333 Shares 6315 views

Feudalesimo in Mongolia

I Mongoli, se è per questo, e altri nomadi dell'Asia centrale, la terra, che è sempre stato molto nelle steppe infinite, nessuno ha mai sufficienti e alienato. Marx scrisse: "La comunità tribù di pastori nomadi praticamente sempre assemblati insieme; si tratta – di una società di persone che viaggiano insieme, una roulotte, un orda, e la forma di subordinazione stanno sviluppando qui in termini di stile di vita.


Assegnato ed è riprodotto qui in realtà solo un branco, non la terra, che, tuttavia, ad ogni parcheggio in loco usare provvisoriamente insieme "(K. Marx e F. Engels, funziona. Ed. 2 °, T. 46, parte I, p. 480). In Mongolia, anche supremo proprietà Khan esiste sulla terra, come a volte è scritto. Nella rara indicazione della distribuzione sorgente o pascoli Khan feudali tra i nomadi, è solo sull'attuazione della competenza dello Stato sul proprio territorio a fronte di Khan o delle autorità pubbliche di fronte a Noyons, che ha guidato le unità militari-amministrativo, mentre una vladeniyami.Feodalizm Mongolia feudale …

A quanto pare, giustamente riconosciuto che nell'era del feudalesimo dai principali mezzi di produzione dei mongoli era il bestiame. Importante in Mongolia ha avuto persone dipendenti come categoria socio-economico specifico. Attenzione feudale nomade si è maggiormente incentrato sulle persone che a terra.

Dopo l'unificazione delle tribù mongole di Genghis Khan, spinto noyonstvom, sopraffatto con brama di arricchimento, cominciò subito una politica di conquista di altri popoli e paesi. Tangut stato (Xi Xia – 982-1227) è stato il primo paese con cui i mongoli iniziarono la loro conquista del XIII secolo, che ha scosso tutto il mondo in quel momento .. . Nel 1209 le unità dell'esercito mongolo, che avevano in precedenza nel 1205 e 1207 anni, hanno fatto irruzione le regioni di confine di Xi Xia, guidati da Genghis Khan, sconfiggendo l'esercito Tangut nel distretto di confine, è andato alla capitale – la città di Chung Hsing.

Mongoli inondato le si verificano vicino al fiume e allagato la città, uccidendo molte persone. Tangut cortile era in una situazione critica. Ma all'inizio del 1210 un importante passo avanti nella costruzione della diga da parte dei Mongoli improvvisamente salvato capitale. Come risultato dei negoziati Tangut dell'imperatore Anh Quan è dichiarato vassallo Genghis Khan, e gli diede una figlia in sposa. I Mongoli tornarono ai loro pascoli con enormi trofei.

Feudalesimo in Mongolia