114 Shares 3750 views

Delirium – che cos'è? L'eziologia del delirio. Il trattamento e le conseguenze

Delirium – che cos'è? La scienza ha una propria definizione – si tratta di una psicosi esogena, avendo a breve termine natura. Il più delle volte dura da poche ore a diversi giorni. L'origine può essere:


  • malattie infettive;
  • ebbrezza;
  • vascolare;
  • traumatica.

Eziologia e la patogenesi del delirio

Delirium (quello che è, vedi l'articolo) il più delle volte si sviluppa in:

  • l'alcolismo (si chiama "delirium tremens");
  • di droga (il delirio narcotico);
  • grave la gravità della malattia infettiva (a cambiamenti critici della temperatura corporea);
  • intossicazioni (e medicamenti in particolare);
  • demenza senile ;
  • malattie del sistema cardiovascolare (ipertensione, ictus, convulsioni);
  • lesioni cerebrali traumatiche o grave perdita di sangue;
  • interventi chirurgici (delirio contribuiscono allo stress, insonnia, febbre).

Pazienti che hanno assunto un tale stato, in condizioni simili, sono inclini alla recidiva.

I sintomi più comuni del delirio

In genere, l'inizio di un tale stato si presenta in una forma acuta. Tuttavia, se arriva un delirio, alcuni sintomi possono indicare l'inizio. Essi sono chiamati prodromica. Questi includono:

  • indebita ansia;
  • ansia;
  • la sensazione di paura;
  • aumento della sensibilità alla luce o suono;
  • confusa coscienza paziente, disorientamento.

Se si verificano questi sintomi, si può dire che oggi è uno stato di delirio. La persona in questa condizione può essere sogni confusi e la realtà del periodo ciclico violazione di sonno e veglia. Inoltre, i pazienti sono sogni non distinguibili e vere allucinazioni. Ridotta attenzione a stimoli irrilevanti sono abbastanza facili da accenderlo. In aggiunta, e altri processi mentali sono rallentati notevolmente. Una persona non può ricordare cosa è successo a lui durante il delirio, o prenderlo per un sonno solo memorizzare singoli pezzi.

diagnosi della malattia

Ci sono alcuni criteri che aiutano a diagnosticare il delirio:

  1. Involontario attenzione, il paziente non è in grado di concentrarsi su un determinato argomento. Ad esempio, una persona ha bisogno di un sacco di volte per ripetere la domanda per sentire la risposta.
  2. Disorganizzazione del pensiero, che si esprime nel fatto che il paziente con delirio salta da un argomento all'altro, o dire strano per l'espressione circostante.
  3. ridotto livello di coscienza (difficoltà a mantenere uno stato di veglia durante il giorno), disturbi percettivi (consapevolezza incapacità illusione o allucinazioni, sogni colorati, che sono percepiti dai pazienti come una realtà), la violazione di ciclicità del sonno e la veglia, una maggiore attività psicomotoria, o, al contrario, la sua diminuzione , la memoria di valore. Questi criteri possono essere presenti non contemporaneamente, ma solo uno di loro.
  4. Stato per lo sviluppo di delirio nel più breve tempo possibile. Di solito non supera un paio di giorni.
  5. Disorientamento nel tempo.

Caratteristiche della diagnosi

Delirium è caratterizzata da esordio rapido e improvviso di sintomi, che permette di diagnosticare la malattia a casa. Tipici sono i cambiamenti nell'espressione di alcuni sintomi durante il giorno. Facilitare la diagnosi aiuterà accurata conoscenza dell'esistenza di eventuali lesioni alla testa o una malattia fisica o infettive specifica, così come l'alcolismo o la tossicodipendenza.

Delirio (cosa sono, precedentemente descritto) si riferisce a malattie che sono trattabili. Se il tempo di scoprire la causa che ha provocato l'attuale trattamento può produrre risultati positivi. In alcuni casi la malattia viene eseguito il proprio, ma non trascurare una situazione, perché le possibili complicanze.

Regole di trattamento del delirio

Se diagnosticato con "delirio", il trattamento dovrebbe essere obbligatorio effettuare il medico. Il principio di base del trattamento – la determinazione delle cause. Dopo che la raccolta e l'analisi di paziente studio. Sulla base dei risultati ottenuti medico assegna trattamento medico o chirurgico.

Oltre a eliminare le cause di delirio, come il trattamento dell'alcolismo, vengono adottate misure che mirano a facilitare il flusso della malattia, e la prevenzione di possibili complicazioni. Per fare questo, il paziente è sostenuto da un certo cibo, così come l'equilibrio elettrolitico di fluidi.

Oltre alla causa del delirio, la scelta del trattamento è influenzata dall'ambiente in cui i sintomi sono apparsi, l'età del paziente e il suo stato neurologico. Durante il processo di recupero, è importante fornire al paziente le condizioni di vita confortevoli.

Ad esempio, il trattamento di delirium tremens avviene secondo il seguente schema:

  • ricezione "sibazona" e "oxybutyrate sodio";
  • riduzione del tasso di bilancio elettrolitico;
  • Normalizzazione la respirazione e la funzione polmonare (usando una preparazione "mannitolo");
  • ricostituzione di fegato e rene;
  • riduzione o eliminazione di ipertermia;
  • trattamento di malattie concomitanti.

Per i pazienti che sono spaventati o aggressivi, nominato sedativi (di che tipo e il dosaggio è determinata dal medico curante).

delirium tremens e le sue caratteristiche

In alcolismo, oltre ad altre pessime condizioni del paziente, delirium tremens possono verificarsi, o, in altre parole, i delirium tremens.

delirium tremens (i sintomi sono simili agli stati di altra origine) – Si tratta di una psicosi acuta sotto l'influenza di alcool. Un tale stato caratterizzato da improvvisi delirio, allucinazioni Paurosa, disorientamento nello spazio e nel tempo, stordimento, paura inspiegabile e aggressività, nonché grande eccitazione.

Questa condizione si verifica di solito entro due giorni dopo che il paziente si ferma l'incontro. In alcuni casi, v'è di per sé un periodo di ubriaco. I primi delirium tremens attacco può verificarsi dopo un periodo sufficientemente lungo incontrollata. Tutti gli attacchi successivi non richiedono una lunga abbuffata.

Come riconoscere delirium tremens?

La sindrome delirio è abbastanza facile da riconoscere, perché ci sono alcuni segnali:

  1. Il paziente smette di bere alcol dopo un'abbuffata per il fatto che egli ha.
  2. In serata si presenta cambiamenti di umore, e sufficientemente improvvisamente. Durante questo periodo, il paziente può essere troppo eccitato e agitato, chiacchierando incessantemente, va in pezzi.
  3. Maggiore membra tremanti.
  4. Avendo difficoltà a dormire. Egli diventa inquieto e di breve durata, spesso il paziente vede incubi. Dopo si può verificare l'insonnia assoluta, che esalta la sensazione di paura, ansia e preoccupazione.
  5. Le allucinazioni appaiono come uditive e visive. Il paziente può iniziare a sentire voci diverse che presumibilmente lo intimidiva. immagini visive che si presentano abbastanza spaventoso. Ogni giorno che passa aumenta la grandezza di queste allucinazioni.

Questo stato di una persona che soffre di alcolismo, può durare fino a parecchi giorni.

I sintomi di delirium tremens

I principali sintomi di delirio di origine alcolica sono:

  1. Le allucinazioni visive. Il più delle volte, l'attacco ha inizio la sera e sta procedendo abbastanza velocemente. Si comincia a vedere le immagini immaginari visivi, prendendo ombra dalle cose dei mostri. Allucinazioni dipendono le paure del paziente. In alcune situazioni, queste allucinazioni non sono percepiti dalla persona come una realtà e più come guardare un film.
  2. allucinazioni uditive. Essi non si verificano in modo isolato, ma come regola, combinati con il visivo e pienamente con loro soggetti associati. Il paziente può sentire diversi rumori, urla, le richieste di assistenza di fantasia o avvisi. Si sente che andare in giro che qualcosa di molto brutto, vuole aiutare, ma è mortalmente paura di farlo. A volte può condurre un dialogo con interlocutori immaginari.
  3. allucinazioni tattili. Movimenti e le espressioni facciali della persona con delirium tremens completamente corrispondono alla visione che egli è stato perseguito. Il paziente comincia a costruire su quei mostri, che egli vede, li respingere, per nascondere, a segnare in un angolo. Inoltre, una tale persona si sente chiaramente il suo morso, ha colpito o altro ferito. In quei momenti, è molto pericoloso per gli altri perché può afferrare la cosa e la presunta iniziare a risparmiare qualcuno. Un altro risultato negativo potrebbe essere un suicidio, che è un tentativo di allontanarsi da quelle voci che il paziente sente dentro.
  4. Disorientamento nel tempo e nello spazio. Per lo stato di delirio è caratterizzato da un orientamento errato nello spazio e nel tempo. Il paziente non può sapere esattamente dove si trova, che non riconosce gli indigeni, l'orientamento tempo è anche rotto. Tuttavia, a chiamare il nome, il nome o altri dati possono senza alcuna difficoltà.

Come regola generale, se è vero il delirio del paziente, i sintomi peggiorano nelle ore serali. Nel pomeriggio dello stesso stato può essere un po 'meglio, ma ancora non vale la pena di rinunciare trattamento.

Ci sono periodi in cui il paziente è quasi scomparire completamente manifestazioni di delirio. Questa condizione è chiamata gap lyutseidny. A questo punto, il paziente può facilmente dire di tutte le allucinazioni che aveva.

le possibili conseguenze

Se non trattata delirio (che si afferma all'inizio di questo articolo), può portare a complicazioni, in particolare a cambiamenti fisiologici:

  • febbre, in alcuni casi fino a 40 gradi;
  • crescente pressione, ritmo cardiaco irregolare;
  • la disidratazione;
  • aumentare l'acidità;
  • difficoltà di movimenti;
  • tremori;
  • brividi alternati con sudorazione, a volte c'è un odore di piedi sporchi;
  • ingrossamento del fegato;
  • pelle pallida, o, al contrario, il suo rossore.

Se non si inizia in tempo il trattamento del delirio, questi cambiamenti non possono essere evitati. Quando la manifestazione di queste complicazioni può parlare della irreversibilità del processo.

malattie molto spesso la causa di morte delirium tremens sono associati come la polmonite (accompagna durante grave delirio nel 30% dei casi), cardiomiopatia (insufficienza cardiaca), pancreatite acuta (una delle malattie opportunistiche più frequenti delirium tremens), insufficienza renale acuta, edema cerebrale, rabdomiolisi (rabdomiolisi).

La prevenzione del delirio

Al fine di proteggere se stessi da possibili manifestazioni di delirio di varia origine, è necessario effettuare la prevenzione. Esso comprende le seguenti attività:

  • il mantenimento di un sano stile di vita, in particolare il trattamento di alcolismo e tossicodipendenza;
  • trattamento tempestivo e corretto di varie malattie neurologiche e somatiche per evitare possibili complicazioni;
  • assunzione consapevole di farmaci o non autonomo, in particolare antidepressivi, ipnotici, ansiolitici;
  • attenta cura in periodo post-operatorio, soprattutto per gli anziani.

Quello che i medici possono aiutare?

Se ritieni che questo sviluppo nella vostra famiglia o con gli amici delirio, consultare un neurologo o narcologia. Poi evitare conseguenze indesiderabili necessariamente avere successo.