305 Shares 2270 views

attività di discorso: la struttura, i tipi e le forme


l'attività Speech – è un tipo di attività, che ha un orientamento sociale. Nel viene creato il corso della sua formazione e uso dell'istruzione per uno scopo specifico (per comunicare, influenza, influenza, ecc). Definizione di attività discorso ha dato molti studiosi e linguisti. Così, un esempio è lo psicologo L. S. Vygotskij, che descrive come un processo di materializzazione del pensiero, cioè il suo trattamento in forma verbale.

In generale, la struttura attività discorso è il seguente: si compone di atti linguistici, basato sulla preparazione e l'attuazione della dichiarazione, che ha una portata e un significato differente.

Tuttavia, gli psicologi hanno notato che questa struttura si compone di quattro livelli. Il primo di essi – è l'interazione di bisogni e desideri, nonché i motivi che dovrebbero influenzare la dichiarazione futuro. Cioè, più o meno, la prima fase ha lo scopo di determinare le condizioni di attività parola, così come mettendo in evidenza il suo oggetto e l'utilizzo dei fondi. Il secondo livello – pianificazione – comporta la selezione e l'organizzazione di mezzi e modi della sua attuazione. Per quanto riguarda la terza fase, che si chiama realizzando può essere esteriormente espresso o inespresso. Al quarto livello di attività vocale viene monitorato, e le modalità di svolgimento dell'operazione, effettuata in modi diversi. Ad esempio, durante l'udienza, l'enfasi è sulla finalità e installare certo del suo genere. Per quanto riguarda il parlare, l'autocontrollo viene effettuato qui durante l'intero processo.

Se consideriamo questi elementi strutturali dal punto di vista della linguistica, il più diffuso schema dell'atto linguistico, sviluppato da R. O. Yakobsonom. È costituita da quattro elementi principali:

1. Mittente (che dice).

2. Il destinatario (che sta ascoltando).

3. Contesto (una situazione in cui viene effettuata la dichiarazione – un ambiente formale, la lezione, la conversazione di amici, etc.).

4. L'essenza delle informazioni trasferite.

    attività vocale può essere di due tipi: esterne ed interne, e queste due parti ci sono in costante dipendenza e unità. Così, per quanto riguarda la forma interna, controlla l'organizzazione, la pianificazione e la programmazione di tutta l'attività vocale e elementi di controllo finale ecco le funzioni mentali, che sono responsabili della sua attuazione (le emozioni, bisogni, di pensare, di memoria). La forma interna è caratterizzata da quattro fasi: motivazione, piano di formazione, la sua attuazione, nonché un confronto del piano con l'implementazione risultante.

    attività vocale, come già notato, è bipolare, cioè la sua attuazione è resa possibile dalla presenza di due soggetti. Nel caso di una forma unilaterale di espressione quando c'è solo il destinatario o del mittente, il processo non avrà luogo. Se consideriamo la situazione dal punto di vista della psicolinguistica, allora questo è possibile, se la persona che parla a se stesso.

    Si noti che il secondo soggetto – il bersaglio non meno attivo rispetto al primo è. Gli psicologi ritengono che la sua attività discorso viene chiamato un processo di "attività mentale interna."

    In generale, il processo viene considerato intelligente, perché a causa della sua natura e dell'oggetto. Così, come un ultimo favore immagine mentale nella mente della persona di un particolare elemento dell'esistenza circostante. Anche tra le caratteristiche di questo tipo di attività distinguere la specificità degli strumenti, che servono come unità linguistiche.

    Così, diventa chiaro che è l'attività vocale è considerato il principale mezzo di comunicazione tra gli individui. Simultaneamente è definito come il mezzo principale di comunicazione.