297 Shares 7686 views

di Alessandro Monastero (Suzdal): Storia e Architettura

Monastero Slaven Alexandrovsky di Suzdal. Essa attira pellegrini da ogni parte del CIS e all'estero. Si trova sulle rive del fiume chiamato Kamenka. In origine era una femmina.


La storia del monastero

Il fondatore del monastero – l'Alexander Nevsky. La data di sopravvenienza – 1240. Il principe aspettò feroci battaglie con i tedeschi, e ha deciso di costruire un monastero prima della guerra, in onore del suo patrono cieli, Alexandra Roma. Perché ha costruito esattamente a Suzdal? Il fatto che questo è il luogo di nascita della Neva. Regole di Suzdal, al momento il suo fratello minore – Andrew Yaroslavich. Il primo nome del santuario – Grande Lavra – di Alessandro Nunnery.

Purtroppo, durante l'invasione della Polonia (1608 -. 1610), il monastero fu completamente distrutto da un incendio. Niente di memorabile, che apparteneva al monastero prima di questa data, non è stato conservato.

Una nuova chiesa del monastero nella petizione pregò la badessa Domnica king Pietro I nel 1695. L'edificio è stato costruito con i soldi la madre del re – Natali Kirillovny. E 'stato chiamato la Chiesa dell'Ascensione e ha fornito un campanile, che è un quadrilatero a due piani che aveva cinque cupole.

campanile

Campanile del monastero di Alexandrovsky di Suzdal è un pilastro ottagonale che sorge su un piccolo quadrilatero. Ai suoi piedi si trova una scalinata. Il campanile è l'unica nella città di Suzdal ha nessuna decorazione, che lo rende unico. Eppure lei ha un molto modesto decorazione – cornici intagliate di finestre, voci e gli stessi archi che incorniciano.

Nel XVIII secolo (prima metà) monastero di Alexandrovsky di Suzdal era circondato da una recinzione bassa. La recinzione era ornato di torrette, che sono difensivi stilizzato.

Monastero Santa Gates Alexandrovsky di Suzdal

Allo stesso tempo, presso l'ingresso al monastero è stato istituito Arco di trionfo. Sono decorate con torre scolpito, lo stesso del installato vicino alle porte del monastero di Santa Trinità. E questo non è sorprendente, in quanto il progetto prende Ivan Gryaznov. Lo stesso uomo che ha guidato la costruzione del Monastero di Santa Trinità.

Caterina II durante il processo di secolarizzazione della terra nel 1764 ha dato il convento per le autorità cittadine. E 'stato abolito e rinominato la chiesa parrocchiale della città.

Il 2006 è stato un punto di svolta nella storia del santuario. La sua ri-battezzato monastero maschile Alexandrovsky. In Suzdal padre Abel (Urgalkin) divenne il rettore. Il santuario è stato attribuito alla diocesi di Vladimir-Suzdal.

santa sepoltura

Durante il suo periodo di massimo splendore del complesso di edifici noti come la Grande Lavra. Patroni del santuario cominciarono Ivan Kalita e la sua famiglia. I suoi figli hanno dato i terreni del monastero per commemorare le anime morte dei sacerdoti. C'era una volta c'era la tomba di un principe per le donne. Sul territorio ci sono resti:

  • Suzdal Principessa Mary;
  • Granduchessa Agripina.

fatti interessanti

Durante la lotta con gli invasori mongoli-tartari qui potrebbe trovare un riparo a tutti coloro che ne avevano bisogno. Abati ha preso i bisognosi e orfani. Qui è la moglie vedova di una consolazione, le persone che hanno perso i propri cari e le loro case sono state distrutte.

L'archivio cartaceo miracolosamente preservato (diploma), che si occupa con il fatto che nel 1738 è stato inviato qui due criminali (raskolnits). Una signora ha stipulato un accordo con le guardie e fuggire. Dopo di che, la badessa aveva un grosso problema, ma era in grado di dimostrare la sua innocenza.

Come funziona la modalità Monastero

Non è necessario pagare per l'ingresso al santuario. Vai in chiesa, in qualsiasi momento. Signore hanno bisogno di coprire la testa con un fazzoletto, e sul viso è auspicabile non avere un trucco luminoso. Sciarpe possono essere prese alla porta. Le donne sono anche non desiderabile indossare pantaloni lunghi e ancora indossare una gonna, ma in jeans e nessuno sarà guidare. I pellegrini offrono di rimanere in servizio, può essere alimentato la cena, per fornire un riparo.

escursioni

Sè stessi residenti del tour convento non è realizzata, e il territorio non è così facile da raggiungere. Se volete vedere la vita di Suzdal santuario all'interno, si deve pagare per un tour dei numerosi monasteri della città. Il suo costo è di circa 3 000 rubli russi. È possibile raccogliere un gruppo e assumere una guida privata. Costo dei servizi di accompagnamento – 1,5 mila rubli.

Come arrivare al monastero di Suzdal?

Il monastero si trova a 500 km dalla Piazza Rossa. Vicino ad essa v'è un parcheggio gratuito e si può parcheggiare l'auto. Dopodiché è necessario andare a piedi, girare a sinistra sulla strada. Fridriha Engelsa e per raggiungere la strada. Gastaeva. Scendete questa strada e girare a destra. Per tutto il tragitto, se si vuole, può essere superato con l'auto. Le auto possono lasciare vicino Arco di trionfo. Non v'è alcun divieto di parcheggio.

monastero Alexandrovsky è modesta e non così eccellente come, per esempio, Basilico. Ma i parrocchiani trovano qui calma, comfort, privacy e tranquillità. Tra le sue mura si comportano tranquilla conversazione con il Signore attraverso la preghiera. I turisti possono godere della vista panoramica e l'architettura. Sono visibili da un alto riva del Kamenka. A piedi questi luoghi santi, e l'anima di pace e armonia regnano.