139 Shares 4129 views

Angina in gravidanza nel primo trimestre: conseguenze per il feto

L'angina è una malattia infettiva che colpisce le tonsille e procede in forma acuta. Questa malattia interessa l'intero corpo in modo negativo. Particolarmente pericoloso è la gola torpore durante la gravidanza nel primo trimestre, perché durante questo periodo sono stati posati gli organi di un futuro figlio. Poiché il trattamento della malattia comporta l'uso di antibiotici, le conseguenze derivanti dalla loro ammissione, come la stessa malattia, possono diventare disastrose per il bambino.

Varietà di mal di gola

Questa patologia è chiamata "tonsillite acuta" in un altro modo . I suoi patogeni sono virus, funghi, batteri. Ci sono diverse varietà di angina:

  • Bluetongue;
  • a cassettoni;
  • ascessi;
  • follicolare;
  • herpes;
  • cancrena.

Caratteristiche del corso della malattia in gravidanza

Le modifiche che si verificano nel corpo di una donna in attesa di un figlio sono enormi. A causa della regolazione ormonale, tutti i processi del corpo sono modificati, pienamente sottomesso all'obiettivo principale – la nascita di una persona. Di conseguenza, una donna diventa molto vulnerabile a numerosi disturbi infiammatori e infettivi. In questo periodo inizia l'immunità, che è un meccanismo protettivo contro il rifiuto del feto. Ecco perché spesso c'è angina durante la gravidanza nel primo trimestre.

Una donna in attesa di un bambino dovrebbe, quando possibile, evitare il contatto con i parenti malati e evitare di visitare luoghi inutilmente affollati, soprattutto durante le epidemie delle malattie virali. Inoltre, la fonte della malattia può diventare oggetti della vita quotidiana e le cose a cui il malato toccò. In questo caso si raccomanda di lavare le mani con sapone.

L'angina risultante durante la gravidanza nel primo trimestre è in grado di danneggiare il corpo della madre e del bambino. La malattia di una donna dovuta al trattamento analfabeto o alla diagnosi tardiva può causare una diffusione purulenta di infezione nel corpo e persino portare alla sepsi. Nel primo trimestre, questa malattia è molto difficile da dare frutti, causando gravi patologie nel suo sviluppo. Inoltre, la malattia promuove la dissolvenza o l'aborto della gravidanza.

motivi

Dal momento che l'immunità di una donna incinta di solito diminuisce, l'organismo penetra facilmente i microrganismi che sono stati precedentemente distrutti e ora in grado di provocare l'infiammazione delle tonsille. Il principale agente causale dell'angina è lo streptococco, la cui presenza nei tessuti della gola contribuisce allo sviluppo della malattia. Inoltre, una donna in posizione può facilmente contrattare la tonsillite con goccioline in aria.

sintomi

Come ogni malattia, la tonsillite acuta ha i propri sintomi specifici. Questi includono:

  • Debolezza, sudorazione, stanchezza, mal di testa, mancanza di appetito;
  • Rossi, depositi bianchi o formazioni purulenti nelle tonsille, gonfiore;
  • Ingrandimento dei linfonodi cervicali e dei latifoglie, la loro dolore alla palpazione;
  • mal di testa;
  • Dolore grave nella gola, è difficile per una persona ingoiare;
  • Un forte aumento della temperatura corporea, raggiungendo i quaranta gradi.

Inoltre, se ci fosse l'angina durante la gravidanza (primo trimestre), allora può verificarsi atipicamente, in assenza di sintomi caratteristici. All'inizio del suo sviluppo, la temperatura corporea è normale, salendo ad un livello elevato poco dopo. La donna diventa difficile da respirare e l'appetito scompare completamente, che sono i primi sintomi dell'insorgenza della malattia.

Inoltre, questo disturbo in gravidanza è caratterizzato dalla frequente presenza di condizioni reumatoide, che si manifestano per la difficoltà di movimento e articolazioni dolorose.

Come si manifestano diversi tipi di angina?

Come sapete, ci sono diversi tipi di tonsillite acuta, che si manifestano in modi diversi.

  • L'angina catarrale è caratterizzata da una gola rossa brillante , gonfiore, apparenza di un rivestimento bianco sulla lingua;
  • L'apparenza follicolare è inerente all'apparenza sulle tonsille di punti gialli convessi (follicoli);
  • Con lacunar forma c'è un aumento delle tonsille, mostrano depressioni, rivestimento bianco giallo, che consiste di epitelio e leucociti morti, e tale angina è considerata molto pericolosa a causa dell'alto rischio di complicanze.

diagnostica

Il trattamento della mal di gola nel primo trimestre di gravidanza viene effettuato dopo l'indagine. Mettere una diagnosi accurata con questa malattia non è difficile. Il medico esamina la bocca di una donna, zev, i linfonodi circostanti, nomina una prova del sangue e un tampone di gola. Ciò è necessario per escludere la difterite e determinare la sensibilità della microflora a diversi farmaci. Nell'analisi del sangue nella tonsillite acuta è stato osservato un aumento dell'ESR.

Come trattare l'angina nel primo trimestre di gravidanza?

Se una donna nella situazione avverte che ha cominciato ad ammalarsi, allora dovrebbe prendere immediatamente il trattamento. Per accelerare il processo di ripristino, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • Conformità con il resto del letto e una dieta risparmio. Si raccomanda una bevanda abbondante per rimuovere le tossine dal corpo.
  • È necessario risciacquare il più spesso possibile per rimuovere le tonsille e prodotti nocivi di infiammazione dalle tonsille.
  • È necessario assumere antibiotici efficaci e, a temperature elevate, sono previste antipiretici.
  • Inoltre, se durante il primo trimestre si verificasse un'angina durante la gravidanza, il trattamento dovrebbe essere effettuato con l'aiuto di antistaminici, che contribuiscono a ridurre l'edema e le reazioni allergiche.

Farmaci autorizzati

Durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, quasi tutti i farmaci sono vietati. Durante questo periodo per il trattamento dell'angina sono ammessi i seguenti farmaci:

  • Antibiotici: penicilline (Ampicillina, Amoxiclav), macrolidi (Sumamed, Rovamycin), cefalosporine (Ceftriaxone, Cefazolin).
  • Sciacquare la bocca con "Furacilin", "Chlorophyllipt", "Miramistin", "Chlorhexidine". A questo scopo è vietato utilizzare solamente una soluzione salina, come con un'angina che è piena di complicanze.
  • I farmaci antipiretici sono prescritti sulla base del paracetamolo.
  • Se durante il primo trimestre si verificasse un'angina durante la gravidanza, il trattamento con Aspirin è severamente vietato a causa dell'elevato rischio di sviluppare patologie nel feto.
  • Usa "Bioparox" per irrigare la gola.

Una donna incinta non dovrebbe mangiare attraverso la forza. È meglio mangiare alimenti dietetici di normale temperatura per prevenire danni meccanici ai follicoli purulenti e impedire ulteriore diffusione dell'infezione nel corpo. Con angina, è vietato bere bevande calde (tè, latte, infusi di erbe). È anche inaccettabile prendere gli antibiotici dalla scarica di fluoroquinoloni, tetracicline e levomicetina, poiché hanno un effetto tossico sull'organismo fetale.

Medicina tradizionale sicura

Molte donne sono interessate alla domanda: se ci fosse un'angina durante la gravidanza nel primo trimestre, cosa posso fare? La medicina tradizionale per questo caso ha molte ricette utili, ma prima di iniziare a utilizzarle, dovresti discuterne questo in anticipo con il medico.

Le vie più popolari per curare la tonsillite acuta con i rimedi popolari:

  • A temperature elevate, è necessario strofinare la soluzione di aceto miscelata a metà con acqua. Ciò aiuta ad evitare antipiretici indesiderati.
  • Come un leggero rimedio, riducendo la febbre, usa il tè di zenzero con miele e curcuma, tè con miele e limone, decotto di colore calce.
  • Per i risciacqui, la propoli viene utilizzata sotto forma di soluzione estratta o alcolica. È anche possibile dissolvere bit di propoli.
  • Per rimuovere il rivestimento bianco e sbarazzarsi della gola, utilizzare soda.
  • Il trattamento dell'angina nel primo trimestre della gravidanza viene eseguito e inalato. Per questo, boccioli di pino, camomilla, salvia, menta piperita sono adatti.

Controindicati nella tonsillite acuta i seguenti metodi di trattamento:

  • Comprime con vodka o alcool;
  • Visitare una sauna o un bagno;
  • Bagni di piede caldi.

Tali procedure possono provocare aborti spontanei.

Come alleviare la condizione di una donna incinta?

Al corpo ha sconfitto rapidamente la malattia, è necessario seguire le seguenti misure:

  • Nei primi giorni della malattia è auspicabile gettarsi il più possibile per ridurre l'onere del cuore e dei reni;
  • Un brodo di pollo caldo aiuta ad eliminare i sintomi di intossicazione e dà forza;
  • Bere vari morselle (mirtillo, ribes), compotes, kissels (mirtillo, lampone, cowberry) sono consigliati;
  • Per ridurre il calore, è necessario triturare con soluzione acqua-acetica, applicare una compressa a freddo sui polsi, sulla fronte e sotto le ginocchia.

Angina in gravidanza nel primo trimestre: conseguenze

Non essere troppo frivolo per sentire il dolore nella gola, specialmente se si tratta di una mal di gola. Streptococchi, che lo causano, sono molto insidiosi e influenzano i tessuti connettivi del corpo umano. La tonsillite acuta non trattata o trasferita su gambe o piedi può provocare gravi complicazioni e talvolta un esito letale.

Allora, quali sono gli effetti del primo trimestre di gravidanza? Li elenchiamo:

  • Ascesso – apparenza di grandi cavità di natura purulenta;
  • Meningite – infiammazione delle membrane del cervello;
  • sepsi;
  • Infiammazione dei reni – glomerulonefriti e pyelonefriti;
  • reumatismi;
  • Malattia polmonare (polmonite) e il cuore (miocardite).

Da tali complicazioni, il futuro bambino soffre. Pertanto, se nel primo trimestre si verificasse un'angina durante la gravidanza, come influirà la patologia sul feto? Promuove:

  • ebbrezza;
  • Violazione della circolazione uterina;
  • Sviluppo ritardato del feto;
  • Ossigeno;
  • Distacco della placenta.

Recensioni delle donne in gravidanza

Come evitare una malattia come l'angina, con la gravidanza nel primo trimestre? Le recensioni lasciate dalle donne affermano che è meglio gargle immediatamente con soda con sale, camomilla e prendere una bevanda calda abbondante. In questo caso, il caso raramente raggiunge l'assunzione di antibiotici.

conclusione

Quindi, è molto pericoloso ammalarsi durante la gravidanza. In particolare, questo vale per il periodo iniziale in cui si forma il feto. L'angina durante la gravidanza nel primo trimestre è in grado di provocare gravi complicazioni, quindi dovrebbe essere trattata al più presto.