425 Shares 4124 views

Quando è stata la battaglia di Kulikov, e qual è il suo valore?

Ci sono eventi, persi e inceppata nella storia, altri – al contrario, vivaci e significative, il cui ricordo non svanisce di anno in anno, e l'importanza non è perso, per così dire, e questo non è come un sacco. Autore "Zadonshchina" opera letteraria, scritta poco dopo gli eventi presso il campo Kulikovo, dice che la gloria di questa vittoria spazzato il mondo a Costantinopoli, ei principi è venuto a lodare da tutte le parti per aver sconfitto l'esercito tartaro. Quanto è importante conoscere ogni russo e per essere sicuri, quando era la battaglia di Kulikov, qual è il suo significato e il significato.


frammentazione feudale indebolito la difesa del paese, che era il motivo principale per l'istituzione in Russia del giogo tataro-mongolo in 1237-1240 anni. Quando è stata la battaglia di Kulikov, frammentazione non è completamente, ma tendenze centripete erano già evidente. Mosca è aumentato sempre di più, in qualità di un centro spirituale e politico dei principati del nord-est. Nel dell'Orda d'Oro, al contrario, ci fu un periodo di lotta per il potere. Tuttavia, la prevista nuova campagna distruttiva Temnik Mamay contro la Russia. L'apprendimento di questo, Mosca principe Dmitry Ivanovich organizza in tutta fretta la difesa, e poi in programma di incontrare truppe mongole per evitare la sconfitta della sua terra. Inviato una lettera ai principi russi, Dmitry Donskoy (un nome che riceverà dopo aver vinto) ha nominato la raccolta a Kolomna. Quasi tutti i leader della Russia nord-orientale inviato i suoi scaffali. L'esercito unito, composto di circa 50-60 mila di guerrieri, è uscito per incontrare il nemico. Mamay, impreparato a questo stato di cose, è stata presa di sorpresa.

I due eserciti si incontrarono sulle rive del Don, dove sfocia nel Nepryadva afflusso sul Kulikovo campo. orde Mamayev superiore dell'esercito russo in numero, ed era sicuro della vittoria. Ma 8 Settembre 1380, quando fu la battaglia di Kulikov, armi russe ha vinto il primo, in tale potere e la portata, la vittoria sui mongoli-tartari. Nel corso dei secoli, la memoria popolare conservato l'immagine di eroi russi, il monaco Alexander Peresvet, la battaglia è iniziata quel giorno con tartaro guerriero Chelubey ed è morto sul campo di battaglia. Dmitri Ivanovich non gettato in una volta tutto l'esercito, lasciando il reggimento agguato vicino alle querce. La tolleranza di cui Dmitry Volyn, in tempo per unirsi alla battaglia, infatti, ha deciso l'esito della battaglia. soldati tartari stanchi, stanno già sentendo la vittoria, non sono sopravvissuti l'assalto di nuove forze russe e fuggirono. Sul campo di battaglia, a sinistra in giro metà dell'esercito di Dmitry Ivanovich.

Purtroppo, nel momento in cui ci fu la battaglia di Kulikov, non completata il giogo mongolo-tartara, i principati russi furono costretti dopo 1382 per riprendere il pagamento del tributo al Orda a causa della campagna di frantumazione di Khan Tokhtamysh, ma questo non toglie l'importanza del fatto d'armi sul campo di Kulikovo. La lotta unitaria popolo russo uniti hanno contribuito all'unificazione dei principati nord-orientali guidati da Mosca, ha dato affidabile per una rapida liberazione.

Negli ultimi decenni, la popolarità di pubblicazioni di acquisto sulla la falsificazione della storia e la revisione nel senso di "verità storica" di vari eventi, tra cui la battaglia di Kulikov. E la battaglia era così così, evento insignificante, non era lei sul Don, e, a quanto pare, a Mosca, e sua madre – una vittima di aggressione principe di Mosca, e il chiarimento simili. Un certo numero di storici si è unito il dibattito con tali pubblicisti, confutando i loro argomenti sono fatti inconfutabili.

Siamo d'accordo che alla fine del 14 ° secolo – è il caso di altri tempi, gran parte della storia è diventato personaggio leggendario, e questo è naturale. Ma l'evento principale rimane invariato, il luogo e il tempo dei fatti, del significato storico non può essere modificato. Una pseudo-storici, privando lo Stato russo e gli eroi della vittoria nella ricerca della sensazione, quali sono gli obiettivi fissati per se stessi? Qualunque cosa fosse, mina il quadro storico necessaria per la costruzione di uno Stato forte.