526 Shares 8922 views

Il titolo di "Eroe del Lavoro" e le persone che lo onorò

Nel 1921, il Comitato esecutivo centrale ha stabilito il titolo di "Eroe del Lavoro", che è menzionato in un documento, dato ai migliori dipendenti per conto dell'impresa. Premiato il suo non è tutto. A tale titolo non può che contare il numero di persone la cui anzianità era abbastanza grande. Nella primavera del 1921 è stato un evento significativo: circa 250 di prima classe di Mosca e Pietrogrado lavoratori sono stati dichiarati Eroi del Lavoro. Dal 1927, il titolo onorifico di acciaio a persone appropriate, ha fatto molti utili per la produzione, ha causato scalpore nel pubblico o nel servizio pubblico, così come le attività di ricerca. Il punto importante è che l'Eroe del Lavoro potrebbe essere chiamato solo uno che ha lavorato almeno 35 anni. Naturalmente, questo è un periodo molto considerevole. Non tutti possono lavorare duro per un periodo così lungo. Nel 1938, l'attuale titolo è stato abolito. Perché? Proprio il Supremo Presidium del Soviet ha emesso un decreto in base al quale in effetti era quello di inserire un nuovo titolo – "Eroe del Lavoro Socialista".

Lavoro soprattutto nel dopoguerra

Dopo la guerra prima che la gente ha un compito difficile – per sollevare il paese dalle rovine. Alcune città si erano praticamente ricostruito. Non è sorprendente che durante questo periodo c'era un sacco di operai avanzati, tra i quali e pionieri. Il più famoso di loro, forse, sono H. e T. revaz Chelebadze Matkazimov. Essi sono stati riconosciuti come Eroe del Lavoro Socialista.

Tursunali Matkazimov

Tursunali lavorato in Tagikistan, la fattoria collettiva intitolata a Frunze. Le condizioni di lavoro erano dure. Futuro Eroe del Lavoro era in squadra, che comprende gli stessi pionieri, come lui. Una volta che i bambini sono stati assegnati terra su cui hanno piantato cotone. Pionieri del accuratamente curati piante. Tuttavia, ben presto successo di congelamento, causando tutti i raccolti potrebbero essere persi. Ma Tursunali era risoluta. Ha detto ai ragazzi che il cotone a che non importa quello che si desidera salvare. Poche notti di fila non è i pionieri lasciato il campo e falò. Hanno anche messo su ogni pianta cappellini di carta fatti in casa, per cercare di proteggere la gara spara dal freddo. Naturalmente, alcuni cespugli sono stati uccisi, ma la maggior parte del raccolto è sopravvissuto. L'intera squadra è stata annunciata la gratitudine, e poco dopo, nel 1948, di risorse e decisivo Tursunali ricevuto il titolo di "Eroe del Lavoro Socialista".

Natella Chelebadze

Natella Chelebadze – georgiano giovane Pioneer. Ha lavorato nella piantagione, la raccolta del tè. Il lavoro non è stato facile, e non ogni donna adulta potrebbe realizzarla. I lavoratori sono di solito preso un grande cesto, e camminato attraverso la piantagione, la raccolta di foglie. Ma la loro attività non è limitata. Nella fase successiva si fingered foglie e li distribuisce in base ai gradi. Tutto questo richiede un tempo molto lungo. Sembrava che con questo tipo di lavoro può gestire solo molto persistente, l'uomo ostinato, un vero eroe del Lavoro. Tuttavia, tali attività sono, stranamente, era prerogativa delle donne fragili, che spesso perdono le loro piantagioni di salute. Ma Natella era ovviamente una ragazza intelligente, ed è stato in grado di semplificare il lavoro. Ha chiesto alla madre di fare di lei una borsa speciale, che sarebbe un paio di tasche. Natella bag appeso al collo, causando entrambe le mani erano libere, ed è molto comodo per raccogliere il tè. Ha strappato le foglie e subito ordinarli distribuendo tasca. Eccellente inventato, non è vero? Revaz Chelebadze ha raccolto più di 5.000 chilogrammi di foglie di tè, e non è sorprendente che nel 1949 è diventata un Eroe del Lavoro Socialista.

Valery Gergiev

1 Maggio 2013 – data speciale, conosciuto nella storia. il titolo di "Eroe del Lavoro della Russia" è stata fondata in questo giorno. Presidente premi dipendenti delle eccezionali medaglie d'oro e diplomi.

Questo titolo, in particolare onorato con Valery Gergiev – l'attore nazionale del nostro paese, direttore d'orchestra e direttore del Teatro Mariinskij. Questo è un uomo straordinario. Egli è uno dei migliori direttori d'orchestra del mondo. Gergiev ha alimentato molti attori eccezionali. Gran parte del suo lavoro è quello di sostenere i giovani artisti e talentuosi cantanti locali e gruppi musicali.

Avendo ricevuto un premio meritato, Gergiev ha promesso che il suo teatro da essere sicuri di deliziare il pubblico nei prossimi anni. Il mondo intero capirà che il sostegno fornito dallo Stato, è andato unico vantaggio.

Yuri Konov

Meccanico Yuri Konov, che ha lavorato duro 38 anni, è ora anche Eroe del Lavoro. Oggi, quest'uomo è uno dei più illustri dipendenti dell'impresa "Russian-Agro". Quanto tempo è passato da quando i venti Yuri stava appena cominciando a lavorare alla fattoria chiamata "memoria di Lenin!" Mentre ancora molto giovane, ha ricevuto diversi premi dipartimentali e statali per i suoi successi eccezionali. Konov è stato tra i pionieri che hanno iniziato a utilizzare le nuove tecnologie nel settore agricolo, grazie al quale ogni anno è stato in grado di raccogliere i raccolti abbondanti di girasole e barbabietola da zucchero. Oggi, Eroe del Lavoro è molto orgoglioso del suo titolo e tutti i suoi amici e colleghi ritengono che in realtà meritava.