878 Shares 2934 views

Al-Marjani – moschea nella capitale del Tatarstan, Kazan monumento culturale

La costruzione della Al-Marjani si è autorizzato Caterina II, che a quel tempo stava passando a Kazan. La moschea ha anche un altro nome – Yunusovskaya, in onore della famiglia di commercianti, fornisce il suo contenuto.


Tuttavia, il suo vero nome tempio musulmano era dovuto al educatore Shigabutdinov Marjani, che lo ha servito fedelmente per quarant'anni. Al-Marjani – moschea, che può essere chiamato un punto di riferimento architettonico. Lei ha anche un grande significato storico. Questo è il primo edificio in pietra eretto nel Kazan Ivanom Groznym dopo la cattura nel 1552.

edificio di interesse architettonico

Al-Marjani moschea (Kazan) si compone di due piani. l'ingresso principale si trova sul lato sud di edifici. Il primo piano è dedicato alle esigenze economiche, si trovano sul secondo sale di preghiera. Tutta la costruzione della moschea è bloccato archi decorati. Al secondo piano degli archi sono decorati con stucchi blu, verde e oro con motivi vegetali dorati. Tutto è stato progettato secondo lo stile di una tradizionale arte Tatar.

Tra le camere è una scala che porta al minareto. Dal minareto di una scala a chiocciola conduce al balcone per il muezzin arrotondata. Minareto stessa ha praticamente qualsiasi tipo di arredamento. Ma le aperture finestra in forma di alte archi decorati con elementi dell'arte tartaro. Al-Marjani – una moschea, che è considerato un tesoro di architettura.

La storia della comparsa del monumento

Kazan – Tatar bordo con la sua cultura e le tradizioni colorati. E Al-Marjani moschea – una chiara conferma. Dopo una visita alla imperatrice Caterina II Kazan, è stato deciso nel 1767 per iniziare la costruzione del primo monumento del patrimonio culturale Tatar. Un ruolo enorme nella costruzione giocato famiglia Yunusovs, essi non solo hanno contribuito una notevole quantità di denaro per costruire, ma hanno anche una moschea al suo pieno appoggio.

famiglie di mercanti Gizetullinyh, Galikeevyh, Valishin e Kazakova anche stanziati fondi per la costruzione. Ma è la famiglia Yunusovs ha partecipato attivamente allo sviluppo della moschea. Più tardi, quando l'edificio è stato già costruito, Ibrahim Yunusov cercato di migliorarlo. Ad esempio, invece di una staccionata in legno, ha costruito un recinto di pietra fatto di estensione in mattoni sul lato nord dell'edificio, allungando in tal modo. Più tardi, ha aumentato il mihrab.

Usmanov mercante minareto è stato ricostruito, ed a spese dei mercanti e Gizetullina Valishina è stato costruito recinzione traforata di metallo intorno a un balcone circolare di un minareto. Di conseguenza, i contemporanei possono assistere a un vero e proprio monumento architettonico – Al-Marjani moschea. RT può essere orgogliosi di tale patrimonio.

Imam Shigabutdipa Marjani

Attualmente Al-Marjani (moschea) è il nome di un imam di primo piano che non era solo una figura religiosa. Shigabutdip Marjani è famosa anche come insegnante di prim'ordine e personaggio pubblico. Era la prima storia consacrata dei Tartari.

Quando la moschea è stata costruita, mercante Yunusov iniziato ad accogliere i migliori servitori e gli insegnanti, tra i quali erano e Marjani, poi dopo la laurea si trasferisce a Bukhara, Samarcanda. Con ordinanza Yunusov andò da lui la gente a consegnare un personaggio pubblico a Kazan. Marjani d'accordo. Nonostante la giovane età, è stato affidato a guidare il sermone del venerdì e chattare con altri utenti. Così è diventato l'imam-Khatib. Marjani tardi ha ricevuto lo status di "imam mudarris" e iniziò ad insegnare presso la madrasa.

Contributo Marjani nella storia moderna

Educatore ha dato un enorme contributo allo sviluppo della moschea. Secondo la sua volontà, è stato costruito un nuovo madrasa, anche se un commerciante di Yunusov si è opposto a tale adeguamento. Tuttavia Marjani arruolato il sostegno di altri avventori, dopo numerosi test, è comunque riuscito a costruire un nuovo edificio scolastico. A questo imam non si è fermata. Ha anche diventato famoso per il suo approccio non convenzionale per l'apprendimento. Oltre ai soggetti religiosi, ha insegnato nella moschea astronomia, la geometria e la storia. Marjani ha cercato di coniugare la profondità della religione musulmana con la modernità. Ha insistito sul fatto che i Tartari sono stati studiati lingua russa, tuttavia, era contro ignorando la lingua madre. Forse è per questo che in epoca sovietica era l'unico Muslim Temple Al-Marjani. Moschea cominciato a visitare numerose delegazioni straniere soprattutto da paesi musulmani.

Moschea aiuta anche i giovani imprenditori musulmani. Sorprendentemente, Tatarstan è saturo non solo monumenti architettonici, ma anche siti del patrimonio culturale, uno dei quali è la moschea di Al-Marjani (Kazan). Posizione indirizzo: ul. K.Nasyri, d. 17.