515 Shares 2325 views

Boris Yeltsin: il regno

Boris Yeltsin, il regno di cui si è verificato nel più difficile, forse, un periodo della storia moderna russa, riceve oggi le recensioni più contrastanti da politici, giornalisti e della società. In questo articolo, ricordiamo pagina principale "degli anni novanta focoso" nella storia del nostro paese.


Il presidente Boris Yeltsin: il regno

Una conseguenza logica, naturalmente di Gorbaciov, che si manifesta nella decentralizzazione del potere nella sfera pubblica così come in capitali amministrative nelle repubbliche nazionali, è stato il crollo dell'Unione Sovietica. Accordo Belovezhskoe definitivamente e documentato repubbliche pacifiche di divorzio in un accordo globale e la creazione di un'organizzazione informale e amichevole – CIS, firmato dalla Federazione russa Boris Yeltsin ha, durante il cui regno seguito questo atto.

La prima metà del 1990 è stato caratterizzato da senza precedenti fino ad allora un aumento della criminalità, l'inflazione folle, il rapido impoverimento delle persone, l'emergere di nuove categorie di popolazione – la cosiddetta nuova Russia, e con loro, e molti la crescita catastrofica dei cittadini impoveriti. A proposito di questo è stato il risultato dei primi anni del nuovo presidente.

Una logica conseguenza del processo di deplorevole è stata la crescita del sentimento opposizione nella società e il supporto per le forze politiche alternative. La loro roccaforte nel 1993 è diventato il Consiglio Supremo, che si è concentrata comunisti e nazionalisti. L'opposizione e la situazione di stallo presidenziale è stato complicato dal fatto che il presidente russo Boris Yeltsin durante la terapia d'urto , nel 1992 ha ricevuto poteri molto ampi, che gli permette tutto legittimo di sciogliere il parlamento. Secondo il Parlamento, la durata del mandato già era in scadenza, come sono stati dati solo per il periodo necessario per un'azione decisiva nei primi due anni di indipendenza. Questo conflitto si concluse con il fatto noto: le riprese del palazzo del parlamento e la vittoria completa del presidente. Fino ad oggi, questo evento riceve una varietà di stime: per qualcuno è come un colpo di stato per qualcuno risoluzione decisivo della situazione (senza la quale il paese era immerso in una prospettiva a lungo termine sarebbe il caos e il caos sanguinoso di scontri politici), che viene realizzato Boris Eltsin. Anni, quest'uomo del Consiglio, tra le altre cose, ha segnato e la guerra cecena, che provoca ancora una tempesta di emozioni nei cuori dei nostri concittadini.

La prima metà del 1990 si è distinto per la repubblica ancora più grave che per il resto del paese: una completa mancanza di controllo federale ha portato ad una drastica impoverimento della popolazione, un aumento della criminalità, la pulizia etnica e qui presenti la formazione di forze antigovernative radicali. Sottovalutare queste forze ha portato al fatto che invece di una soluzione rapida al problema ceceno il conflitto si trascinò per molti mesi, prendendo la vita di molti soldati di leva e causando una condanna globale delle azioni delle autorità federali. Ma è stata la firma dell'armistizio, sotto forma di accordi di Khasavyurt e il ritorno delle nostre truppe a casa, non da ultimo contribuito a Boris Nikolayevich vincere la loro prossime elezioni nel 1996.

Boris Yeltsin: il regno del secondo termine

Purtroppo, l'accordo Khasavyurt non ha portato né accondiscendenza Cecenia né il resto della Russia. Essi rimandano solo il problema, che doveva essere risolto con il prossimo presidente. Forse l'episodio più significativo del secondo mandato del primo presidente fu il default finanziario del paese. E 'difficile giudicare chiaramente se quella era la colpa delle politiche economiche e decreti negli anni di Eltsin. Il fatto che l'economia dello Stato è direttamente dipendente dalle esportazioni di petrolio e la caduta dei prezzi del petrolio è stata la ragione principale per il crollo dell'economia nazionale.

Qualunque cosa fosse, con la partenza del primo presidente della Russia ha lasciato un'intera epoca, con le sue catastrofi, ma anche posto le basi per un ulteriore, anche se non così significativi, cambiamenti positivi.

bandiera cappotto e Uruguay
631 shares 5637 views
773 shares 9188 views