532 Shares 8653 views

elemento composizione nel disegno: Esempi

Parliamo oggi sul tema. "Gli elementi tradizionali della composizione" Ma prima, dobbiamo ricordare che una "composizione". Per la prima volta che incontriamo questo termine a scuola. Ma tutto scorre, tutto cambia, a poco a poco anche la conoscenza più forte cancellati. Pertanto, si legge Ted vecchio e gap mancante è riempito.


La composizione in letteratura

Qual è la composizione? Prima di tutto, a cercare l'assistenza di un dizionario esplicativo e imparare che in una traduzione letterale dal latino, il termine significa "il disegno, la scrittura." Inutile dire, senza "opere", cioè senza la "composizione" può essere un'opera d'arte (esempi seguono sotto) e ogni insieme del testo. Da ciò risulta che la composizione della letteratura – è un certo ordine delle parti dell'opera. Inoltre, quei o altre forme e metodi di immagini artistiche che hanno un rapporto diretto con il contenuto del testo.

I principali elementi della composizione

Quando apriamo il libro, il primo di quello che speriamo e ci auguriamo che – è una bella storia divertente che vi sorprenderà oppure tenere in sospeso, e dopo un lungo periodo di tempo non mollare, costringendo ancora e ancora mentalmente tornare a leggere. In questo senso, lo scrittore – questo è un vero artista, che mostra in primo luogo, piuttosto che dice. Evita di testo diretto del tipo: "Ora sto per dire" Al contrario, la sua presenza è invisibile, non invadente. Ma ciò che è necessario conoscere ed essere in grado di una tale abilità?

elementi compositi – questa è la tavolozza, in cui l'artista – un maestro di parole, mescola i suoi colori, in modo che poi si è rivelato storia luminoso e colorato. Questi includono: il monologo, dialogo, descrizione, la narrazione, le immagini del sistema, ritiro del copyright falso genere, la trama, la trama. Poi – su ciascuno di essi in dettaglio.

monologhi

A seconda di quante persone o personaggi in un'opera d'arte coinvolti nel discorso – uno, due, o più, – isolato il monologo, dialogo e polilogo. Quest'ultimo – una sorta di dialogo, in modo da non soffermarsi su di esso. Consideriamo solo i primi due.

Monologo – un elemento di composizione, che consiste nell'uso dell'autore del discorso del personaggio, che non ha lo scopo di rispondere o non farlo. Come regola generale, si rivolge al pubblico in un'opera drammatica, o per se stesso.

A seconda della funzione del testo distinguere questi tipi di monologo come: tecnico – descrizione dell'eroe verificato o che si verificano al momento di eventi; lirica – il trasferimento dell'eroe dei loro forti esperienze emotive; monologo-decisione – le riflessioni interne del carattere, che è una scelta difficile.

La forma dei seguenti tipi: la parola dell'autore – un appello ai lettori dell'autore, il più delle volte attraverso un particolare personaggio; flusso di coscienza – il libero flusso dei pensieri del protagonista così come sono, senza alcuna logica apparente, e non rispettando le regole di costruzione del discorso letterario; dialettica razionale – una dichiarazione dell'eroe dei pro e dei contro; Dialogo solo – personaggio trattamento mentale a un altro personaggio della persona; appartamento – nel dramma di alcune parole di lato, che caratterizzano lo stato attuale del protagonista; strofe – e nella drammatica riflessione lirica del personaggio.

discorso dialogico

Il dialogo – è un altro elemento della composizione, conversazione tra due o più attori. Di solito discorso dialogica – è un mezzo ideale per la trasmissione di una collisione tra due punti di vista opposti. Essa contribuisce anche a creare l'immagine, la divulgazione di carattere individuale.

Qui voglio dire circa il cosiddetto dialogo dei problemi che comporta una conversazione composto interamente di domande e replica di risposta di uno dei personaggi – questa è la domanda e la risposta al commento precedente, allo stesso tempo. Artwork (esempi seguono sotto) Khanmagomedov Aydin Asadullaevich "Montagna di una ragazza" – una chiara conferma.

descrizione

Che cosa è l'uomo? Questo carattere speciale e personalità e un look unico, e l'ambiente in cui è nato, cresciuto e lì al momento della vita, e la sua casa, e le cose che lui stesso è circondato da, e la gente, lontano e vicino, e l'ambiente la sua natura … la lista è infinita. Pertanto, la creazione di un'immagine in un'opera letteraria, lo scrittore deve esaminare il suo carattere da ogni angolazione possibile e descrivere, non manca un solo dettaglio, anche di più – per creare nuove "sfumature", che non possono nemmeno immaginare. Nella letteratura, i seguenti tipi di descrizioni delle funzioni: ritratto, interni, paesaggio.

ritratto

Questo è uno dei più importanti elementi compositivi in letteratura. Esso descrive non solo l'aspetto del protagonista, ma anche il suo mondo interiore – il cosiddetto ritratto psicologico. E una diversa ritratto di un luogo in un'opera d'arte. Dal momento che può iniziare un libro o, al contrario, vengono a una fine (A. P. Chehov, "Ionich"). Descrizione aspetto può essere immediatamente dopo il carattere dell'atto (Lermontov "eroe del nostro tempo"). Inoltre, l'autore può disegnare un personaggio in un colpo solo, monolitico (Raskolnikov in "Delitto e nakazinii" principe Andrej in "Guerra e Pace"), e un altro tempo e di dissipare le caratteristiche del testo ( "Guerra e Pace", Natasha Rostova). In sostanza, lo scrittore si riprende il pennello, ma a volte dà questo diritto di alcuni degli attori, per esempio, il romanzo di Maxim Maksimych "eroe del nostro tempo", in modo che possa essere descritto in modo più accurato come Pechorin. Ritratto può essere scritto ironicamente (Hippolyte Kuragin), satirico (Napoleone in "Guerra e Pace") e "Parade". Sotto la "lente di ingrandimento" dell'autore a volte ottiene solo una persona di alcune parti o tutti i match – una figura, manierismi, gesti, abbigliamento (Oblomov).

interno Descrizione

Interni – è un elemento del romanzo composizione, che permette all'autore di creare una descrizione della casa dell'eroe. E non è meno preziosa di ritratto, perché la descrizione del tipo di locali, arredi, l'atmosfera che regna in casa – tutti svolgono un ruolo prezioso per le caratteristiche di trasmissione del personaggio, nella comprensione della profondità dell'immagine creata. Interno rileva e stretta relazione con l'opera d'arte, che è la parte attraverso cui la conoscenza del tutto, e il singolo, che si vede attraverso il plurale. Così, per esempio, il romanzo di Dostoevskij "L'idiota" in una casa cupa Rogozhina "appeso" "Cristo morto" la foto di Holbein, al fine di richiamare ancora una volta l'attenzione sulla lotta incessante della vera fede con passione, con incredulità nell'anima Rogozhina.

Paesaggio – descrizione della natura

Come ha scritto Fyodor Tyutchev, la natura – non è quello che noi immaginiamo, non è senza cuore. Al contrario, ci sono molti nascosto: l'anima e la libertà, e l'amore, e la lingua. Lo stesso si può dire del paesaggio in un'opera letteraria. Scritto con l'aiuto di una tale composizione come elemento del paesaggio, raffigura non solo la natura, territorio, città, architettura, ma in questo modo, e rivela lo stato del personaggio, e contrasta la Natura Umana credenze condizionali naturali, agisce come un certo carattere.

Ricordate quando si viaggia descrizione di quercia del principe Andrea per la casa dei Rostòv nel romanzo "Guerra e Pace". Ciò che egli (rovere) era proprio all'inizio – il vecchio, cupo, "un mostro di disprezzo" tra sorridendo il mondo e betulle della sorgente. Ma al secondo incontro, improvvisamente sbocciato, aggiornato, nonostante la crosta secolo-dura. Aveva ancora obbedito la molla e la vita. Quercia in questo episodio – è non solo il paesaggio, la descrizione di far rivivere la natura dopo un lungo inverno, ma anche un simbolo si è verificato a Prince gradire il cambiamento, una nuova fase della sua vita, che era in grado di "rompere" è quasi radicata in lui il desiderio di essere una vita emarginato fino alla sua morte .

narrazione

In contrasto con la descrizione, che è statico in essa, non succede nulla, non cambia nulla, e in generale risponde alla domanda "che cosa?", La narrazione comprende azione invia "sequenza di eventi" e la questione chiave per lui è "ciò che è accaduto ?". Parlando in senso figurato, la narrazione come le composizioni di elementi opera d'arte può essere presentato sotto forma di presentazione – un rapido cambiamento di immagini che illustrano una storia.

immagine del sistema

Come ogni persona ha una rete di linee sulla punta delle dita, formando un modello unico, e ogni prodotto ha il proprio sistema unico di immagini. Ciò può includere l'immagine dell'autore, se presente, l'immagine del narratore, personaggi principali personaggi-antipodi personaggi di supporto e così via. I loro rapporti sono costruiti secondo le idee e gli obiettivi dell'autore.

ritiro Copyright

O digressione – il cosiddetto vnesyuzhetny elemento composizione per mezzo del quale l'identità dell'autore, come si rompe nella storia, interrompendo così il corso della narrazione diretta. Che cosa fa? Prima di tutto, di stabilire uno speciale contatto emotivo tra autore e lettore. Qui lo scrittore non compare più nel ruolo di voce narrante, e apre la sua anima, solleva questioni profondamente personali, sostiene su, temi filosofici, estetici morali, condivide i suoi ricordi di suo. Così, il lettore riesce a prendere fiato prima del prossimo flusso di eventi, fermarsi e comprensione più profonda l'idea del lavoro, per riflettere sulla domanda posta ad esso.

generi Plug

Questo è un altro elemento importante del composito, che non è solo una parte necessaria della storia, ma serve anche come un surround, una profonda rivelazione dell'identità dell'eroe, aiuta a capire la causa di una particolare scelte di vita, il suo mondo interiore, e così via. Inserito può essere una qualsiasi letteratura generi. Ad esempio, le storie – la cosiddetta storia nella storia (il romanzo "Un eroe del nostro tempo", "), poesie, racconti, poesie, canzoni, favole, lettere, proverbi, diari, detti, proverbi e molti altri. Essi possono essere delle sue proprie e altrui.

La trama e la trama

Questi due concetti sono spesso confusi fra loro sia, o credono erroneamente che sono uno e lo stesso. Ma devono essere distinti. La trama – si può dire, lo scheletro, la base del libro, in cui tutte le parti sono interdipendenti e seguono una dopo l'altra nell'ordine, che è essenziale per la piena realizzazione delle intenzioni dell'autore, l'idea di divulgazione. In altre parole, gli eventi della storia possono verificarsi in periodi di tempo diversi. La trama – è il fondamento, ma in una forma più condensata, e in più – la sequenza di eventi nel loro ordine cronologico. Per esempio, la nascita, l'infanzia, l'adolescenza, la giovinezza, la maturità, la vecchiaia e la morte – questa è la storia, la storia – è la maturità, ricordi d'infanzia, adolescenza, giovinezza, digressioni liriche, la vecchiaia e la morte.

composizione soggetto

Nella storia, proprio come un'opera letteraria in sé, ha le sue fasi di sviluppo. Al centro di ogni storia c'è sempre un conflitto, attorno al quale ha sviluppato gli eventi principali.

Libro inizia con un prologo, o l'esposizione, cioè con "spiegazioni", la descrizione della situazione, quel punto di partenza, tutto ha avuto inizio. Questo è seguito da l'esposizione, si può dire, prevedendo eventi futuri. A questo punto, il lettore comincia a rendersi conto che il conflitto futuro non è lontano. Come regola, è in questa parte e soddisfare i personaggi principali, che sono destinati insieme, fianco a fianco per passare attraverso prossimi prove.

Noi continuiamo a trasferire elementi composizione in oggetto. La fase successiva – sviluppo dell'azione. In genere, questo è il pezzo più importante del testo. Qui il lettore è già diventando partecipante invisibile agli eventi, ha familiarità con tutti, si sente, ciò che il sale sta accadendo, ma ancora incuriosito. A poco a poco, la forza centrifuga che fa schifo, lentamente, con sua grande sorpresa, si ritrova al centro del vortice. Arriva il culmine – il picco di quando e ai personaggi principali, e il lettore del cade una tempesta perfetta di sentimenti ed emozioni del mare. E poi, quando è chiaro che il peggio è passato e si può respirare, delicatamente bussare alla porta di isolamento. Mastica ancora, spiega ogni dettaglio espone tutte le cose sugli scaffali – ciascuna al suo posto, e la tensione diminuisce lentamente. Epilogo porta la linea finale e brevemente delinea la vita futura delle principali e secondari caratteri. Tuttavia, non tutti i soggetti hanno la stessa struttura. elementi tradizionali della composizione fata molto diverso.

fiaba

Tale – una bugia, quindi suggerimento. Cosa? racconti degli elementi di composizione sono radicalmente diversi dai loro "fratelli", anche se durante la lettura, una luce e rilassato, non si accorgono. Questo è il talento dello scrittore o anche un'intera nazione. Come indicato Alexander, leggere fiabe un must, soprattutto la gente comune, perché hanno tutte le proprietà della lingua russa.

Quindi, che cosa sono – gli elementi tradizionali della composizione delle fate? La prima parola – è un modo di dire, che regola al fantastico umore e promette un sacco di miracoli. Per esempio: "Sarà questa storia influenza la mattina stessa e prima di cena, pane morbido poevshi …" Quando si ascolta di rilassarsi, sedersi più confortevole e disposti ad ascoltare di più, è il momento di riparare – iniziare. Rappresentare i personaggi principali, ora e luogo di azione, e ha tenuto un'altra caratteristica che separa il mondo in due parti – il vero e il magico.

Segue la storia stessa, che spesso si verificano ripetizioni per migliorare l'esperienza e graduale avvicinamento alla rotonda. Inoltre, poesie, canzoni, onomatopea animale, dialoghi – tutti questi elementi integranti di una fiaba della composizione. Nelle fiabe lì e la sua fine, quella sorta di riassume tutti i miracoli, ma allo stesso tempo, alludendo al mondo infinito della magia: "Vivere, cavando e incassare bene".