139 Shares 1036 views

Storia della Cecenia fin dai tempi antichi

Il primo ceceno Stato è apparso nel Medioevo. Nel XIX secolo, dopo una lunga guerra caucasica il paese divenne parte dell'Impero russo. Ma in futuro la storia della Cecenia era pieno di pagine contraddittorie e tragiche.


etnogenesi

Il popolo ceceno è stata costituita per un lungo periodo di tempo. Il Caucaso è sempre differito etnicamente diversi, quindi, anche nella comunità scientifica non si è ancora sviluppato una teoria unificata delle origini di questa nazione. lingua cecena appartiene al ramo Nakh della famiglia delle lingue Nakh-Daghestan. E 'chiamata anche vostochnokavkazskoy, secondo il reinsediamento delle antiche tribù, che furono i primi portatori di questi dialetti.

la storia della Cecenia ha avuto inizio con la comparsa della Vainakh (oggi questo termine si intende gli antenati dei ceceni e ingusci). Nella sua etnogenesi partecipato varietà di popoli nomadi: .. Scita, indoiranici, i Sarmati, ecc archeologi attribuiscono agli antenati dei ceceni multimediali Colchide e Koban culture. Le loro tracce sono sparsi in tutto il Caucaso.

storia antica

A causa del fatto che la storia dell'antica Cecenia ha avuto luogo in assenza di uno Stato centralizzato, gli eventi è estremamente difficile giudicare fino al Medioevo. Si sa solo che nel IX secolo il Vainakh sono stati subordinati ai loro vicini, che hanno creato il regno di Alania e di montagna Avari. Ultime nei secoli VI-XI vivevano nello stato con capitale a Sarir Tanus. È interessante notare che ci sono stati diffusi sia l'Islam e il Cristianesimo. Tuttavia, la storia della Cecenia era tale che i ceceni sono diventati musulmani (in contrapposizione, ad esempio, sui suoi vicini georgiani).

Nel XIII secolo l'invasione mongola ha cominciato. Dal momento che i ceceni lasciando caldo che temono numerose orde. Secondo un'ipotesi (ma ha anche gli avversari), allo stesso tempo, ha creato il primo stato feudale presto Vainakh. Questa formazione non durò a lungo e fu distrutta durante l'invasione di Tamerlano alla fine del XIV secolo.

nastri

Per lungo tempo le pianure ai piedi delle montagne del Caucaso erano controllate da tribù di lingua turca. Quindi la storia cecena è sempre stata legata alla montagna. Lo stile di vita dei suoi abitanti anche formato in conformità con i termini del paesaggio. Nei villaggi isolati, che a volte ha portato solo passaggio, tutti i nastri. Queste erano le entità territoriali creati sotto affiliazione tribale.

Sorto nel Medioevo, esistono ancora i nastri e sono ancora un fenomeno importante per l'intera società cecena. Queste associazioni sono state create per proteggere contro i vicini aggressivi. La storia è piena di guerre e conflitti ceceni. I clan origine l'usanza di vendetta di sangue. Questa tradizione ha portato le proprie peculiarità nei rapporti tra teips. Se il conflitto si accese tra più persone, ha necessariamente escalation nella guerra tribale fino alla completa distruzione del nemico. Tale era la storia della Cecenia fin dai tempi antichi. Vendetta esiste da molto tempo da quando il sistema TEIP ha sostituito lo Stato nel senso usuale del termine molto.

religione

Informazioni su ciò che era storia antica della Cecenia, fino ad ora quasi non è sopravvissuto. Alcuni reperti archeologici suggeriscono che il Vainakh fino al secolo XI erano pagani. Essi adoravano un pantheon di divinità locali. I ceceni avevano un culto della natura con tutte le sue caratteristiche: .. boschi sacri, montagne, alberi, ecc Si tratta di stregoneria comuni, magia e altre pratiche esoteriche.

Nel XI-XII cc. nella regione del Caucaso ha cominciato a diffondere il cristianesimo che è venuto dalla Georgia e Bisanzio. Ben presto, però, Costantinopoli impero crollò. Il cristianesimo è stato sostituito da sunnita. Ceceni hanno adottato dai vicini cumucchi e l'Orda d'Oro. Ingusci divenne musulmani nel XVI secolo, e gli abitanti di remoti villaggi di montagna – nel XVII secolo. Ma per molto tempo, l'Islam non ha potuto influenzare i costumi sociali che sono molto più basate su tradizioni nazionali. Solo alla fine del XVIII secolo sunnismo in Cecenia ha circa la stessa posizione come nei paesi arabi. E 'stato collegato con il fatto che la religione è diventata uno strumento importante nella lotta contro l'intervento russo-ortodossa. L'odio degli stranieri acceso non solo a livello nazionale, ma anche per motivi religiosi.

XVI secolo

Nel XVI secolo, i ceceni hanno cominciato ad occupare la pianura vuota nella valle del fiume Terek. Allo stesso tempo, la maggior parte delle persone sono rimaste in montagna, si sono adattati al loro ambiente naturale. Va a nord in cerca di una vita migliore lì. La popolazione è cresciuta naturalmente, e le scarse risorse non è stato sufficiente. L'angoscia e la carestia costretto molti nastri a stabilirsi su nuove terre. I coloni hanno costruito un piccolo villaggio, che è stato chiamato con il nome di un genere. Parte dei toponimi conservati fino ad oggi.

Storia della Cecenia fin dai tempi antichi è stata associata con il rischio da parte dei nomadi. Ma nel XVI secolo, sono diventati molto meno potenti. Zolotaya Orda disintegrato. Numerosi ulus costantemente in guerra tra loro, perché non potevano stabilire il controllo sui suoi vicini. Inoltre, fu allora che iniziò l'espansione dell'impero russo. Nel 1560. Essi sono stati conquistati Kazan e Astrakhan Khanate. Ivan Grozny aveva il controllo su tutto il Volga, ottenendo così l'accesso al Mar Caspio e il Caucaso. In Russia in montagna sono stati alleati leali a fronte di principi Kabardian (Ivan Grozny nemmeno sposato Mary Temryukovna – la figlia del sovrano di Temryuk cabardino).

I primi contatti con la Russia

Nel 1567, hanno fondato il carcere Terek russa. Questo è stato Ivana Groznogo chiesto Temryuk, che aveva sperato di aiutare il re in conflitto con la Crimea khan – vassallo del sultano ottomano. Il cantiere della fortezza era la foce del fiume Sunzha – Terek tributario. E 'stato il primo insediamento russo nelle immediate vicinanze del territorio ceceno. Per lungo tempo è stato il trampolino di lancio Terek carcere espansione di Mosca nel Caucaso.

I coloni erano Greben cosacchi, che non hanno avuto paura della vita sulla terra straniera lontana, e il loro servizio per difendere gli interessi del sovrano. Hanno stabilito il contatto diretto con gli indigeni locali. La storia del popolo ceceno a Grozny interessate, e ha preso la prima ambasciata cecena, che ha inviato un potente principe Shih-Murza Okotsky. Ha chiesto per la protezione da Mosca. Essa ha dato il consenso ad avere il figlio di Ivan Groznogo Fedor Ioannovich. Tuttavia, questa alleanza non durò a lungo. Nel 1610, Shih-Murza è stato ucciso, il suo erede deposto e catturato il principato confinante tribù cumucchi.

Cecena e Terek cosacchi

Già nel 1577 è stato formato i cosacchi del Terek, la base di pari migrato dal Don, Chopra e Volga cosacchi e circassi ortodossi, osseti, georgiani e armeni. Recenti fuggiti dall'espansione persiano e turco. Molti di loro sono diventati russificati. Altezza Peso Cosacco è stato significativo. Ciò non poteva non notare la Cecenia. Le origini del primo conflitto tra i montanari ei cosacchi non è fisso, ma alla fine gli scontri sono diventati più frequenti e comuni.

Ceceni e altri popoli indigeni del Caucaso in scena incursioni di cogliere il bestiame e altri prodotti utili. Spesso i civili sono stati portati via in cattività, e poi tornati per un riscatto o che li rende schiavi. In risposta, i cosacchi anche messo in scena incursioni nelle montagne e saccheggiato villaggi. Tuttavia, tali casi sono stati l'eccezione piuttosto che la regola. Spesso v'è un lungo periodo di pace, quando i vicini hanno scambiato tra loro e si sono dotati di legami familiari. Nel corso del tempo, i ceceni, anche preso in prestito dai cosacchi alcune caratteristiche di coltivazione, e cosacchi, a sua volta, ha cominciato a indossare abiti, molto simili al Monte.

XVIII secolo

La seconda metà del XVIII secolo, nel Caucaso del Nord è stato caratterizzato dalla costruzione di una nuova linee fortificate russi. Si trattava di varie fortezze, dove venivano i nuovi coloni. Nel 1763 è stata fondata Mozdok, poi Ekaterinodarskaya, Pavlovskaya, Maryinskaya, San Giorgio.

Questi forti sono stati sostituiti Terek carcere che i ceceni persino riuscito a licenziare un giorno. Nel frattempo, nei 80 anni in Cecenia ha cominciato a diffondersi il movimento Sharia. E 'diventato slogan popolari della jihad – la guerra per la fede islamica.

guerra caucasica

stato teocratico islamico in Cecenia – Nel 1829 è stato istituito l'Imamato del Caucaso. Allo stesso tempo, il paese ha un proprio eroe nazionale Shamil. Nel 1834 è diventato un imam. Lui obbedì Daghestan e Cecenia. La storia della nascita e si sviluppa la sua potenza connessa con la lotta contro l'espansione russa nel Caucaso del Nord.

Lotta ceceni hanno continuato per diversi decenni. A un certo punto caucasico guerra intreccia con la guerra contro la Persia, così come la guerra di Crimea, quando i paesi dell'Europa occidentale oppongono Russia. Il cui aiuto Cecenia poteva contare? Storia stato Nokhchi nel XIX secolo non sarebbe stato un così lungo, se non per il sostegno dell'Impero Ottomano. Eppure, nonostante il fatto che il sultano ha aiutato alpinisti, la Cecenia è stata finalmente conquistata nel 1859. Shamil è stato catturato e poi visse in esilio ad honorem in Kaluga.

L'istituzione del potere sovietico

Dopo la rivoluzione di febbraio di bande ceceni ha cominciato ad attaccare il quartiere di Grozny e Vladikavkaz ferroviario. Nell'autunno del 1917 al fronte della prima guerra mondiale, è tornato in patria cosiddetta "divisione nativo." Si trattava di ceceni. La divisione ha fatto una vera e propria battaglia con i cosacchi Terek.

Presto a Pietrogrado Bolscevichi presero il potere. La loro guardia rossa è venuto a Grozny nel gennaio 1918. Parte ceceni sostenuto il potere sovietico, l'altro è andato in montagna, e gli altri hanno aiutato bianco. Dal febbraio 1919 Grozny era sotto il controllo delle truppe Petra Vrangelya ei suoi alleati britannici. E 'stato solo nel marzo 1920, l'Armata Rossa, infine, istituito nel capitale della Cecenia.

deportazione

Nel 1936, una nuova Cecenia-Inguscezia Repubblica socialista sovietica autonoma è stato stabilito. Nel frattempo, tra le montagne erano guerriglieri che si opponevano al bolscevichi. Gli ultimi tali bande sono state distrutte nel 1938. La separata ma il sentimento da parte dei cittadini della repubblica sono rimasti.

Presto la Grande Guerra Patriottica, che ha colpito e la Cecenia e la Russia. La storia della lotta con l'offensiva tedesca nel Caucaso, così come su tutti gli altri fronti sono complesse per le truppe sovietiche. Pesanti perdite sono stati aggravati dalla comparsa di gruppi ceceni che hanno agito contro l'Armata Rossa o erano in collusione con i nazisti.

Questo ha dato origine alla dirigenza sovietica per iniziare la repressione contro tutte le persone. 23 febbraio 1944 tutti i ceceni e ingusci vicini, a prescindere dal loro atteggiamento verso l'Unione Sovietica, furono deportati in Asia centrale.

Ichkeria

Ceceni sono in grado di tornare in patria solo nel 1957. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica, la recente risvegliato L'umore separata nel paese. Nel 1991, a Grozny, la Repubblica cecena di Ichkeria è stata proclamata. Per un po 'in conflitto con il governo federale era in uno stato congelato. Nel 1994, il presidente russo Boris Yeltsin ha deciso di introdurre truppe in Cecenia per ripristinare l'alimentazione lì a Mosca. Ufficialmente, l'operazione è stata chiamata "gli sforzi per mantenere l'ordine costituzionale".

La prima guerra cecena chiuso al 31 agosto, 1996, quando sono stati firmati gli accordi di Khasavyurt. In realtà, questo trattato significava ritiro delle truppe federali dal Ichkeria. Le parti hanno convenuto di determinare lo stato della Cecenia fino al 31 dicembre del 2001. Con l'inizio della World Ichkeria divenne indipendente, anche se è giorno festivo non riconosciuto da Mosca.

modernità

Anche dopo la firma degli accordi di Khasavyurt, la situazione al confine con la Cecenia rimane estremamente travagliata. Repubblica è diventato un rifugio per gli estremisti islamici, e mercenari pochi criminali. uomini armati 7 agosto Brigata Shamilya Basaeva e Khattab invaso confinante Daghestan. Gli estremisti vogliono creare sul proprio territorio di uno Stato islamico indipendente.

La storia della Cecenia e Daghestan è molto simile, e non solo per la vicinanza geografica, ma anche a causa della somiglianza della composizione etnica e religiosa della popolazione. Le truppe federali hanno cominciato operazione antiterrorismo. In primo luogo, i militanti sono stati gettati fuori dal territorio del Daghestan. Poi rientrato l'esercito russo in Cecenia. fase militare attiva della campagna si è conclusa nell'estate del 2000, quando è stato cancellato di Grozny. Dopo di che ufficialmente ancora più di 9 anni è rimasto operazione antiterrorismo. Oggi la Cecenia – uno pieno della Federazione Russa.