciagranate non era così facile da rompere. Inoltre, già in corso esperimenti sulla creazione di un sistema di protezione dinamica e attiva, che è dotato di tutti il normale mondo MBT. E 'stato necessario per contrastare la nuova struttura.

Acciaio tali complessi di fanteria anticarro portatili. L'aspetto della loro parte operante ricorda molto quella stessa granata, questo è solo attaccato "pipe" ad un supporto speciale, che è montata la molteplicità delle forme di indirizzo e controllo. Poiché il proiettile non viene utilizzato granata, e un missile anti-carro pieno, anche se piccola.

Oggi vogliamo parlarvi del "Cornet". sistema missilistico anticarro di questo modello per molto tempo in piedi sulle braccia del nostro esercito e teoricamente possono contrastare efficacemente tutte le moderne potenziale nemico MBT.

Inizio dello sviluppo

Qualunque cosa che non era grave situazione in 90 anni, ma per l'onore di armaioli domestici (Tula Design Bureau), il lavoro ha cominciato su un nuovissimo armamenti. Già nel 1994, il primo complesso siderurgico da parte delle forze armate del nostro esercito. In tutta onestà va ricordato che il lavoro ha iniziato non è da zero: come base utilizzato sistema anticarro "Reflex", che a quel tempo poteva essere installato su tutti i serbatoi domestici e cannoni semoventi "Octopus-S" e "Octopus-SD ".

Ma tutto ciò che esisteva al momento della anti-sistema nazionale è stato uno svantaggio molto significativo. È merito metodi di controllo, sia cablato, quando soldati dovevano correre in bobine o un radiocomando, che potrebbe anche essere soppressa mezzi nemico per l'impostazione inceppamenti.

"Le funzioni di gestione" del nuovo ATGM

Qual è la differenza tra "Cornet"? Sistema missile anticarro di questo tipo è stato dotato di sistemi di controllo, simile a quelli utilizzati nel settore aeronautico. In primo luogo, per l'installazione in sé è montato piuttosto un potente emettitore laser, che mette in luce in modo efficace l'obiettivo. Il disegno di quest'ultimo v'è un fotorivelatore, che cattura il raggio riflesso. Sistema missile homing interpreta i dati ed è in grado di regolare con precisione il corso di volo.

Si noti che l'ultima generazione ATGM e aveva un altro problema: la precisione di colpire quasi il 90% dipende dalla professionalità dell'operatore e la sua mano ferma. Un soldato doveva consegnare letteralmente di effettuare la regolazione del missile, costantemente imponendo apposta. Per fare questo, utilizzare il joystick. Immaginate una situazione in cui la macchina nemica in questo momento, non è ancora in piedi al suo posto ed è attivamente manovra, cercando di coprire l'operatore da tutti i disponibili le armi: la pena di un po 'più difficile per tirare il dito – tutto, il razzo è andato fuori bersaglio.

Fili sono spesso lacerati, strappati dalle schegge o proiettili, e dal banale per assicurare la loro masticazione era impossibile. la gestione dell'aria spesso fuori dai sentieri battuti.

Tali difetti ed era completamente privo di "Cornet". Sistema missile anticarro completamente autonomo, dotato di un missili "intelligenti", che non devono portare a mano. Naturalmente, è teoricamente possibile in modo da riflettere il raggio laser e dissipare, utilizzando una cortina di fumo. Ma, come dimostra la pratica, questo richiede un tempo relativamente lungo. La velocità del volo del razzo è tale che anche se saranno persi a 100-300 metri dalla fine delle sue coordinate esatte, la munizione coprirà questa distanza in un breve periodo di tempo in cui il carro armato nemico continua a non va da nessuna parte tale.

Così, il complesso "Cornet" è un'arma altamente affidabile che permette di colpire con fiducia nemici veicoli blindati in varie condizioni.

Quali problemi sono stati messi prima di designer?

Dal momento che metà degli anni '80, quasi tutti i serbatoi delle potenze occidentali sono stati completati sistema di protezione dinamica, e quindi prima di Tula è stato il compito "semplice": per garantire l'impegno affidabile di tali protetti dalla tecnologia. Non è sorprendente che missili sviluppati "Cornet" 9M133 è stato immediatamente dotato di una testata in tandem. Il primo elemento di inibizione DZ, provocando il suo funzionamento, e solo la seconda parte colpire direttamente armatura serbatoio.

Tra l'altro, a causa di questo disegno razzo è stato davvero notevole. Così, la carica cumulativo memorizzata nella parte di coda, motore – nel mezzo, e la carica primaria – nel naso. sistemi di controllo sono nella parte posteriore.

uso non convenzionale

Tuttavia, non lontano da alcune vasche può distruggere il "Cornet". sistema missilistico anticarro può ben essere utilizzato modo più convenzionale.

Il fatto che i vari sistemi anti-carro di vari set fin dal momento della loro adozione di soldati spesso usati come un mezzo efficace con cui il nemico può fumare rapidamente da un bunker fortificato. Così, durante la battaglia delle Falkland nel 1982, paracadutisti britannici portava spesso arricchiti aree, sopprimendo la loro resistenza, con l'aiuto dei loro sistemi anti-carro.

Le nostre forze speciali, utilizzando "frocio", dushmans buttato fuori dalle loro caverne, e l'esercito russo usato quest'arma durante la seconda campagna cecena. Si è scoperto che "frocio" estremamente efficace quando la pulizia degli edifici. In breve, negli ultimi anni, questi esempi hanno accumulato molto, molto.

L'unica cosa importante da tenere in considerazione che il missile ATGM – le munizioni non termobariche, e quindi contro un nemico vivo costringe la sua applicazione non sempre portare ai risultati desiderati. Tula, valutare l'esperienza di combattimento delle truppe sovietiche e russe, in particolare per "Cornet" ha creato un razzo, dotato appena fatto una testata termobarica. Tale proiettile colpisce uno spazio chiuso di un bunker fortificato, letteralmente strappando tutto vivente all'interno a causa di una caduta di pressione che si verificano tagliente nell'esplosione.

In breve, il missile "Cornet" – in realtà un'arma polivalente che può molto ampiamente usato in tutti i rami militari.

versione occidentale

Nel mondo molto più attivo tendenza rifiuto totale di sistemi anti-carro, per controllare che necessita di un operatore esperto. Tra ATGM occidentale sono americano "Javelin" e israeliani "picchi". La loro dichiarazione segue il principio di "fire and forget". Si ritiene che tali complessi appartengono alla terza generazione. Il nostro complesso "Cornet", tra l'altro, si riferisce al secondo.

Un missile sparato da un sistema di posta non solo sul fuoco del fascio laser e motore emana dal bersaglio, ma anche per l'immagine di riferimento di apparecchiature nemico, che è incorporato nella sua memoria.

Il problema principale del "Javelin" è il costo estremamente elevato di munizioni. Un missile può costare 120-130 mila dollari. Questo è per un pezzo! Non tutti i paesi possono permettersi di dotare i loro eserciti con tali sistemi anti-carro, nonostante i loro indubbi meriti. Così il lavoro, in India, non molto tempo fa è stato annunciato su un sistemi anti-carro semovente (sulla base di BMP), che è armato con un solo "Javelin". Così, il costo del telaio e combattere più complessa uguali. Tuttavia, ATRA neanche la pena di un po 'più costoso.

Al contrario, nella stessa Siria sono stati ripetutamente avvistati imbarcazioni basate ATGM "Kornet-E", montato sul onnipresente BMP-1/2. Tenuto conto del fatto che il complesso stesso e il razzo costano circa 30 mila dollari, il loro prezzo è molto più basso rispetto al costo del telaio, il che rende la produzione di tali sistemi economicamente sostenibile.

In aggiunta, ci sono i sistemi occidentali della terza generazione è un altro problema. Si esprime in una gamma efficace più piccolo. Così, il missile "Javelin" può teoricamente volare direttamente a 4700 metri, ma una parte del suo homing efficace solo a distanze fino a 2500 metri. Installare tali sistemi su grandi telai BMP semplicemente senza senso: fino a quando la macchina sarà selezionato al serbatoio, il tempo di colpito diverse volte (tra cui i propri missili).

Ci sono gravi problemi in condizioni di guerra urbana. Così, nel 2003, gli americani incitato tutti i carri armati iracheni e veicoli da combattimento di fanteria senza problemi. Ma fu solo in aree aperte. E 'stato fuori città per episodi di "Javelin" nella corazza. E poiché gli americani (e successivamente gli israeliani) hanno presentato il suo uso complessi terza generazione.

decisione russa

Presto Tula significativamente potenziato "Cornet": ATRA era sistema di tracciamento target "intelligente". Sembra il suo utilizzo come segue: primo operatore a individuare visivamente il bersaglio, manda il suo lato ATRA, e poi mettere una bandiera. Dopo missile lanciarsi orientate nello spazio, che non richiede l'intervento umano nel processo. Di conseguenza, "Cornet" – sistemi anticarro, che può essere utilizzato anche per la distruzione sicura dei elicotteri nemici.

Se si pensa che il "Javelin", con i suoi 4,5 mila metri sembra buono, lo sviluppo interno a questo proposito, tutti unici. Così, a condizione che l'acquisizione di nuovi missili con l'aiuto di "Cornet" può mettere fuori un serbatoio a una distanza di otto a dieci mila metri. La probabilità di colpire un bersaglio costantemente elevata in tutta la gamma di possibili applicazioni.

alcune modifiche

Attualmente le nostre forze sono completamente modernizzato versione del complesso con il simbolo "D", mentre parla "Kornet-EM" per l'esportazione. In generale, non molta differenza tra uno di essi. Va notato che solo negli ultimi due anni, il carrello di atterraggio principale di questo complesso divenne una macchina "Tiger". Inoltre, Airborne ora ricevere uno speciale complesso missile anti-tank "Cornet", che è montato sul telaio di BTR-D. Che altro ci sono modifiche?

Il che significa che l'indice "E"?

ATRA prima è stata presentata nel 1994, e ha usato il nome di "Kornet-E". Di cosa si tratta? In questo caso, l'indice indica la versione di esportazione. Per distinguerlo da quello che sta in servizio presso le forze armate nazionali, minimali, ridotti a dichiarazione e firma sui unità di controllo, eseguite in lingua inglese (o qualsiasi altro, a seconda delle esigenze del cliente).

In generale si tratta di un complesso missilistico anticarro "Kornet-E" è più spesso si trovano in diversi "punti caldi" in tutto il mondo. I motivi sono semplici: è a buon mercato, il più facile da usare e in grado di colpire in modo affidabile quasi tutte le specie esistenti di veicoli blindati ".

versione "Brigandine"

Stranamente, ma questo complesso è ora considerato come un "supplemento" molto promettente per il sistema "Carapace". Abbiamo già parlato delle ragioni: i nuovi missili è facile per abbattere non solo il ronzio del nemico, ma anche elicotteri da combattimento. In questo caso, una sorta di tecnica di "simbiosi": un potente sistema di rilevamento di Pinpoint "corazza", e poi un "Cornet" sistema anti-missile distrugge. Stranamente, ma un razzo di lancio ATGM v'è uno UAV abbattuto, mentre per la distruzione di esso da pistole automatiche, "armatura" richiedono almeno centinaia di conchiglie.

Naturalmente, questi obiettivi possono essere con il 100% di probabilità distrutto missili anti-aerei, questo è solo il costo è che questa ripresa sarà attività troppo costose. Inoltre, i fuchi attuali possono facilmente ingannare un sistema di guida laser di "armatura", mentre un semplice razzo ATGM guidato esclusivamente dalla inseguimento punto visivo, senza la necessità di una sua illuminazione laser.

In particolare per distruggere bersagli aerei è stato creato sistema di missili anticarro "Cornet-D", ma per questo scopo è possibile utilizzare altri ATRA questa famiglia.

Al momento sembra molto promettente e l'idea di installare navi pattuglia complesse e imbarcazioni della Marina Militare della Federazione Russa (questa non è un'idea, tale modernizzazione rientra). Quindi, in soli 20 anni, lo sviluppo di artigiani Tula è passata da "avanzata" significa la distruzione di veicoli blindati al complesso multi-armi, che possono distruggere bersagli a terra, in aria e in mare.

"Emka"

Ma il più promettente per il "mercato di massa" sembra ancora esattamente "Kornet-EM", montato sul telaio di "Tiger". lo sviluppo è stato dimostrato durante il MAKS-2011. Unico al mondo in questo sistema c'è.

In questo caso, il complesso è dotato di missili immediatamente 16, la metà dei quali si trova in contenitori protettivi e pronti per l'uso in combattimento. Volley possibile tiro in porta, allo stesso tempo, quando il serbatoio "funziona" due missili. Possibilità di sparare tutti i tipi di munizioni che siano mai stati sviluppati per questa arma. Un enorme vantaggio, che ha un complesso anti-missile "Kornet-EM", è l'uso diffuso nella fabbricazione di telai disponibili ei materiali che riduce drasticamente il costo rispetto ai modelli occidentali.

specifiche di base

La distanza di ripresa minima – 150 metri. Massima – 10 chilometri. Il funzionamento dell'unità è completamente automatizzato, elettronica "riempimento" è protetto da possibili inceppamenti dal nemico. Si può contemporaneamente trasportare e sparare due gol. porzione cumulativo può penetrare fino a 1300 mm armatura di acciaio omogenea. versione esplosione del missile trasporta una carica esplosiva, pari a 7 kg di TNT. complessa transizione da un viaggio in combattimento dura solo sette secondi.

Il primo schema di "fire and forget" è stato realizzato nella storia della produzione di armi domestiche. A causa l'eliminazione quasi completa del processo di controllo del missile umano è riuscito a quasi il 100% di aumento della probabilità di colpire il bersaglio al primo tentativo. Va notato che il vecchio complesso "Kornet-E" è quasi raddoppiato sulle caratteristiche peggiori. Possibilità di dispositivi automatici di rilevamento del bersaglio ed è vantaggioso per lo stato psico-emotivo del personale, che può concentrarsi sulla gestione della macchina e la posa di linee di ritiro.

In linea di principio, questo complesso può essere montato lontano sola "Tiger". Così, il sistema di missili utilizza un telaio cornetta BMP-3, e in questa forma di realizzazione (a causa di una migliore prenotazione) installazione raccomandato per l'uso in condizioni di intenso combattimento urbano. Quanto è forte cuscinetto telaio della vettura carico?

A seconda del numero di lanciatori, la massa di ATRA "Cornet-EM" può variare da 0,8 a 1,2 tonnellate, lo stesso telaio "Tiger" (che è preso in prestito dalla APC) non ha praticamente alcun valore. I contenitori stessi sono realizzati in plastica resistente. La garanzia periodo di conservazione di missili, senza effettuare controlli di routine su non meno di dieci anni.

il complesso

In primo luogo, il complesso comprende taxi direttamente telaio dotato di un occhio e altri dispositivi. Come abbiamo già detto, la nostra industria della difesa a questo ruolo spesso mette la macchina "Tiger". Caratteristiche del complesso, in questo caso anche nel fatto che sembra ben lungi dall'essere come sistemi precisi anti-carro, e come un SUV regolare come missili nascosti nel suo corpo. Nel caso di una vera e propria minaccia per il contenitore assume la sua posizione sul telaio in soli sette secondi.

I missili, loro nomenclatura possono essere diversi – dalle armi anticarro direttamente alla specie ad alto esplosivo, può essere utilizzato contro le truppe nemiche in combattimento urbano. Hanno una gamma efficace di fino a dieci chilometri. È stato riferito che il tandem del missile può colpire la fanteria, nascosto dietro muri di cemento, lo spessore totale di che ammonta a circa tre metri.

missili anticarro. È stato riferito che la più ragionevole loro di utilizzare a distanze fino a otto chilometri. Penetrazione loro porzione cumulativa è di circa 1100-1300 mm armatura omogenea. In linea di principio, queste caratteristiche consentono un uso efficiente di "Cornet" per trattare tutte le specie MBT NATO, anche tenendo conto del fatto che v'è una tendenza ad aumentare lo spessore della corazza frontale. Infine, nelle munizioni possono includere gusci termobricheskie che sono specificamente progettati per distruggere personale nemico, che è protetta dalle pareti del bunker.

Launcher con quattro contenitori lancio protetta. Teleteplovizionnym dotato di mire metalliche. Esso utilizza una termocamera terza generazione. Per facilità di calcolo utilizzato dalle telecamere ad alta risoluzione che facilitano notevolmente l'identificazione dei veicoli nemici e strutture di protezione. C'è anche un built-in telemetro laser, consentendo di determinare con precisione la distanza del bersaglio.

carenze

Lo fa alcune caratteristiche negative del "Cornet" domestico? Sistema missile anticarro (la foto è nella carta) differenzia dai suoi concorrenti esteri troppo peso (circa 50 kg). In aggiunta, numerose modifiche sono ancora utilizzando la guida del fascio laser che smaschera fortemente caccia occupato la posizione. Tuttavia, a causa di questi ultimi che un complesso "Kornet-EM" e montato sul telaio di una relativamente alta velocità "Tiger", che consente di modificare rapidamente la posizione della linea di tiro.

Inoltre, alcuni esperti suggeriscono che solo il 47% risultati portano alla penetrazione dell'armatura. Tali dati, in particolare, sono stati ottenuti nel corso della guerra in Libano e Israele nel 2006.

Ma ci sono altri dati. Così, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, a malincuore, è stato costretto ad ammettere il fatto di aver perso MBT "Abrams" in Iraq (a partire dal 2012). giornalisti britannici citano l'esempio della puntata, quando una strada stretta "Abrams" è letteralmente pieno di proiettili di RPG-7, che non lo portano alcun danno. Ma solo una raffica di "Cornet" completamente disabilitato il serbatoio, uccidendo l'equipaggio. La macchina, secondo i testimoni, immediatamente preso fuoco.