441 Shares 1495 views

repressioni staliniane

Iniziata nel 1920 e si è conclusa solo trenta anni più tardi, le repressioni di Stalin erano parte di Iosifa Vissarionovicha e il suo entourage una politica a lungo e deliberata. I loro obiettivi erano avversari della corrente al momento del potere.


La parola "rimozione" nella traduzione dal latino significa la soppressione, la pena applicata da parte dello Stato e del governo.

Durante il regno di repressioni Iosifa Vissarionovicha svolto attivamente, senza condizioni e in maniera massiccia. Quali sono le cause della punizione utilizzati in URSS? repressione di Stalin sono state effettuate in conformità con gli articoli del codice penale in vigore al momento. Ecco alcuni dei loro nomi: il terrore, tradimento, spionaggio, finalità di terrorismo, sabotaggio, sabotaggio, contro-rivoluzionario sabotaggio (per aver rifiutato di lavorare nel campo, per la fuga dal centro di detenzione), la partecipazione alla congiura, i gruppi e le organizzazioni che si battono contro il governo anti-sovietici, traditori famiglia, politbanditizm e ribellione. Tuttavia, per comprendere l'essenza di questi articoli devono essere più familiare con loro.

Quali sono le cause delle repressioni staliniane?

Polemica su questo argomento svolto fino ad oggi. Alcuni storici ritengono che la repressione originale perseguito un solo scopo – l'eliminazione degli oppositori politici del Iosifa Vissarionovicha. Altri credono che erano uno dei metodi di intimidazione e di repressione del popolo sovietico, per rafforzare ulteriormente l'attuale governo. E alcuni anche ha presentato una versione piuttosto discutibile che l'Unione Sovietica era libero di costruire strade e canali necessari di lavoro. C'è un punto di vista che considera che la repressione stalinista antisemita perseguito obiettivi.

Che ha avviato la massa dei detenuti?

Nonostante il fatto che in epoca sovietica, i principali responsabili della repressione considerati stretti collaboratori di Stalin: N. Yezhov e Beria (commissario degli Interni), che avrebbe portato a (Segretario Gene della Sicurezza di Stato.) Il capo dello Stato le informazioni errate, la maggior parte degli storici sostengono che la repressione – l'opera di un solo Iosifa Vissarionovicha. Ha fornito informazioni affidabili e di provata sui prigionieri future.

Dal 1930 l'Unione Sovietica ha creato un sistema di campi per i prigionieri Gulag, che comprendeva un regolamento speciale (progettato per le persone a mandato un link), Colonia (per l'inserimento di almeno tre anni), campi (per i detenuti che hanno ricevuto un periodo piuttosto lungo). Un po 'più tardi è stato incluso nel Bureau del sistema di lavoro correttivo. Hanno fatto i prigionieri, che sono stati condannati ai lavori forzati, senza reclusione.

Vittime della repressione

archivi declassificati si sa che il numero di atti di controrivoluzionario condannati a penitenziari per 1954 pari a 3,777,380 persone, mentre la misura massima ricevuto 642,980 prigionieri. Durante il periodo di repressione, uccidendo più di 1,5 milioni di condannati per accuse politiche e penali.

Poche le vittime delle repressioni staliniane riabilitati nel corso della vita del leader, molti sono stati in grado di farlo solo dopo la sua morte. Diretto l'arresto di una persona (Beria, Yezhov, Yagoda et al.) Sono stati successivamente stessi condannato. Al momento della perestrojka e post-sovietica periodo, praticamente tutte le vittime della repressione sono stati riabilitati, con l'eccezione dei responsabili di arresti di massa. Membri ad attuare la compensazione in denaro per la perdita di valore della proprietà al "espropriazione", tenutosi a 30 anni durante la collettivizzazione forzata.

È necessario essere consapevoli di questa storia amara del passato e cercare di fare di tutto per garantire che in futuro non v'è nulla che ricorda il periodo del popolo sovietico, che può essere brevemente riassunta in due parole: "Stalin. Repressione ".