124 Shares 2348 views

Echinacea: applicazione di una pianta unica in medicina

Probabilmente molti conoscono Echinacea. Ma cosa ne sapete sulle proprietà curative di questa pianta? Ma Echinacea, la cui applicazione è molto diffusa, tra le piante medicinali ha preso un posto degno. Ci sono molte specie di questa pianta, ma per uso medico echinacea viola è più spesso utilizzato .

Echinacea purpurea è una pianta perenne, proveniente dall'America del Nord, con bellissimi fiori viola, un odore e un gusto specifico. Oggi è coltivata in Ucraina, Russia, Paesi CIS come pianta ornamentale e medicinale.

Per scopi terapeutici vengono utilizzati fiori, radici e foglie di Echinacea.

Echinacea composizione e proprietà utili

Echinacea, il cui utilizzo è dovuto alla composizione chimica e alle proprietà medicinali, ha molte sostanze utili per la vita normale del nostro corpo.

Quindi, le proprietà immunomodulanti sono causate dal contenuto di sostanze biologicamente attive in grandi quantità: polisaccaridi, saponine, oli essenziali e grassi, glicosidi, inulina, acidi organici (compresi polinsaturi grassi), alcaloidi, tannini, glucosio, resine, fitosteroli; Poleni, che distruggono diversi tipi di funghi; Acidi fenolici con proprietà antisettiche; Betaina, che può impedire lo sviluppo di ictus e attacco cardiaco; Acidi carbossilici fenolici, che hanno proprietà diuretiche e rafforzano l'immunità.

Inoltre, tutte le parti dell'impianto contengono molti minerali, compresi quelli rari, che spesso sono privi della nostra dieta: potassio, calcio, selenio, manganese, argento, zinco, molibdeno, cobalto, cloro, vanadio, ferro, alluminio, Bario, nichel, berillio.

Echinacea, l'uso di cui esamineremo più in dettaglio sotto, presenta proprietà anti-infiammatorie, antivirali, antimicotiche, antisettiche, diuretiche, antiallergiche, immunomodulanti, battericide e antireumatiche.

Echinacea: uso in medicina

Questa pianta medicinale è chiamata "purificatore di sangue", che è molto importante per noi, perché questo è uno dei componenti principali di un corpo sano. Echinacea efficace pulisce il sangue, il sistema linfatico, il fegato e i reni. Non tratta le conseguenze della malattia, ma le sue radici. È molto importante in questo caso che l'impianto non ha effetti collaterali.

Echinacea e preparazioni basate su esso sono utilizzate per malattie acute e croniche. L'azione di tali farmaci è basata sull'attivazione dell'immunità. E l'impianto aiuta entrambi i bambini con 2-3 anni (quando la loro immunità è solo in via di sviluppo), e persone mature e anziani.

Echinacea viene utilizzato in caso di deterioramento delle difese del corpo, nelle malattie con disturbi metabolici e ghiandole endocrine, con malattie associate all'avvelenamento con sostanze chimiche.

La medicina tradizionale utilizza tinture, decotti e infusi, preparati da fiori, foglie, radici e steli di echinacea, sia in forma secca che fresca.

La tintura di echinacea è efficace nel trattamento di: cistite, adnexite, nefrite; Catarrhal e malattie infettive: bronchite, influenza, infezione virale respiratoria acuta, tonsillite, herpes, polmonite (trattamento e prevenzione); Malattie autoimmuni croniche (epatite, artrite reumatoide , ecc.); Malattie femminili (con processi infiammatori); Malattie della zona genitale negli uomini (prostatite, adenoma); Rafforzare la potenza sessuale; Ulcere dello stomaco, costipazione, gastrite, vasospasmi; Dopo una lunga ricezione di antibiotici, radiazioni, chemioterapia o esposizione alle radiazioni; Per arrestare la crescita di neoplasie maligne, leucopenia; Con ferite, psoriasi, eczema, processi settici, congelamento e ustioni; Ulcere trofiche, ferite purulenti profonde.

La tintura è preparata come segue: un litro di alcool 70% o vodka versa 50 grammi di secco o 200 g di materie prime fresche (foglie, steli, fiori). 2-3 settimane. Insistere al buio, con scosse periodiche. Quindi filtrare e prendere entro 10 giorni prima di un pasto di 20 cap. Tre volte al giorno. Successivamente, una pausa di tre giorni, dopo di che ripetuto ripetere un corso di 10 giorni di trattamento.

Infusioni di Echinacea hanno effetti antivirali e antibatterici, sono efficaci per poliartrite, herpes, obesità, disturbi ginecologici, prostatite.

Ricevere l'infusione di echinacea migliora la qualità del sangue, accelera la guarigione delle ferite, contusioni, fratture, aumenta l' immunità, rafforza la memoria, allevia condizioni stressanti e affaticano, aumenta la memoria, l'efficienza e l'attività fisica, protegge contro i raffreddori, elimina le voglie del tabacco e dell'alcool. Qualsiasi età, guarisce infertilità maschile e femminile. In forma di compresse e lozioni per la psoriasi, bruciore, eczema, bolle e placidi aiutano anche l'infusione, che ha Echinacea.

Come prendere l'infusione e la sua ricetta: 500 g di acqua bollente versare il tavolo. Un cucchiaio di materie prime secche (foglie, steli e fiori) è rimasto nel termos per la notte. Quindi filtrare e bere prima di pasti tre volte al giorno per 100-150 grammi. Prendete l'infusione per 10 giorni e dopo una pausa di 5 giorni, ripetere altri 2 corsi di 10 giorni. Se necessario, ripetere il percorso tre volte durante la pausa di un mese.

La decozione di echinacea può curare ulcere dello stomaco, gonfiore, dolori articolari, raffreddori e influenza, mal di testa, migliora l'umore, stimola l'appetito, ha un effetto ripristino, porta la pressione al normale e aumenta la visione.

Con le infezioni da streptococco, la psoriasi e le punture di serpente dal brodo fanno lozioni.

La ricetta per la decozione di Echinacea: acqua bollente (200 g) viene versato un cucchiaino di foglie secche e insistito per 20 minuti in un bagno d'acqua, filtrato e bevuto 10 giorni una terza tazza prima dei pasti tre volte al giorno. Dopo una pausa di 5 giorni, bere altri 10 giorni. Il corso viene ripetuto almeno 3 volte dopo una pausa di 5-10 giorni.

Il succo di infiorescenze fresche accelera la coagulazione del sangue e con l'uso esterno locale – accelera la guarigione delle ferite, guarisce acne, verruche, ulcere, rimuove macchie di pigmento e freckles. Per fare questo, sono macchiati di succo fresco per la notte.

Controindicazioni

Echinacea controindicata in gravidanza e allattamento, bambini sotto i 2 anni, con leucemia, allergie, sclerosi multipla, lupus eritematoso sistemico, AIDS, tubercolosi progressiva e intolleranza individuale. Non è consigliabile prendere questa pianta per più di 10 giorni di fila.