710 Shares 5274 views

Ciò che caratterizza pseudotuberculosis nei bambini?

Pseudotuberculosis nei bambini è malattia infettiva abbastanza comune che è direttamente causata dal batterio Yersinia pseudotuberculosis.


malattie epidemiologia

Pseudotuberculosis nei bambini è di solito trasmessa attraverso acqua e cibo modi. Per i più piccoli diventano spesso infettati da mangiare cibi senza trattamento termico speciale oltre che da acqua bollita. La fonte di infezione è il maggior numero di animali selvatici e domestici, che sono i loro escrementi possono infettare cibo e acqua.

Pseudotuberculosis nei bambini. Eziologia e la patogenesi

Yersinia pseudotuberculosis è Gram-negativo preferibilmente ovale. Inizialmente, l'agente eziologico del tratto gastrointestinale si muove verso l'intestino, che viene gradualmente attuato nello spazio intercellulare, causando enterite. Poi l'agente patogeno entra nel flusso sanguigno, che a sua volta provoca lo sviluppo di batteriemia. Già eccitatore sangue sequenza procede ai principali organi interni, in particolare fegato e della milza. V'è uno sviluppo sindrome di hepatolienal.

Pseudotuberculosis nei bambini. Il quadro clinico complessivo

In questo caso, il periodo di incubazione, dura da tre a otto giorni. La malattia spesso inizia con una piuttosto brusco aumento della temperatura corporea a 38-40 gradi, seguito da nausea e vomito. A seconda della sindrome concomitante può anche essere un'eruzione cutanea su tutto il corpo, l'artrite o epatite.

diagnosi della malattia

Al rilevamento dei sintomi primari richiedono la consultazione di un medico malattia infettiva. Poi la persona deve prendere una colture di feci, urina e altri fluidi biologici.

Cura e alcune misure preventive

Una volta che la diagnosi è confermata, a seconda della forma e della gravità della malattia medico sceglie di ulteriore trattamento. Il più delle volte, nelle forme gravi di bambino ricoverato in ospedale, e l'ulteriore trattamento prosegue sotto la stretta supervisione di medici. Quando la gravità media malattia viene assegnato un cosiddetto trattamento causale (usando cloramfenicolo, eubiotiki, nitrokselin ecc).

La prevenzione della tubercolosi nei bambini

La vaccinazione contro la malattia dovrebbe essere reso obbligatorio. Inoltre, gli esperti raccomandano vivamente ai genitori di controllare la qualità del cibo consumato, in modo che essi subiscono sempre trattamento termico. Grande attenzione è rivolta alle questioni di acqua potabile. Si può bere solo acqua bollita, in ogni caso non dal rubinetto. Dopo la completa guarigione clinica estratto viene effettuata non prima di dopo 20 giorni dal momento di esordio della malattia. In caso contrario, una buona possibilità di complicazioni gravi e anche infettare altri bambini (compagni di classe, i compagni di classe, ecc.) I genitori, d'altra parte, la prima volta dopo lo scarico dovrebbero osservare rigorosamente le misure preventive e limiti raccomandati.