608 Shares 9290 views

Charles Dickens, "A Christmas Story": una visione d'insieme, sintesi e analisi

L'argomento specificato "Charles Dickens" A Christmas Carol "è così vasto e affascinante che si deve guardare a tutti gli aspetti di essa. Ma in primo luogo, si deve notare che con questo nome nel 2009, il regista di talento RobertoM Zemekisom è stato rimosso straordinaria bellezza formato tridimensionale cartoon Disney. Ciò che ha attratto il regista Charles Dickens? "A Christmas Carol" – è, soprattutto, un grande racconto animato, girato dal prodotto dei grandi classici inglesi, vero il suo nome, "A Christmas Carol: storia di Natale con i fantasmi"


strane visioni

La storia è stata scritta nel 1843, e più tardi divenne una delle storie più popolari sul Natale, che mai ha scritto Charles Dickens. storia di Natale è successo con il personaggio principale, è semplicemente incredibile e rende ciascuno di noi a riflettere sul loro comportamento e le azioni.

Tuttavia, dobbiamo notare una cosa molto sorprendente circa l'autore di questo lavoro, che è a volte durante il funzionamento potrebbe spontaneamente cadere in uno stato di trance, e in quel momento è stato esposto a una visione diversa, in modo da alcuni degli stati sperimentato deja vu. Ci fu un'altra stranezza dello scrittore, che menziona il "Fortnightly Review" editor in chief della casa editrice. Si scopre che lo scrittore, prima di scrivere qualsiasi cosa su carta, ha sentito le voci dei suoi personaggi, che venivano da lui e gli parlò. Questo, in ogni caso, si disse Charlz Dikkens. A Christmas Carol, certamente, troppo, è stato sussurrato in un orecchio, il suo personaggio principale – vecchio Scrooge.

Non c'è modo per non parlare emozionanti favolosi inclinazioni dello scrittore inglese, la sua saggezza e la penetrazione nell'anima di ogni lettore, giovani e vecchi.

"Una storia di Natale": un libro Charlz Dikkens

Tra l'altro, è nato il 7 febbraio 1812 a Lendporte (UK). La famiglia aveva molti figli, il padre del debito era in carcere, e il Carlo ha lavorato in una fabbrica che produceva Wuxi, poi ha imparato stenografia e diventato un reporter freelance, e in seguito la letteratura è diventata la sua occupazione principale. In questo campo, ha raggiunto rapidamente l'apice della fama e fu il suo tesoro. Durante la sua vita, è diventato un uomo ricco, il destino non ha fatto stint sui suoi doni.

9 GIUGNO 1870, all'età di 58 anni, è morto da un ictus. Dopo la morte della sua fama eclissato la fama di Byron, e il nome è stato messo accanto a Shakespeare. Dickens è diventato un vero e proprio culto per la letteratura inglese. Per tutti i suoi problemi nella vita e una specie di martirio, è diventato ben noto in tutto il mondo, e soprattutto, come scrittore gay, e una buona vecchia Inghilterra. Le sue opere sono quasi sempre hanno una buona fine, come non gli piaceva per riaprire il cuore dei lettori vulnerabili.

Charles Dickens "A Christmas Carol": sintesi

Decrepito e tetra vecchia Ebineyzer Scrooge era molto avido. Altri interessi che l'accumulo, non lo fece. E presto arriverà il Natale, ma nessuna gioia Ebineyzer su questo non si sente, quindi, respinge l'invito del nipote di venire a fargli visita e per celebrare vacanza preferita con la sua famiglia. Il vecchio detto che durante le vacanze, prima di tutto, dobbiamo sforzarci di beneficio, piuttosto che divertirsi. Le donazioni ai bambini poveri, anche lui non hanno mai dato.

vigilia di Natale

In serata è la vigilia di Natale, stringendo il suo cuore, lascia il lavoro con l'ufficio del suo impiegato chiude lentamente e va a casa. Ma improvvisamente di fronte a lui appare il fantasma Dzheykoba Marli – il suo compagno in ritardo, che è morto sette anni fa, poco prima di Natale. spirito di Marley esausto, si lamenta Scrooge e dice che è punito per che quando la vita ha cercato di fare del bene e aiutare le persone. E ora Marli non vuole la stessa sorte e il suo partner. Così egli avverte che la notte, tre giorni dopo la mezzanotte, a Scrooge sarà tre spiriti che lo aiuteranno a cambiare la sua vita inutile e inutile. Dopo di che, il fantasma saluta e scompare.

prova

Devo dire che a fumetti di Charles Dickens "A Christmas Carol" è molto stretto accanto alla storia autentica del suo libro e guarda, come si dice in un fiato.

Così a mezzanotte per Scrooge è il primo Yule Spirito del passato infantile. E stanno recuperando in un viaggio verso il luogo dove è nato e cresciuto, dove ha trascorso la sua giovinezza e l'adolescenza, dove è stato allegro e felice e in grado di condividere il suo buon umore con le persone a lui vicine. Poi si vede già maturato e di amore, ma l'avidità e la cupidigia avevano già cominciato ad apparire in esso, e così la sua ragazza è stata costretta a separarsi da lui e costruire una vita familiare felice con un altro. Scrooge in questo momento ammorbidito, toccato e non voleva più guardare al passato. Chiede gli spiriti per fermare queste visioni sgradevoli. Spirito scompare, e Scrooge si addormenta.

Time Travel

Durante la seconda notte è il secondo Spirito Yule, che lo porta ai giorni nostri, e Scrooge vede come la città si sta preparando per la festa. E allora lo Spirito lo ha portato in casa impiegato Bob Kretchita, anche se lui è povero e ha un sacco di bambini, ma in casa pacificamente, e tutto il divertimento. Al tavolo, tutta la sua famiglia, e il primo brindisi per Bob sollevato il suo padrone Scrooge, ma mia moglie ha detto che questo vecchio è troppo brutto e cheapskate insensibile. In questo momento, lo Spirito avverte Scrooge che se non corregge il suo comportamento in futuro, il figlio di Bob Tim ha affrontato la morte come un ragazzo è molto malato. Poi, insieme con lo Spirito, sono andati a suo nipote, che solo in questa città odia zio male. Il tempo passava in fretta, e Scrooge è ancora una volta restituito al suo letto.

morte

La terza notte lo Spirito è venuto a mostrare il vecchio futuro uomo yuletide, ma lui non si vede né in borsa o altrove, e involontariamente comincia a sentire quello che la gente sul discorso strada della morte di alcuni scontroso antipatico e cattivo vecchio. Improvvisamente Scrooge ha visto il morto, ma non ha riconosciuto il suo volto, e ben presto si rese conto che si trattava di lui, e il prossimo Natale non sarà per lui.

Spirito scompare, e Scrooge è ancora una volta a casa. La mattina decide di cambiare se stesso per il meglio, era felice come un bambino e di Natale di domani ricordato. Si invia più costoso d'oca a Bob e la sua famiglia, donare soldi in beneficenza e va a celebrare la festa caro nipote, che era molto contento di questo evento.

Il giorno dopo, di Natale Scrooge Bob alza i salari, e per suo figlio – Tim – è diventato un secondo padre e lo aiuta a far fronte alla malattia mortale. Che è così arrabbiato, brontolone e significa Ebineyzer Scrooge era il più gentile e generoso in uomo che ammirava e amava la città. Era in grado di cambiare il suo destino e quello delle persone intorno a lui per il meglio.

cartone animato

E ora, se parliamo del tema "Charles Dickens" A Christmas Story ": recensione, recensioni ed impressioni," qui è probabile, si può parlare del cartone animato, che certamente merita una particolare attenzione, perché è una splendida, la famiglia e istruttiva. Recensione di lui ha lasciato il pubblico il meglio.

Il film diretto da Robert Zemeckis – solo il genio di effetti speciali, ha usato la tecnologia innovativa "lucchetto digitale", significa che gli attori sono stati dotati di speciali sensori che forniscono caratteristiche tecniche uniche: con esattamente le stesse espressioni e movimenti facciali, in modo che i personaggi sembrano molto realistico . 3D-effetto e l'immagine di prima classe semplicemente abbagliante. E se non avete ancora visto, essere sicuri di dare un'occhiata, non ve ne pentirete!