262 Shares 2530 views

Grandi chiese ortodosse russe: Cattedrale di San Nicola, Orenburg

Una delle attrazioni della città di Orenburg, un prezioso monumento di architettura del tardo XIX secolo, e il santuario, miracolosamente preservato e completamente restaurato – Cattedrale di San Nicola. Orenburg durante il regime sovietico ha perso più di 40 chiese e templi, ma il maestoso edificio della Cattedrale Nikolaya Chudotvortsa, per fortuna, non è stato distrutto, anche se è stato utilizzato per scopi del tutto diversi.


La costruzione della Chiesa di San Nicola

Storia Cattedrale di San Nicola è iniziato nel fine degli anni Ottanta del XIX secolo. Nel sobborgo orientale di Orenburg villaggio cosacco sobborgo, ci fu un grande disastro. Ha rotto una serie di potenti incendio ha distrutto la maggior parte del paese. Quando si ripristinano i villaggi bruciati in tutto il mondo, si è deciso di costruire sul sito della chiesa conflagrazione pietra. Per segnalibro abitanti del villaggio hanno identificato una vasta area sul palco. Cura di raccolta fondi e la costruzione della chiesa ha assunto la gente del posto, come diremmo oggi, "gruppo di iniziativa" condotto da anziano EG Kolokoltsev. 4 maggio 1886 costruita sul denaro dei parrocchiani della chiesa cosacco fu solennemente consacrata.

Quindi, Chiesa di San Nicola, il futuro Cattedrale di San Nicola è stata costruita sul sito di un grande disastro. Orenburg nel corso del tempo, come la maggior parte delle città, è cresciuta, e il villaggio cosacco Forshtadt entrò a far parte della città. Oggi è conosciuto come una strada intitolata a VP Chkalov. In memoria del villaggio lasciato la sua eredità – un tempio, fondata i cosacchi di Orenburg. Qui, accanto alla Cattedrale di San Nicola, eretto un monumento ai cosacchi Orenburg, meno favorito dei residenti e dei visitatori.

Cattedrale di San Nicola nel XX secolo: il test, la guerra e la nuova vita della Chiesa

Prima della rivoluzione, agli inizi del XX secolo, Chiesa di San Nicola è attivamente costruito e ampliato. Oltre alle due cappelle laterali, nel nome di San Panteleimon Healer e l'Assunzione della Madre di Dio nel tempio ci sono tre scuole e un grande refettorio.

La situazione è cambiata drasticamente dopo i bolscevichi è salito al potere. La politica anti-religioso in corso ha portato al fatto che la chiesa Nikolskaya è stata chiusa nel 1935. Tutti inestimabili resti sono stati rimossi o distrutti. Successivamente, la costruzione del tempio, per fortuna sfuggito, utilizzato dai nuovi proprietari, prima come un dormitorio, e poi – per memorizzare archivi della NKVD.

I cambiamenti hanno cominciato durante la prova – la Grande Guerra Patriottica, quando tutto il paese ha cominciato ad aprire luoghi di culto e le tempie. credenti Orenburg rivolto al patriarca Sergio di Mosca con una richiesta di assistenza nella ricostruzione della Chiesa di San Nicola. Nel 1944 l'edificio è stato restituito a Orenburg (Chkalov) diocesi. Da quel momento Nicola Chiesa divenne il centro della vita spirituale per il popolo di Orenburg, ed anche sostiene attivamente la spesa pubblica in merito ai lavori organizzando tasse fedeli e patriottici alla Defense Fund.

Ma la rinascita finale della chiesa inizia solo alla fine dei 80-90-zioni. Nell'anno del millennio del cristianesimo in Russia Cattedrale di Nikolsky iniziare la costruzione attiva e lavori di restauro. Cattedrale di San Nicola è stata restaurata entro il 1996, la benedizione della cappella di acqua, un nuovo campanile sono stati costruiti sul suo territorio, ci fu un grande giardino.

Santi Patroni e l'icona miracolosa di lavoro

Inizialmente, come si evince dal nome, Chiesa di San Nicola fu costruita nel nome del più venerato nella santa terra russa – Arcivescovo Nikolaya Mirlikiyskogo o Nikolaya Chudotvortsa. Fino al 1910 Chiesa di San Nicola era odnoprestolnoy, ma la chiesa divenne poi arruolato tre altare, nel nome di San Panteleimon e l'Assunzione della Madre di Dio.

Inoltre, la Cattedrale di San Nicola (Orenburg) è noto per il suo santuario principale. Esso contiene un elenco di antiche icone – Tabynsk miracolosa icona della Madre di Dio.

Come visitare la Cattedrale di San Nicola nella città di Orenburg

Alcune persone credono che visitano i templi e le chiese possono essere divertente solo le persone ortodossi fedeli. E questo non è così: la cattedrale di Orenburg – non solo un luogo di preghiera. Questo tempio è anche un monumento architettonico e una parte preziosa della storia russa. Naturalmente, tutti coloro che hanno la fortuna di visitare questa bellissima città storica nel sud degli Urali, dovrebbero essere inclusi in un tour della Cattedrale di San Nicola (Orenburg). Temple Indirizzo: Via di loro. VP Chkalov, 8.

Ore Cattedrale di San Nicola: 7,00-20,00 tutti i giorni.

Se questo tour è anche un viaggio di pellegrinaggio, in programma di visitare la Cattedrale di San Nicola (Orenburg), programma di culto, è possibile sapere in anticipo.

Culto in giorni ordinari (esclusi i giorni di grande festa) sono i seguenti:

– Lunedi – Venerdì: 8, 00 – mattina liturgia, ore 17.00 – il servizio serale quotidiano;

– ogni Sabato dalle 17.00 veglia di tenuta.

Durante la grande festa e Domenica nella Cattedrale della Divina Liturgia tenuta: alle 7.00 – inizio, 09:30 – fine.

è possibile contattare la Cattedrale di San Nicola (Orenburg) per ulteriori informazioni. Amministrazione Phone (3532) 31-17-45 oppure 31-48-68.