493 Shares 981 views

I principali tipi di macchine utensili nella produzione

Oggi nessun impianto di produzione può fare senza macchine utensili. Che si tratti di una piccola impresa privata o di una grande fabbrica – in una forma o nell'altra, le attrezzature di elaborazione vengono utilizzate in tutte le industrie. Un'altra cosa è che ci sono molte classificazioni di assemblaggi di macchine, caratteristiche del funzionale, così come singolo riempimento opzionale. Questi e altri fattori ci permettono di determinare i diversi tipi di macchine per caratteristiche e caratteristiche specifiche.


Che cosa chiamano macchine utensili?

La principale caratteristica distintiva di questa apparecchiatura nella categoria generale di unità industriali e utensili da costruzione è la presenza di un letto, sulla base del quale è organizzato un organo di lavoro o un organo. L'elemento di elaborazione può essere una piccola ruota abrasiva, un trapano e una corona diamantata – questo dipende dall'operazione in corso. Più spesso, la visione generale della macchina appare come una costruzione massiccia con uno strumento di lavoro, una piattaforma di alimentazione, i fermi, un motore, ecc. Ma nei laboratori domestici e su piccola scala le applicazioni e le installazioni di dimensioni modeste sono abbastanza adatte. Inoltre, se in passato solo le unità stazionarie erano necessariamente assegnate alle macchine, oggi esistono molti dispositivi mobili fra di loro. E la linea tra l'utensile manuale e la piccola macchina non è sempre chiaramente definita anche dai produttori. Eppure, la presenza di un letto, centrali elettriche e organi di elaborazione consente di trasmettere l'apparecchiatura a macchine a pieno titolo. Quale è un'altra cosa.

torni

Una delle categorie più popolari di macchine di produzione, che coprono tutte le operazioni associate a parti di tornitura. Il tornio consente di regolare le forme di pezzi che originariamente hanno corpi rotanti, per tagliare, scanalare e in alcuni casi perforare. Si può dire che l'obiettivo di questa apparecchiatura è la manutenzione di sbavature sotto forma di corpi di rivoluzione, che nel processo di svolta sono conici o cilindrici. Ci sono diversi tipi di torni utilizzati in diverse industrie. Ad esempio, le fabbriche di lavorazione del legno possono utilizzare grandi macchine per creare legname rotondo. Nell'industria dell'arredamento, le unità di tornio vengono utilizzate per la formazione di gambe, scale, maniglie, ecc. Separare tali macchine e il tipo di collocamento – pavimento o desktop.

Macchine per segatrici

In questa categoria vengono presentate le unità che realizzano il taglio di sbavature in due o più parti. Allocare circolare, cioè macchine a disco e nastro. Il primo svolge il cross-cutting dei prodotti, di solito in modalità continua. I modelli circolari sono ampiamente usati nella famiglia, in quanto tali operazioni sono abbastanza richieste. I tipi di nastro di macchine consentono il taglio longitudinale. Ad esempio, un'unità a sega singola può suddividere un lungo tavolo in due parti, di lunghezza uguale. I due seghe, a sua volta, alla volta fanno una segatura su due livelli, permettendo a tre di ottenere da una scheda. Le modifiche speciali consentono di formare un taglio curvo o addirittura tagliare ad un certo angolo. Sono unità con controllo automatico di avanzamento che eseguono lavorazioni ad alta precisione.

Fresatrici

Questo tipo di operazione è incentrata sulla formazione di profili di un certo tipo. Più spesso, i pezzi piani vengono lavorati mediante fresatura rimuovendo i bordi ad una certa altezza. Macchine di questo tipo vengono utilizzate principalmente nella produzione di mobili, dove con l'aiuto ricevono elementi e accessori sagomati, che hanno principalmente una funzione decorativa. Prodotto con l'aiuto di un router e di materiali di alta qualità – rivestimenti, strati, spine, piastre, ecc. Più moderni tipi di fresatrici supportano l'elaborazione dei modelli. Si tratta di una macchina di copia, i cui parametri di taglio vengono selezionati automaticamente in base alle dimensioni della parte del modello.

Macchina per fori

Le foratrici non sono meno richieste sia nei laboratori privati che nelle grandi industrie. Essi consentono di creare ciechi e fori, per cui in futuro possono essere assemblati. A differenza delle punte elettriche, le macchine con funzione di foratura forniscono una maggiore precisione e differiscono in potenza. Tipi verticali di macchine utensili sono i più popolari perché assumono una posizione di mandrino superiore e danno la libertà quando si maneggia la tavola piattaforma di lavoro. Alcuni modelli sono in grado di eseguire forature inclinate – è anche realizzato grazie alla possibilità di cambiare la posizione della tavola su cui è fissato il pezzo. Una categoria separata è rappresentata da macchine per foratura e scanalatura. Sono in grado di produrre operazioni di fresatura in aggiunta alla foratura diretta. La fresatura non è tradizionale, ma è strettamente focalizzata. Tali modelli solitamente eseguono incavi scanalati, nidi tecnologici e altre scanalature strutturali per il collegamento.

Macchine di trattamento superficiale

Una vasta gamma di macchine utensili viene presentata nel segmento modello per la lavorazione superficiale delle parti. Tali operazioni sono generalmente posizionate come macinazione, ma questo è solo la maggior parte delle loro funzioni e ci sono anche compiti correlati. Quale tipo di elaborazione eseguirà la macchina specifica dipende dal suo disegno. Così, le macchine a tamburo sono orientate verso la levigatura di tavole, pannelli e lastricati sulla superficie. In realtà, è realizzata una pulizia poco profonda di materiale da bave, irregolarità esposte e altri difetti. L'elaborazione più fine è eseguita da modelli di rettifica di bordi. A prima vista, la stessa funzione viene eseguita dai principali tipi di torni, che regolano accuratamente la superficie degli spazi vuoti alla forma desiderata. Tuttavia, in questo caso, l'elaborazione dei bordi viene sottolineata non solo sulle parti cilindriche. Questa operazione viene spesso utilizzata per correggere il bordo lungo la lunghezza. Ma in questo gruppo ci sono anche macchine che sono orientate anche a parti cilindriche. Questi sono modelli oscillatori di macinatori, ma non sono utilizzati per miglioramenti decorativi, ad esempio balaustre, ma per la preparazione di materiali da costruzione sotto forma di tronchi di una certa dimensione.

Classificazione per trasformazione dei materiali

Le macchine di produzione spesso ricevono uno scopo specifico in termini di lavorazione dei materiali. Legno e metallo sono i materiali di base con cui opera tale apparecchiatura. Per gli spazi vuoti di legno, le macchine non sono così elevate, ma d'altra parte sono previste impostazioni più flessibili per le operazioni di lavoro. Le macchine per le parti metalliche, ovviamente, richiedono un elevato livello di potenza, nonché una base di elementi affidabili. I tipi più utilizzati di macchine utensili per il metallo sono tornitura, fresatura, foratura, ecc. Una categoria speciale è costituita da macchine per tagliare vite, che non hanno quasi analoghi nel gruppo delle macchine per la lavorazione del legno. Queste sono le unità che producono taglio a filo. Inoltre, ci sono macchine speciali per lavorare con pietra, plastica, composito e altri meno popolari edifici e materie prime.

Classificazione per tipo di gestione

Macchine meccaniche meccaniche con comando manuale stanno gradualmente scomparendo nel passato. Tali modelli si trovano solo in piccole officine che lavorano con pezzi di pezzo. Le grandi imprese stanno cercando di passare a installazioni semi o completamente automatizzate. In questo settore esistono anche diversi tipi di macchine, che differiscono dal grado di automazione. Le macchine più sviluppate con controllo numerico e controllo computer consentono una regolazione ad alta precisione delle impostazioni di elaborazione senza un monitoraggio costante da parte dell'utente. L'operatore è dotato solo della funzione del caricatore di dati di origine nel pannello di controllo elettronico.

conclusione

La maggior parte delle macchine utilizzate oggi in diverse industrie sono macchine per la lavorazione. Taglio, foratura, taglio, rettifica – tutte queste operazioni sono realizzate dall'esposizione a ugelli metallici. Ma sono gradualmente sostituiti da macchine alternative ad alta tecnologia. Nella produzione, i tipi di aggregati meccanici tradizionali come tali non hanno alcun significato particolare. La cosa principale che viene presa in considerazione è la capacità di mantenere il ritmo di lavorazione con una buona garanzia della qualità. Essenzialmente nuove opportunità in questo contesto sono state aperte da macchine idroabrasive, laser e termiche con proprietà operative più alte. Il loro impatto da diversi punti di vista è più che giustificato, ma finora la transizione massiccia a tali macchine viene ostacolata dalla complessa organizzazione del loro utilizzo e dal prezzo elevato.