148 Shares 9072 views

re l'acqua nella mitologia, film e fiabe per i bambini

A proposito di questo, che è il re delle acque che il generale aveva con Nettuno, e qual è la differenza, sarà discusso in questo articolo. Qui si discuterà alcune della fiaba, in cui v'è un personaggio così interessante, come l'acqua.


Informazioni fornite dalla mitologia slava

In generale, fin dai tempi antichi la gente adorava l'elemento acqua. E 'stata considerata necessaria in quanto è pericoloso. E così è: stagni alimentati ed abbeverati, ma molto spesso prende la vita delle persone incauti. Pertanto, l'acqua – creature mitologiche – attribuito grande importanza nei tempi antichi. Le persone dotate loro tratti duplice carattere attribuiti a loro atti che sono stati anche opposto.

maestro di fiumi e laghi, spesso chiamato semplicemente – l'acqua. King – questo titolo è stato dato a lui narratori solo più tardi. Questa affermazione dimostra dizionari, che si occupa di appunto questo nome, senza titolo. Nelle persone, l'acqua assegnata una varietà di nomi: Vodokrut, Vodopol, Pereplut. C'erano anche celebrazioni speciali in suo onore, il nome. In quei giorni, la gente comune blandito serie di diversi doni di acqua, affettuosamente chiamandolo nonno.

Acqua e Nettuno – sono la stessa cosa?

Oltre alla mitologia slava e fiabe slavi, l'acqua non può essere trovato altrove. autori stranieri preferivano gli altri personaggi, anche se qualcosa di simile sulla nostra acqua.

Ad esempio, Hans Christian Andersen descrive nel suo famoso "Sirenetta" sul re del mare. Vive anche sotto l'acqua, controlla tutte le creature sottomarine. Ma se la nostra acqua in modo più soggetto e sirene, il carattere di Andersen è il padre di queste creature mitiche.

C'è nelle opere di letteratura straniera, cui partecipano gli dei Nettuno o Poseidon. Ma non deve essere confuso con la nostra acqua – è completamente personaggi diversi, sia in aspetto e carattere.

"Mary-Tessitore", un film per bambini

Re Acqua – uno dei tanti personaggi delle fiabe russe. Ecco perché questa immagine è spesso presente nei film per bambini.

Questa è una storia molto interessante circa il re d'acqua è stato girato nel 1960, diretto da Aleksandrom Arturovichem Rou. Il film si basa sul fatto che un ex-soldato nella foresta incontra lo zarevic Ivan, il figlio di Maria-Weaver. E il ragazzo viene a sapere che sua madre sta languendo in Vodokruta Tredicesimo. Re Acqua catturato la regina, perché sapeva quanto dolorosamente bello sì ricamo per cucire.

I soldati hanno aiutato il principe a salvare sua madre. Ma i soccorritori acqua modo in re costruisce barriere. Aiuto dei soldati di personaggi diversi: chi è in grado di evocare zia Nepogodushka, toady di insidiosi Kwak semplici rane, pirati, pesce gatto Karpych. Fantastico mondo sottomarino mostra gli spettatori del film-racconto, dove c'era l'acqua, e il figlio del re, un soldato, e Mary-Weaver.

Forse non è successo niente b il soldato Ivan, ma un aiuto è venuto a loro nipote Vodokruta Tredicesimo, Alyonushka.

Va notato che l'acqua del re racconto "Marja-Weaver" – stupido, assurdo e ridicolo. Non gli piaceva la potenza e forti personaggi mitici di altri paesi – re del mare e dei del l'elemento acqua.

Una favola per i bambini su acqua

C'era una volta in una madre villaggio sì figlio. Difficile vivevano in condizioni di povertà. E'un figlio di crescere – ha cominciato a cercare di aiutare la madre. Ogni giorno andava al fiume per pescare.

E un giorno improvvisamente vide che le reti si confuse se grande grande pesce, sia bestia senza precedenti, con una coda di pesce. Ha supplicato prigioniero, pregò il giovane a lasciarlo nel fiume. E per quello che promette strana creatura di soddisfare qualsiasi dei suoi desideri. Anche il ragazzo non pensava che le reti della propria dibatte re acqua. Ho pensato che proprio sfortunato animale accidentalmente impigliato.

Sorrise il giovane, ma dipana la rete e lasciare che la bestia del caudato nel fiume. E nulla in cambio non è richiesto. Tornò a casa, ma la madre ha raccontato una strana storia.

– Clever te, figlio mio! Non si può prendere una tassa per fare del bene – così ha detto sua madre cara.

Meno di due giorni come lo erano i poveri messaggeri d'oltreoceano. Si inchinarono ai poveri e anche detto una parola:

– ti aspetta un patrimonio enorme nel regno-stato lontano, lasciato parenti lontani. Non si va alla grande ricchezza o hai portato qui?

Alla domanda la madre e il figlio per tutta la loro causa, portato all'estero stessi ambasciatori – non volevano lasciare la sua terra natale da. E abbiamo capito: l'acqua così bene per loro di rimborsare. E infatti è stato un test. Non ho ricevuto una rete idrica per caso, e in particolare confuso da garantire che il poveretto è l'anima buona e pura.