189 Shares 6744 views

Il melodramma russo – il meglio del meglio

I melodrammi russi del 2013 ci hanno soddisfatti con la loro abbondanza e diverso orientamento. Quest'anno, il pubblico russo è presentato con pellicole emotive di alta qualità sulla vita e l'amore, e non molto interessanti, noiosi dipinti a basso budget. Ma tutti i film, come sempre, sono simili in uno – più spesso sono le storie di donne russe ordinarie con le loro tragedie e avversità, persone disoneste sul loro cammino e meravigliose sorprese in forti turni di destino.


Presentiamo alla vostra attenzione 5 interessanti melodrammi russi del 2013 con un focus diverso della trama.

Il melodramma russo "Mio padre è un pilota"

Un meraviglioso bel quadro del desiderio leggero e toccante di un bambino comune per avere un padre. Questo problema è familiare a un gran numero di bambini del nostro paese, è vicino alle nostre donne e ai loro parenti. Nel film, c'è una narrazione di una famiglia composta da una giovane bella madre proveniente dalla provincia e dal suo giovane figlio che è entrato nella guarnigione militare. Una giovane donna si è insediata nella sala da pranzo come cameriera e serve alti ranghi militari. Quali sorti di sorpresa inattesi si preparano per lei, come si mostreranno gli spettatori immaginari e le persone scorrette apparentemente repulsive? Il film è saturo di umore leggero, guarda in un solo respiro, lascia un'impressione calda.

Il melodramma russo 2013 "Il mio peccato"

La giovane donna è stata abbandonata nel momento più inatteso. La famiglia si disintegrò, il marito amato cambiò per lungo tempo con una conoscenza ravvicinata e, finalmente, se ne andò per lei, il migliore amico morì in un incidente d'auto e lo stato di salute cessò la possibilità di avere bambini.

Quando la vita sembra aver perso il suo significato, l'eroina del film comprende che deve tornare al passato e correggere il grave peccato – il rifiuto del proprio figlio. In tutto il quadro, sta cercando un figlio le cui tracce sono completamente ingannate. Sulla strada, ci sono persone meravigliose che forniscono sostegno e portano nuovi colori e prospettive alla sua vita. Attrice meravigliosa Natalia Antonova ha decorato l'immagine con il suo magnifico gioco e un'immagine attraente.

Il melodramma russo "Dammi un po 'di calore"

La storia di una ragazza fragile solitaria che è cresciuta in un orfanotrofio ed è stata da solo per molti anni della sua vita. Mentre nel suo modo non incontrò un meraviglioso ragazzo divertente che dipinse la sua esistenza solitaria in colori brillanti dell'amore. Se non per una circostanza tragica – il ragazzo è stato impegnato in attività criminali. Un giovane va in prigione quando il suo amante scopre che sta aspettando un bambino. Questo non serve come un ostacolo per i giovani amanti, e lei è pronta ad attenderlo finché ci vuole. Tuttavia, un incidente assurdo prende la vita di un giovane e la ragazza rimane di sola con un carico di tristezza e la prospettiva di sollevare un bambino senza un padre. Nel suo doloroso mondo del dolore e della delusione, appena evidente, sconveniente e timidamente cade la stessa persona magnanima ferita. E la vita ha ancora senso …

Il melodramma russo "Il quarto passeggero"

Una bella fiaba nella brillante performance degli attori amati racconta di un maestro provinciale (Tatyana Cherkasova), che per lungo tempo ha divorziato, ha sollevato un buon figlio, lo ha mandato a studiare e, di fronte a maleducazione e maleducazione degli studenti moderni, resta senza lavoro. La donna è costretta a recarsi in capitale, dove incontra uno sconosciuto (Alexei Zubkov), che poi scoppiò in vita come un flusso d'aria fresca in una giornata intensa. Questi due si innamorano, e l'immagine racconta la bella storia del loro amore, i momenti del ravvicinamento e la paura di aprire i loro cuori dopo una matura esperienza di delusione nella vita. Un grande film positivo per una serata di famiglia.

"Check for Love" – un film con una brillante Natalia Rudova

Come sempre, la celebre attrice appare prima di noi nel ruolo di un magnifico rompicapo, distrugge la tranquilla felicità familiare di qualcun altro . D'altra parte, un'eroina tenera toccante eseguita da Glafira Tarkhannova lotta in modo obbediente e paziente per il ritorno del suo piccolo mondo felice e l'amore del marito (Yuri Baturin). Il film è eccellente, il gioco degli attori è naturale e affascinante, non è assolutamente noioso. La trama, anche se standard per il melodramma russo, ma non lascia indifferente. Forse il segreto è nei tuoi attori preferiti.

Melodrammi sull'amore – russo, così reale, vitale, ci hanno apprezzato quest'anno con le loro posizioni positive e gentili. Speriamo che nel 2014 saremo in grado di vedere film meno qualitativi e affascinanti della produzione nazionale.