224 Shares 2736 views

L'antagonismo – questa contraddizione, lotta. Esempi di uso della parola "antagonismo"

L'antagonismo – questa contraddizione, l'opposizione, la lotta senza compromessi delle forze in guerra. Questo termine è nato nell'antica Grecia. Ma ancora oggi molto spesso la parola "antagonismo". Esempi di uso del sostantivo è dato in questo articolo.


significato generale

Come già accennato, questa parola ha antiche origini greche. Nella moderna lingua russa, ci sono alcuni sinonimi di esso. L'antagonismo – è una parola simile in significato ai concetti quali la concorrenza, la lotta, la concorrenza, conflitto, confronto. "Dislike" – ancora un altro sinonimo. "Antagonismo" – un termine che si trova in varie sfere dell'attività umana. E, naturalmente, non sempre è possibile sostituire una delle parole di cui sopra. Prendere in considerazione l'uso di questo concetto in diversi casi.

biologia

Antagonismo – questo tipo di relazione tra organismi in cui alcuni di essi influenza l'altro, inibendo e rallentando la loro crescita. Che cosa ha causato questo "odio"? Di solito, si verifica quando la parte dei microorganismi inizia a produrre sostanze chimiche aventi proprietà antibiotiche. Tali proprietà e inibire la crescita di altri microrganismi. I microrganismi che producono una sostanza chimica che ricevono qualche tipo di vantaggio competitivo. Il concetto di antagonismo può essere trovato in molti settori della biologia. Tuttavia, l'esempio più evidente è l'effetto sui antibiotici organismo – di farmaci che medici prescritti in vari processi infiammatori. Sostanza contenuta in essi, agisce come un antagonista della microflora patogena. Antibiotico inibisce, ed elimina quindi l'infiammazione.

Questo esempio è facile capire il significato di "antagonismo". Il termine si trova anche in storia e filosofia, e la religione. In ogni caso, ha una certa sfumature semantiche. Ma in ogni caso, a meno che il testo c'è il sostantivo "antagonismo", si tratta di una forte concorrenza, rivalità, una lotta che non potrà mai portare alla riconciliazione.

antagonismo sociale

Gli scienziati hanno individuato una serie di tipi di conflitti che sorgono nella società. Ma a noi interessa solo uno di loro – antagonichesky. Cioè, uno che è caratterizzato da un forte lati vzaimootritsaniem. L'antagonismo – una lotta in cui ci può essere un solo vincitore. E un esempio di tale ostilità implacabile può essere visto, se ricordiamo i principali eventi della storia russa del ventesimo secolo. Stiamo parlando della lotta di classe, che ha avuto inizio dopo gli eventi rivoluzionari nel nostro paese.

L'idea della divisione della società in gruppi è stato conosciuto pensatori di tutto il mondo molto prima della rivoluzione di febbraio. Gli eventi che hanno avuto luogo in Francia alla fine del XVIII secolo, molti artisti sono stati ispirati in Russia. Tuttavia, le sue contraddizioni di punta della società russa hanno raggiunto molto più tardi.

la lotta di classe

L'antagonismo non è lenta contraddizione tra gruppi di persone, ma la lotta in cui vince il più forte. In Unione Sovietica, la lotta di classe è condotta contro i rappresentanti del vecchio regime. E 'iniziato negli anni venti e durò a lungo, anche quando una vittoria contro avversari della nuova ideologia è stata vinta.

nell'arte

Nella letteratura, il fenomeno di antagonismo si verifica abbastanza frequentemente. Specialmente nelle opere di autori antichi e drammaturghi del periodo classico. Ma in prosa contemporanea trovato antagonisti – i caratteri che impediscono il personaggio principale per raggiungere il suo obiettivo. Ma nella letteratura del ventesimo secolo, a rivelare questo personaggio è più complicato di quanto, ad esempio, nel dramma di Sofocle e Molière. Inoltre, come un antagonista può essere non solo un singolo carattere, ma anche un gruppo di immagini, e persino le condizioni sociali e politiche.

Esempi di antagonismo in letteratura molto. Uno di loro può essere visto nel libro Kesey "sul nido del cuculo". Il protagonista – McMurphy. Il suo scopo – la libertà. Antagonisti McMurphy – caposala e gli altri pazienti che sono abituati a vivere nella paura e obbedienza assoluta.