810 Shares 1482 views

Qual è lo sviluppo politico e come si è classificata


sviluppo politico – è quello di aumentare la capacità del sistema politico di adattarsi a nuovi obiettivi sociali alla creazione di nuove istituzioni, che forniscono più efficace governo di comunicazione miele e la popolazione.

questioni precedenti di sviluppo politico erano impegnati in da rappresentanti della direzione sociologica generale, ed è stato chiamato il "sociologia dello sviluppo". Per quanto riguarda le basi metodologiche, imposero F.Tennis, Max Weber e Talcott Parsons. Secondo questa direzione, che si distingue tradizionali e moderni tipi di società. Nella struttura del primo tipo svolge un importante ruolo tradizione e abitudine, perché è caratterizzato da una relativa stabilità. Nella società moderna, l'elemento strutturale principale è la persona, non il gruppo: egli sceglie il suo posto di lavoro e di soggiorno, e la portata delle attività è al di fuori della famiglia.

sviluppo politico è direttamente collegato con l'analisi del processo politico da parte del suo aspetto globale. Questo concetto è apparso nell'uso scientifico del XX secolo, nel secondo tempo, e aveva lo scopo di riflettere le dinamiche della vita politica e dei suoi grandi cambiamenti.

Ci sono alcuni criteri di questo concetto, che ha assegnato Pai (USA). Essi sono i seguenti:

  1. differenziazione strutturale.
  2. L'aumento della capacità del sistema di mobilitare e la sopravvivenza.
  3. lo sviluppo politico, volto a stabilire la parità dei diritti delle persone a partecipare alle attività dello Stato.

I principi di questo concetto differiscono dalle caratteristiche dello sviluppo in termini sociali ed economici. In particolare, in materia di sviluppo delle politiche è irreversibile e ha i suoi propri criteri. E 'anche tipico che questo processo non può essere la stessa in sistemi diversi.

Si noti che lo sviluppo politico non è sempre cambiato in modo sincrono. A volte la tendenza all'uguaglianza porta ad una diminuzione dell'efficienza del sistema prima. Molto spesso, garantendo un adeguato livello di sviluppo economico porta ad una limitazione di rappresentanza politica ed espressione di gruppi di interesse.

Sviluppo politico e la modernizzazione – si tratta di due concetti correlati. Così, sotto la modernizzazione comprendere un insieme di processi su cui sviluppare nuove esigenze politiche come un'opportunità per mantenere i cambiamenti regolari. Ciò è dovuto allo sviluppo di molte qualità simili che sono insiti nei sistemi moderni, e condizioni essenziali per ammodernamento.

modernizzazione politica è caratterizzata da diversi passaggi evolutivi:

  1. L'origine del concetto, avvenuta in 50-60-zioni del 20 ° secolo. Le sue principali linee in questo momento sono stati i seguenti: la democratizzazione del sistema politico basato sul modello occidentale, il lavoro reciproco attivo tra paesi sviluppati e in via di sviluppo.
  2. La seconda metà degli anni Sessanta, che si caratterizza per la definizione delle principali carenze della ricerca iniziale nel campo della modernizzazione politica. I tentativi di correggere questi errori portato allo sviluppo di un qualitativamente diversa comprensione di questo processo.
  3. La fine degli anni '70 del XX secolo, il concetto è diventato un modello generale di sviluppo della civiltà, in base al quale si trovava nella descrizione del passaggio dalla società tradizionale a elementi moderni. In questo momento, teoria della modernizzazione sviluppato Mandorla, Verba e Pye.

sviluppo politico è diverso dal modernizzazione politica che:

  1. Il secondo concetto è applicabile agli Stati che sono in una fase di transizione verso la società industriale e post-industriale.
  2. La modernizzazione è direttamente correlata ai concetti di mobilitazione sociale e partecipazione politica, e non con la formazione di istituzioni politiche.