862 Shares 6576 views

Geoecology – è … Quali studi Geoecology

Geoecology scienza – una disciplina a livello di interfaccia di ecologia e geografia. All'interno del suo quadro, si studia la composizione, struttura e processi di dell'habitat umano. Specialisti in questo campo stanno lavorando per proteggere la biosfera da variazioni avverse causate da attività economica umana.


oggetto di studio

Il compito principale di specialisti nel campo della geo-ecologia è quello di trovare un compromesso tra la popolazione, la produzione e la natura. Per fare questo, studiano le fonti di impatto umano sull'ambiente, la loro distribuzione e l'intensità spaziale e temporale. La ricerca è la distruzione degli ambienti naturali e componenti che vengono monitorati sulle loro dinamiche.

Il carico sul geoecosystem – questo è ciò che sta studiando geo-ecologia. A tal fine, analizza la risposta degli organismi viventi di influenzare i loro processi tecnologici. Gli scienziati simulano, prevedere e valutare l'impatto antropico. Il risultato del loro lavoro, di regola, è la preparazione di raccomandazioni che stabiliscono come utilizzare al meglio GEOECOSYSTEM.

nella scienza

Dal punto di vista della classificazione scientifica di geo-ecologia – l'ecologia è un intero comma (a volte chiamato megaekologiey). Come per ogni disciplina, ha il suo oggetto specifico di studio. In questo caso Geoecology superiori ecosistemi livello gerarchico (ad esempio terraferma, biosfera, bioma, oceano).

Ci sono altre stime collocare la disciplina della scienza. Inoltre, geo-ecologia – la geografia è la quarta sezione (insieme con lo sviluppo economico, fisico e sociale). Ma non è tutto. Geoecology si intreccia con la geologia – studia l'ambiente geologico e il suo rapporto con gli altri media, tra cui l'idrosfera, atmosfera e biosfera. Questo studio valuta l'impatto umano su ognuna di esse.

disciplina di frontiera

Il fatto che lo studio geo-ecologia, differente natura sistemica (questi sono, per esempio, l'interazione tra ambiente abiotico e organismi viventi). In particolare, gli scienziati hanno introdotto un nuovo termine per questa scienza. Questo GEOECOSYSTEM risultante dall'interazione della idrosfera, biosfera e l'atmosfera di litosfera. Inoltre, si è visto come un prodotto della collisione della natura e della società. La conseguenza è la comparsa di loro interazione aperti e chiusi sistemi Geoenvironmental.

Come qualsiasi altra disciplina di frontiera, questa scienza utilizza i metodi di ricerca di diversa natura. Geoecology – un sistema che non può essere descritta da un solo indicatore, il che significa che in questo caso richiede l'integrazione di geologia, geografia, ambiente e altre aree della conoscenza umana.

problema globale e universale

Studiando geografia e Geo individua due tipi di problemi. Essi possono essere suddivisi in globale e universale. Il primo gruppo comprende problemi che interessano l'intera ecosfera (esempio – l'effetto serra). Con il tipo universale si ripetono tendenze negative in diverse versioni. Questi includono la riduzione della diversità della vita sulla terra e la distruzione dello strato di ozono del pianeta.

Particolare attenzione alla geografia e geo-ecologia Dipartimento rivolta ai problemi del degrado del suolo. Il deterioramento della sua qualità porta ad una diminuzione della fertilità. Come regola generale, il degrado causato da attività economica umana. Tuttavia, la sua causa, e può servire come un fattore naturale (frane, uragani, eruzioni vulcaniche, ecc. D.).

principi di ricerca

In geoecologists ricerca ha alcuni principi fondamentali. Il primo di essi – il regionale. Si tiene conto delle condizioni geo-ecologici locali. principio storica si basa su un'analisi delle cause della formazione del sistema e le circostanze del suo sviluppo. Nello studio di esperti anche tener conto della sua struttura, dinamiche e processi di funzionamento. Uno dei fondamenti di tale ricerca è la mappa del paesaggio.

Geo-ecologia, ambiente e confine con la loro scienza non può ignorare il fattore di risorsa. Gli scienziati prestare grande attenzione agli schemi temporali e spaziali del paesaggio e tutta la natura in generale. Un ruolo importante è svolto dalla cosiddetto principio bacino. Secondo lui, l'analisi di importanti stato idrogeologico, il flusso di energia delle sostanze e dei media.

Concetti e le idee

La base teorica di geo-ecologia è considerato il concetto di comunità ecologica, sviluppata nel secolo XIX studioso Karl Moebius. Questo termine si riferisce alla totalità degli organismi viventi che vivono nelle stesse condizioni ambientali. Ogni Istituto di Geoscienze ambientale si concentra su concetti come copertura geografica, gli ecosistemi, i paesaggi, noosfera, concetto GEOSYSTEM, il concetto di sistema geotecnico.

Il fondamento teorico della disciplina si è sviluppata grazie alle due scienze genitori, e loro progressi nel corso dell'ultimo mezzo secolo. A causa della geografia Geoecology ha sviluppato un concetto globale dei rapporti naturali e il ruolo dei geocomponent individuale, i concetti di differenziazione e di integrazione. Importante è un altro lato della medaglia. Ecologia portato in termini Geoecology noosfera e la biosfera, sistema di credenze per la circolazione delle sostanze e qualità ambientale.

I presupposti per una scienza

Le singole viste sono tipici di geo-ecologia, espressa anche prima della sua presenza. Così, il grande economista inglese del XVIII secolo, Adam Smit ha studiato in dettaglio le risorse naturali come fonte di ricchezza nazionale. Il suo connazionale Thomas Malthus nel 1798, forse la prima volta che cercava di capire teoricamente il pericolo di crisi ecologica causata dalla scarsità di cibo potrebbe diventare. Come notato sopra, per la scienza in questione è molto importante fenomeno del ciclo della materia. La sua prima studiato che ha vissuto nel XIX secolo Yustah Liebig quindi comprovare la teoria della nutrizione minerale delle piante.

Sullo sviluppo della geo-ecologia influenzato il lavoro fondamentale di "origine delle specie" di Charles Darwin (1859), così come il libro dal geografo americano George Perkinsa Marsha "Uomo e Natura" (1864). E 'questo ricercatore uno dei primi affermato la necessità di restrizioni all'attività economica, l'ambiente.

scienziato russo Alexander Voeikov nel 1891 ha descritto i modi per affrontare fenomeni negativi naturali (venti secchi, gelate, siccità, e così via. D.). Come contromisure, ha proposto la bonifica di acqua e il rimboschimento. Professore di San Pietroburgo dell'Università Vasily Dokuchaev nel 1903 ha completato lo sviluppo sulla base della dottrina, in cui è stata vista come un corpo storico-naturale. Tutte queste opere sono poi giocato un ruolo nello sviluppo di geo-ecologia.

L'origine di Geoecology

La storia dello studio della geografia, geo-ecologia, il turismo e altre discipline affini hanno radici comuni. Essi possono essere ricondotti, se si guarda con attenzione l'evoluzione della scienza nel XX secolo. L'emergere di geo-ecologia associati con la comparsa di ecologia del paesaggio che si è verificato nel 1939. Il fondatore di questa disciplina era Carl Troll. Ha studiato il clima, la topografia, la vegetazione, e il rapporto di vari fattori naturali. Che Troll ha coniato il concetto di ecologia del paesaggio, che nella traduzione dal tedesco in inglese è stato trasformato in ambiente geologico o Geoecology.

Doppio termine chiaramente dimostrato la sua essenza. La nuova disciplina di ricerca Carl Troll unito i due approcci. One (orizzontale) è allo studio dei fenomeni naturali e le loro interazioni, e l'altro (verticale) sulla base di uno studio delle loro relazioni all'interno dell'ecosistema. Nuova scienza è diventata un contrappeso alle discipline allora già esistenti. Ad esempio, Geoecology molto diverso dall'ambiente biologico, che aveva una struttura separata (dell'ecologia di animali, piante, microrganismi e simili. D.). Nato da un'idea di Carl Troll gradualmente ampliato la propria competenza nel 1960. sotto la vista ha colpito Geoecology attività economica umana e il suo impatto sul paesaggio e l'ambiente.