587 Shares 7712 views

Qual è la savana e dove sono? Savannah del Sud America

Purtroppo, molte persone non sanno quali sono le savane e dove sono. Savannah è una zona naturale che si verifica principalmente nei subtropici e nei tropici. La caratteristica più importante di questa striscia è il clima stagionale umido con un notevole cambiamento nella stagione della siccità e della pioggia. Questa caratteristica determina il ritmo stagionale dei processi naturali qui. Terreno ferallico e vegetazione erbacea con gruppi di alberi separatamente in piedi sono anche caratteristici per questa zona.

Localizzazione della savana

Vediamo di più su quali sono le savana e dove sono. La più grande area dei crateri è in Africa, occupa circa il 40% dell'area di questo continente. Le zone di questa zona naturale sono più piccole in Sud America (sull'altopiano brasiliano, dove si chiamano Campos e nella valle del fiume Orinoco-Llanosi), in Oriente e Nord dell'Asia (la penisola dell'Indocina, l' altopiano Deccan, la pianura Indo-Gangsai) e in Australia .

Il clima

La savana è caratterizzata dalla circolazione del vento del monsone-commercio delle masse d'aria. L'estate in queste regioni è dominata dall'aria tropicale secca e in inverno – dall'aria equatoriale bagnata. Più lontano dalla cinghia equatoriale, maggiore è la riduzione della stagione delle piogge (da 8-9 mesi a 2-3 ai confini esterni di questa zona). Nella stessa direzione, la quantità di precipitazione annua diminuisce (circa da 2000 mm a 250 mm). Per la savana ci sono anche piccole variazioni di temperatura a seconda della stagione (da 15C a 32C). L'ampiezza giornaliera può essere più significativa e raggiungere i 25 gradi. Tali caratteristiche climatiche hanno creato un ambiente naturale unico nella savana.

terreno

I suoli della regione dipendono dalla durata del periodo di pioggia e differiscono nel regime di lavaggio. Vicino alle foreste equatoriali, in aree dove la stagione delle piogge dura circa 8 mesi, si sono formati terreni ferralitici. Nei territori in cui questa stagione è inferiore a 6 mesi, è possibile vedere i terreni rossi-marroni. Sulle frontiere con semi-deserti i terreni sono improduttivi e contengono un sottile strato di humus.

Savannah del Sud America

Nelle Highlands brasiliane, queste zone si trovano principalmente nelle sue aree interne. Essi occupano anche le aree della pianura di Orinoco e dell'altopiano della Guiana. In Brasile esistono savane tipiche con terreni ferralliti rossi. La vegetazione della zona è prevalentemente erbacea e si compone di famiglie di piante leguminose, cereali e anche Compositae. Le specie di vegetazione boschive non sono affatto presenti, o si trovano in forma di specie individuali di mimosa con una corona umbelliforme, latte, succulenti, xerofiti e cactus ad albero.

Nel nord-est delle pianure brasiliane, gran parte della zona è occupata da kaatinga (foresta rarefatta da cespugli e alberi resistenti alla siccità su terreni rossi-marroni). Le filiali ei tronchi degli alberi di kaatinga spesso ricoprono piante epifitiche e viti. Ci sono anche diversi tipi di palme.

Le savane dell'America del Sud si trovano anche nelle regioni aride di Gran Chaco su terreni rossi-marroni. Qui sono frequenti foreste spesse e cespugli di spine spesse. Nei boschi c'è anche un algarrobo, un albero della famiglia mimosa, che ha una colonna curva e una corona sporgente fortemente ramificante. I bassi livelli della foresta sono cespugli che formano cespugli impenetrabili.

Tra gli animali della savana ci sono una corazzata, ocelot, cervo pampas, gatto magellano, castoro, pampas di gatto, nandu e altri. Dai roditori qui vivono Tuko-Tuko e Viskach. Molte aree della savana soffrono di invasioni di locuste. Qui ci sono anche molti serpenti e lucertole. Un'altra caratteristica del paesaggio è il gran numero di termiti.

Crauti africani

Adesso a tutti i lettori, probabilmente, è interessante: "Dov'è la savana in Africa?" Noi rispondiamo, sul continente nero questa zona praticamente passa lungo il contorno della regione di foreste pluviali. Nella zona di confine, le foreste gradualmente si sottraggono e diventano più povere. Tra le foreste esistono macchie di savana. La foresta umida tropicale è gradualmente limitata alle valli del fiume, e nella zona di spartiacque vengono sostituiti da foreste i cui alberi asciugano foglie nella stagione secca o savana. C'è un'idea che le savane tropicali ad alto erba hanno cominciato a formarsi in connessione con l'attività umana, perché ha bruciato tutta la vegetazione durante la stagione secca.

Nelle zone con una breve stagione bagnata, la copertura dell'erba diventa più breve e scarsamente. Dalle specie legnose nella regione sono diverse acacia con una corona piatta. Queste aree sono chiamate savane asciutte o tipiche. Nelle regioni con una stagione piovosa più lunga, i cespugli di spine spine, così come l'erba dura, crescono. Tali massicci vegetativi sono chiamati savana desertica, formano una piccola striscia nell'emisfero settentrionale.

Il mondo della savana dell'Africa è rappresentato da animali quali zebre, giraffe, antilopi, rinoceronti, elefanti, leopardi, iene, leoni e altri.

Savannah dell'Australia

Continuiamo il nostro argomento "Che cos'è la savana e dove sono?", Spostandosi in Australia. Qui questa zona naturale si trova principalmente a nord di 20 gradi latitudine sud. A est sono tipiche savane (occupano anche il sud dell'isola della Nuova Guinea). Durante la stagione bagnata, questa regione è coperta da bellissime piante da fiore: famiglie di orchidee, burro, lillà e cereali diversi. Alberi tipici sono acacia, eucalipto, casuarina. Gli alberi con i tronchi addensati sono abbastanza comuni, dove si accumula una quantità di umidità. Essi, in particolare, sono rappresentati da cosiddetti alberi in bottiglia. È la presenza di queste piante uniche che rendono la savana dell'Australia un po 'diversa, a differenza delle savane che si trovano su altri continenti.

Questa zona è abbinata a foreste sparse, rappresentate da diversi tipi di eucalipto. La foresta di eucalipto occupa la maggior parte della costa settentrionale del paese e una parte significativa dell'isola di Cape York. Nella savana australiana, si possono trovare molti roditori marsupi: mole, ratto, wombat, anteater. Nei boschi di cespugli si abita l'echidna. In queste regioni si può anche vedere un emu, una varietà di lucertole e serpenti.

Il ruolo delle savane per gli esseri umani

Dopo aver scoperto in dettaglio, che tali savane e dove sono, è necessario dire che queste zone naturali svolgono un ruolo importante per la persona. In queste regioni vengono coltivate arachidi, cereali, iuta, cotone e canna da zucchero. Nelle regioni aride, l'allevamento di bestiame è abbastanza sviluppato. È anche importante notare che alcune specie di alberi che crescono in questa regione sono considerate molto preziose (ad esempio, teak).

Nonostante la maggiore importanza, l'uomo purtroppo continua a distruggere sistematicamente la savana. Quindi, in Sud America, come risultato di bruciare i campi, molti alberi muoiono. Grandi aree di savana vengono pulite di tanto in tanto dalla foresta. Fino a poco tempo fa, in Australia, circa 4800 metri quadrati di bovini sono stati bonificati annualmente per fornire pascoli per il bestiame. Km di foresta. Ora tali eventi sono sospesi. Molti alberi esotici hanno anche un effetto nocivo sull'ecosistema della savana (acacia del Nilo, vomito di Llandata, Opuntia e altri).

Il cambiamento climatico porta a cambiamenti nella funzione e nella struttura della savana. A causa del riscaldamento globale, le piante legnose soffrono notevolmente. Voglio credere che le persone presto inizieranno a proteggere la natura.