783 Shares 8825 views

Polufashist, polueser – Nasser Gamal Abdel

Su di esso ha pubblicato molti libri, e almeno tanto da pubblicare. Nasser Gamal Abdel apparso nella storia dell'Egitto al momento giusto. Il mondo arabo è il continente meridionale ha bisogno di un leader che può portare alla lotta contro la monarchia e coloni britannici.


Gamal Abdel Nasser – Eroe dell'Unione Sovietica. A causa della sua attività in Egitto erano amicizie e legami economici con l'Unione Sovietica. E vale la pena notare che per un lungo periodo, questo rapporto è considerato uno dei fattori principali nella politica mondiale.

Un favorito del popolo arabo

Le caratteristiche del partito dell'Unione Sovietica si è sempre scritto che l'interesse pubblico per lui è più importante di personale. Questa frase rispecchia pienamente la natura di Abdel. Durante la sua vita, Nasser dedicato al movimento di liberazione nazionale in Egitto.

Inoltre, è molto amata e rispettata dagli arabi, perché per loro, è diventato la personificazione della speranza di tempi migliori. Per esempio, nel mercato in Libia praticamente ogni negozio ha un piccolo fotografia in bianco e nero di re Idris, e la prossima ritratto a colori di una dimensione più grande, che è rappresentato da Gamal Abdel Nasser.

biografia

Nato ad Alessandria rivoluzionaria 15 gennaio 1918. Qui ha trascorso la sua infanzia, ma il tempo scuola è tenuta al Cairo. Quando il futuro presidente dell'Egitto era all'età di dodici anni, è diventato prima un membro della manifestazione anti-britannica.

Nel 1936, egli non è stato accettato a studiare in una scuola militare, ma ha superato con successo la selezione della Facoltà di Giurisprudenza. Ma il desiderio di diventare l'esercito era molto più forte. Ciò ha indotto Abdel prossimo anno per provare di nuovo alla forza. Questa volta la fortuna ha sorriso su di lui, ed è diventato uno studente presso Cairo Military Academy. Un anno dopo, Gamal e molti dei suoi compagni di classe vanno al servizio di bordo in Makkabadsky reggimento.

Diventare un soldato, cominciò a farsi coinvolgere in politica e ha promesso che avrebbe condurre la lotta contro i colonialisti britannici. Tuttavia, Gamal Abdel Nasser, le cui opinioni politiche erano controverso, non riusciva a decidere cosa gli piace. Da un lato, gli piaceva la democrazia, ma d'altra parte, ha fatto appello alla dittatura. Lo stesso era solo un atteggiamento odioso nei confronti dei colonialisti britannici.

Nel 1942, per la prosecuzione del addestramento militare è stato trasferito allo Stato Maggiore College, dove si è laureato con il massimo dei voti, e poi si stabilì a un insegnante. Durante il lavoro e lo studio Nasser ha raccolto la pensano come co-fondato un'organizzazione chiamata "ufficiali liberi".

Preparazione per un colpo di stato militare

A quel tempo, il potere era Farouk I, membri dell'organizzazione creduto di non poter far fronte alle loro responsabilità, e vorrebbe rimuoverlo. Rivoluzione di Luglio (come un colpo di stato militare è stato chiamato) ha avuto luogo nel 1952. Rovesciamento della monarchia è andato in Europa, e il suo posto è stato preso dal figlio – Ahmed Fouad II.

Un anno dopo, l'Egitto proclamò la repubblica. La presidenza e il primo ministro ha preso il migliore amico di Nasser – Muhammad Naguib. In questa amicizia si è conclusa. Nasser si era opposto al potere è stato trasferito al presidente egiziano civile e non condividere la sua opinione. Di conseguenza, Naguib un ultimatum e minacciato Abdel rassegnazione.

Gamal presto è riuscito a ottenere il diritto di controllare l'esercito del paese, e già nel 1954, Naguib è stato rimosso e posto agli arresti domiciliari, e il nuovo presidente Nasser Gamal Abdel.

Sul lato dei nazisti

Non è un segreto che durante la Grande Guerra Patriottica, i partecipanti del movimento di liberazione arabo hanno avuto uno stretto rapporto con i nazisti. La cooperazione si è basata sulla lotta contro gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e il sionismo. Nasser Gamal Abdel questa guerra ha giocato un ruolo significativo.

Durante la guerra era un ufficiale dell'esercito d'Egitto e aveva buoni collegamenti con il partito nazista. Secondo lui, tale cooperazione potrebbe giungere a buon fine. Abdel ritenuto che aiutando Hitler di uccidere gli ebrei e fare la guerra contro gli inglesi, che può contare su un aiuto nella liberazione del paese dal dominio britannico. Nel 1941, l'ordine è stato emesso, che ha dichiarato che uno degli alleati della Germania considerato il movimento di liberazione arabo.

L'amicizia con il Cremlino

Nel 1950, in molti paesi arabi popolate per iniziare una rivoluzione. La situazione è stata la base per la loro collaborazione con l'URSS. contatto politico, militare, economico e ideologico con i paesi arabi in base l'odio della democrazia e regime totalitario. Nasser Gamal Abdel diventato il simbolo principale di questa cooperazione, come la dirigenza sovietica ha fatto una scommessa la sua passione – la politica.

Nel 1956, il presidente egiziano ha voluto nazionalizzare il canale di Suez. Naturalmente, una tale affermazione fatta contro i paesi i cui interessi sono stati colpiti, in primo luogo. E solo l'intervento dell'Unione Sovietica era in grado di prevenire lo scandalo (che può, e l'inizio del terzo mondo) con l'annuncio che le loro navi da guerra e sottomarini pronti per il combattimento.

Eroe dell'Unione Sovietica

Dopo che una stretta collaborazione con l'Unione Sovietica ha cominciato a svilupparsi a un ritmo rapido. L'Unione Sovietica ha chiuso non solo gli occhi per il fatto che l'Egitto dà attrezzature militari verso paesi in cui svolgono attività dei nazisti in Germania e in Jugoslavia, ma Nasser ha assegnato il titolo di Eroe dell'Unione Sovietica.

Il suo punto di vista in questa occasione non poteva fare a meno di condividere il famoso poeta russo Vladimir Vysotsky:

Perdo la vera fede –
Mi sono fatto male per la nostra Unione Sovietica:
Scegliere l'ordine di Nasser –
Non adatto per l'Ordine di Nasser!

Le persone che hanno conosciuto Abdel, ha detto che l'unica passione della sua vita fu la politica, e ha sostenuto che l'unica storia a giudicare la forza, come ha portato il popolo arabo per il grande giorno per loro.