554 Shares 6177 views

Vaccinazioni in 3 mesi: beneficio o danno?

Tutte le vaccinazioni che mettono i bambini, dettate dalla preoccupazione per la loro salute. Il primo vaccino contro l'epatite B mettere immediatamente dopo la nascita, il secondo – un mese dopo. La vaccinazione contro la tubercolosi, noto come BCG, viene inserito nella prima settimana di vita prima di dimissione.


La vaccinazione secondo il calendario nazionale di immunizzazione, che comprende le malattie più pericolose – pertosse, difterite e il tetano. Secondo il calendario di queste malattie posa innesto in 3 mesi.

I neonati mettono la combinazione del vaccino DTP diretto contro una serie di malattie – pertosse, difterite e il tetano. Al fine di sviluppare duratura vaccinazione immunità viene effettuata più volte. La prima volta che ha messo questi vaccini in 3 mesi, e poi a quattro mesi e mezzo e sei mesi e un anno e mezzo rivaccinazione spesa.

Vaccinazioni neonato in ospedale collocato in modo pianificato. Tuttavia, se per qualche motivo i genitori si rifiutano di vaccinare i neonati, possono scrivere al capo medico del nome del fallimento. Per evitare l'errore si è verificato, è necessario avvisare il personale medico al più presto possibile e di essere dimesso dall'ospedale.

Dal 1993, gli incentivi economici per i medici per la copertura vaccinale è stato introdotto. Ci sono stati anche significativamente ridotto controindicazioni mediche per la vaccinazione dei bambini. Ad esempio, le allergie sono stati deliberatamente esclusi dalla lista di controindicazioni. Ma il bambino è sensibile ai farmaci, la vaccinazione può causare shock anafilattico o addirittura la morte. La vaccinazione a sei anni è controindicato nei neonati prematuri, hanno disturbi neurologici o un aumento della pressione intracranica. Malnutrizione, ipertono e distonia come una controindicazione per la vaccinazione.

bambino diatesi può diventare ancora una controindicazione per tutta la vita a qualsiasi tipo di vaccinazione. Ma non solo la diatesi può diventare una controindicazione alla vaccinazione per tutta la vita, ma anche per altri motivi. Quindi, per prendere una decisione sulla vaccinazione del bambino deve prima garantire la completa assenza di controindicazioni assolute e per tutta la vita del bambino a qualsiasi vaccinazione.

Pertanto, se i genitori sono d'accordo al vaccino, hanno il diritto di fare la conoscenza con le istruzioni e certificati al vaccino, che saranno utilizzati per le vaccinazioni infantili. L'allegato al vaccino applicato un elenco di controindicazioni e le complicanze che possono verificarsi dopo la vaccinazione. Se questi titoli non sono disponibili, il vaccino può essere sperimentale. Instillare un vaccino – è un grosso rischio. Per la vaccinazione 3 mesi, è possibile utilizzare prodotti biologici di siero o registrati dei principali produttori nazionali e internazionali. I genitori hanno il diritto di decidere cosa vaccinazioni neonato a mettere meglio. I genitori devono sapere che possono pretendere dalla istituzione medica una lettera di garanzia, che verrà detto, che nel giro di dieci anni il bambino non avrà alcun complicazioni dovute alla vaccinazione.

Quando sono vaccinazioni a 3 mesi, a volte un bambino può ricevere una risposta sotto forma di aumento delle temperature e il deterioramento delle condizioni generali. Se la temperatura sale al livello di oltre 38,5 gradi, il bambino dovrebbe essere somministrato paracetamolo. In caso di vomito e letargia, un urgente bisogno di chiamare un medico. Se un bambino è malato, tre giorni dopo, la vaccinazione nulla a che fare con la malattia non ha. Ma in ogni caso è necessario consultare un medico per scoprire le cause della malattia e ottenere il trattamento.

Attualmente, v'è diffusa la convinzione che i vaccini per i bambini come per gli adulti, non solo utile ma anche dannosi per la salute. Come prova ha citato numerosi fatti che i bambini in età prescolare non ricevono le vaccinazioni e contraddistinta da ottima salute nella scuola elementare dopo l'inizio di una vaccinazione di routine ha cominciato a sentirsi molto peggio e diventano suscettibili alla malattia. Così forse solo il danno da vaccinazione?

Uno dei principali argomenti degli avversari della vaccinazione è alcuna garanzia di protezione dalle malattie durante le vaccinazioni. In breve, per decidere sull'opportunità di vaccinazioni per il vostro bambino dovrebbe essere in primo luogo i genitori, basato sulla conoscenza delle caratteristiche del loro bambino e molti fattori ereditari.