517 Shares 8164 views

Qual è il "racconto del leone" che insegna al bambino?

I nostri antenati sapevano dell'importante ruolo delle fiabe, delle leggende e delle epiche nel processo di educazione dei bambini, sappiamo anche. Dopo tutto, con l'esempio dei personaggi fiabeschi, è molto più interessante e più facile per i bambini capire le fondamenta morali ed etiche dell'umanità. Una buona fiaba, come un insegnante saggio, in una forma giocosa e leggera, dà ai ragazzi una conoscenza importante delle leggi universali della giustizia. Ogni personaggio svolge un ruolo importante nel processo di apprendimento. Gli animali sono tradizionalmente eroi nelle fiabe di tutti i popoli del mondo e ognuno ha il proprio ruolo. E cosa racconta il racconto del leone e qual è il ruolo del re degli animali in esso?


Leone come personaggio

Il titolo "re degli animali" è da tempo consolidato nel leone. Fin dall'antichità, la gente voleva essere come lui, ammirando la forza, il coraggio e la bellezza di questo animale. Non è un caso che l'immagine di un leone si trovi così spesso sulle braccia di città e nobili famiglie del mondo. Tuttavia, insieme ad un alto rango, l'umanità ha dotato il leone, come un personaggio, con molte qualità che sono caratteristiche del potente di questo mondo. Ma non tutti sono positivi. Pertanto, spesso una parabola o una fiaba di un leone è stata progettata per ridicolizzare precisamente le caratteristiche negative del monarca bestiale.

"Il leone e la lepre"

In una foresta fiabesca, gli animali vissero felicemente e in armonia, ma un giorno le loro vite cambiano e diventano completamente senza gioia. Nella foresta si stabilì un leone crudele, che tormentava quotidianamente gli abitanti della foresta. Tutti gli animali erano in paura mortale, e nessuno sapeva quale sarebbe stato domani.

Poi si sono riuniti e hanno deciso di dare al leone un rituale quotidiano di sacrificare la vittima a sua volta. Il resto della giornata potrebbe vivere pacificamente. Il giro è venuto da una lepre. Il leone aspetta, ma non c'è sacrificio, il tiranno si è arrabbiato, si è imbattuto nella foresta e ha minacciato di uccidere tutti gli animali.

Anche se una fiaba sul leone, ma l'eroe in lui non è lui, ma una lepre tardiva. L'uomo abile ha capito come salvare se stesso e salvare gli altri. Trovò una profonda pozza piena d'acqua e capì come attirare il leone. Appare davanti al tiranno, il coniglio ha detto che sulla strada per lui è quasi caduto vittima di un altro leone, che voleva trascinarlo in una profonda pozza. Ma invece è caduto in esso e ora si siede in fondo. Il leone, naturalmente, voleva ottenere anche con il rivale, e, prendendo la lepre, è andato alla fossa. Dopo aver raggiunto il posto, il leone si chinò e vide la sua terribile riflessione, ma decise che questo rivale lo tormentava indietro. Poi il righello della foresta decise di punire l'avversario e saltava in una pozza profonda. Qui annegò.

"Il Leone e il Mouse"

Una volta chiesto al mouse alla licenza del leone di organizzare una casa vicino alla sua casa per vivere sotto protezione. In gratitudine, ha promesso il suo aiuto, se necessario. Il leone solo rise, dicendo che un animale così insignificante non può essere utile per lui. Il tempo è passato, il leone ha catturato cacciatori. Si trova all'albero, legato con corde e ricorda il topo. Come se adesso fosse utile al re arrogante delle bestie per aiutarla. Dopo tutto, per un topo a gnomare una corda è facile.

C'è un'altra versione della fiaba "Il Leone e il Mouse". In esso, il predatore predetto si è rivelato più saggio e ha deciso di lasciare parcheggiare un piccolo campo volto accanto alla sua casa. Pertanto, quando è stato catturato dai cacciatori e si è legato, il mouse è venuto in soccorso. Ha strappato le corde e liberato il leone.

"Sul leone, il lupo e la volpe"

Una volta un leone e un lupo si sono incontrati per decidere chi dovrebbe ottenere più preda nella foresta. Pensiamo bene e abbiamo deciso che sarebbe più facile per noi due a caccia, il che significa che ci sarà più cibo. Il lupo era molto lusingato dall'amicizia con il leone. Quindi, quando incontrò la volpe, cominciò a mostrare il suo terribile amico. Poi ha suggerito di unirsi a loro. La volpe non voleva veramente, ma non osava rifiutare il lupo. Mentre c'era un sacco di bottino, era sufficiente per tutti senza condividere. Ma sono arrivati tempi difettosi e solo il bue, l'asino e l'agnello sono riusciti a caccia. Poi il leone cominciò a parlare della sezione e chiese al lupo di condividere il cibo. Grigio ha detto che il leone avrà il toro, ha preso l'asino e ha lasciato la volpe un agnello.

Questa è una fiaba di un leone, quindi è facile immaginare che non ci sarà una divisione uguale. Per l'offerta di dividere il cibo in questo modo il lupo è stato battuto senza pietà. Dopo che il leone si volse alla volpe con la stessa proposta. Il trucco guardò il lupo e disse al leone di prendere tutto. Per questa divisione, il re degli animali ha elogiato lei e ha chiesto dove aveva imparato così bene. La volpe ancora una volta guardava il lupo e lo indicò. Poi corse rapidamente nella foresta.

"Vacanza Bonifacio"

Ricordiamo il gentile e divertente leone del circo chiamato Boniface sul bellissimo cartone animato dei tempi sovietici. Questo eroe è venuto alla luce grazie allo scrittore ceco Milos Matsourek, che ha scritto una fiaba "Boniface ei suoi nipoti". La trama della storia è fondamentalmente simile al cartone animato. Con un'eccezione.

Ricordi che nel circo del leone del cartoon ha appreso che i suoi migliori spettatori – i bambini – vanno in vacanza in estate e vanno in vacanza. Boniface ha chiesto al suo regista di lasciare andare a visitare la nonna che vive in Africa. Tuttavia, invece di sognare il sole, durante il resto della sua vacanza ha partecipato a trucchi di circo di bambini africani. Dopo tutto, non c'è niente di meglio che dare gioia altrui.

Nella versione del libro Boniface ha parlato davanti ai leoni – i nipoti.