535 Shares 1222 views

In-law – chi è questo?

In-legge – è la sorella di tuo marito. Molto tempo fa, i nostri antenati vivevano in grandi famiglie. Alcuni di loro avevano più di cinquanta persone con vari gradi di parentela. E ora, se si va in un villaggio remoto, può essere sorpresi di apprendere che molti dei suoi residenti sono lo stesso nome. Tutti loro tendono a parenti in vari gradi di parentela.


Se ci si siede su una panchina accanto ad una delle vecchie signore può essere ascoltato da un compagno anziano molti fatti interessanti dalla vita del villaggio. Lei lieto di raccontare i loro connazionali: il proprietario della fattoria – la sua in-law, commessa in un negozio – in-law, e due donne nella casa di fronte – suocera e cognata, e … Pensate per un momento, si può essere la nonna di interruzione quasi a metà della frase. "Aspetta un attimo – si potrebbe dire nonna. – Ma chi è che chi hai chiamato, insieme a sua suocera "?. E lei si rimprovera per così tanto distaccato dalle sue radici, che risponderà in-legge – è la sorella del marito. Se chiedete a una vecchia signora, in cui ha fatto questa parola, si può dire: "Dalle parole di male" e iniziano le loro lunghe spiegazioni.

Pensateci: ragazza sposare – e la casa di suo padre, dove era il favorito della sua cura e si prese cura di mia madre e altri parenti, la giovane sposa cade immediatamente nella "strano monastero." Nella nuova famiglia che non solo diventa la moglie di suo figlio, ma anche il lavoratore, che immediatamente si trovava un sacco di nuove responsabilità – di alzarsi prima dell'alba, per aiutare nelle faccende domestiche, e in ogni caso non contraddice i nuovi membri della famiglia. Si scopre che in-legge – è il male, perché sposta alcuni dei loro affari sulle spalle della sposa. A volte la sposa deve ascoltare un sacco di commenti incisiva.

Successivamente, il tuo compagno porterà certamente molti esempi tratti dalla vita dei loro sorelle sotto il giogo zolovok. E ricorda come anche il marito della sorella bisnonna tirato da trecce o lei stessa accusata di piano mal lavati o minestra salata. Pertanto, di regola, e la sorella-in-law, per usare un eufemismo, non mi piace l'un l'altro. Ci sono molti proverbi e detti circa il rapporto tra loro, "sorella-in-uno stratagemma molto furbo a", "in-law – Kolotovka", "sorella-in-zlovka". La coincidenza della parola "in-law" e "male" non è casuale. Cognata doveva servire le sorelle del marito, per far loro piacere, blandire, e quasi letteralmente. Sabato alle settimana Pancake si chiama "raduni Zolovkina." Per tradizione, la sposa invitare il marito sorelle trattata per frittelle e dare doni.

Infine è il momento più adatto per interrompere il nostro compagno di anziani e chiederle della sua relazione con questa persona. Stranamente, mia nonna dice che la sorella-in – è d'oro. Tuttavia, molto probabilmente, questo è dovuto al fatto che essi, insieme con il marito subito dopo il matrimonio, hanno iniziato a vivere separatamente, in modo indipendente.

Molti di noi non ricordo le loro radici, radicate nel passato della gerarchia familiare, identificando i nomi dei parenti diventano anacronismi. Il più vicino ancora si incontrano allo stesso tavolo in vacanza, anche cercando di aiutarsi a vicenda. Un po 'più lontano parenti a volte non lo sanno. E 'importante non perdere la vostra famiglia, parenti, e di riconoscere il rapporto! Purtroppo, grandi famiglie diventano più piccoli, e una parola come in-law, poco utilizzati, lasciando l'area di leggende.