641 Shares 3752 views

costume nazionale francese: una descrizione della varietà e foto

Francia – il paese della moda, eleganza e fascino femminile senza eguali. Nel corso degli anni, ha dettato le regole in materia di abbigliamento, scarpe e acconciature. Molti fan della moda sanno che famosa gonna tubino e matita nera sono stati donati in tutto il mondo dai francesi. Alcune persone sanno che hanno inventato il famoso Koko Shanel.


Ma molte meno persone hanno un'idea di ciò che il costume nazionale della Francia. Di che cosa consiste? Come si chiama il costume nazionale della Francia? Quali sono le caratteristiche di abbigliamento di alcune province della Francia? Qual è la differenza per donna, uomo e vestiti per bambini?

Sei interessato a più famosi stilisti francesi e fatti storici dal campo della moda? Condividiamo con voi le informazioni. Ma in primo luogo, fare una piccola escursione nella storia.

fatti interessanti circa la moda francese

  • Nel Medioevo, Parigi manichini guidato intorno alle città d'Europa. Indossare loro le cose è lo standard della moda.
  • Uno degli articoli di abbigliamento femminile – Bra – inventato in Francia.
  • Nei tempi antichi, un uomo di stato può essere determinato dal numero di pulsanti su capi di abbigliamento. Quanto più ci sono stati, più alto è il posto uno occupa nella società. Il re francese Francesco I con il vestito era di circa 14.000 pulsanti.
  • Uno degli elementi popolari di abbigliamento femminile – Pantaloni – sono stati indossati in Francia.
  • Dove la moda per il vestito da sposa bianco? Proprio così, dalla Francia. Questa tradizione ha origine nel 15 ° secolo.
  • Scarpe da uomo con una piazza a punta sono state inventate in Francia, al fine di nascondere la presenza di un difetto ai piedi del re Carlo VIII.
  • Moda parrucche faceva di Parigi. Essi sono stati indossati al momento del re Luigi XIV. La parrucca era un capelli lunghi, arricciati in boccoli.
  • accessorio preferito Francese – una sciarpa. Si indossa quasi tutti: bambini e adulti, uomini e donne.

costume nazionale francese

Si può dire molto circa il paese, per trasmettere le sue caratteristiche e le caratteristiche. costume nazionale francese è stato formato dal 17 ° secolo. E in diverse aree, ha avuto forti differenze. La maggior parte della comunità in quei giorni erano contadini. Qui, in questo ambiente, e costume nazionale è nato popolo di Francia.

Quali materiali è cucito? Più spesso utilizzato lana e tela. Di grossa ci cuciva vestiti per tutti i giorni, e il più sottile era sulla biancheria intima e vacanze camicie, pantaloni, gonne. I colori sono stati i più comuni: marrone, bianco e grigio. Notevoli le persone utilizzate per vestire tonalità di rosso, viola, nero e blu. Vuoi sapere come guardare costume nazionale della Francia? Foto utilizzate in questo articolo vi aiuterà a fare un'idea su di esso.

Dalla storia di abbigliamento femminile

Il kit comprende un ampia gonna abito nazionale lungo, circa a metà polpaccio, e un grembiule – era un po 'più corto ed è stato realizzato in tessuto di colore chiaro. costume nazionale francese per le donne necessariamente integrato copricapo. E 'stato chiamato il "tappo" in cima alla quale è stato messo su una sciarpa o un cappello. E 'stato indossato non solo sulla strada, ma anche a casa.

Maglietta o camicia ha maniche lunghe, bottoni al colletto e legato un grembiule. Top gettare il fazzoletto, che è fissato sul petto. Più donne urbane di solito indossava un corpetto, è stato anche un elemento di abbigliamento di festa. Utilizzare una varietà di colori, tra cui bianco, blu, rosso. abbigliamento nero può essere trovato molto raramente.

Femminile Auvergne nazionale costume (Francia) e alcune altre regioni del ricamo diversi elementi formano cappelli e grembiuli colore. Più tardi, nella moda, è venuto in abiti femminili leggeri. Si somigliavano la tunica e legato la cintura in alto nel petto.

abiti sono diventati più di dieci anni più tardi, li mettono in alcune gonne. accessori comuni nella metà del 19 ° secolo, le donne francesi indossavano guanti bianchi, ombrelloni, manicotti, sciarpe e scialli. Grande popolarità goduto di una varietà di cappelli. In particolare le piccole e il velo. I francesi non è andato fuori senza di loro sulla strada.

tuta

Nel 19 ° secolo comprendeva i seguenti elementi: i pantaloni al ginocchio, scaldamuscoli, calze, gilet, giacca, camicia. La camicia era solito bianco e cucito da materiale sottile. Su sciarpa cravatta al collo. Potrebbe cravatta un fiocco o nodo. Alla testa messo su un cappello o un berretto. Fino al 18 ° secolo, gli uomini in Francia sono stati armato. In seguito, sono stati sostituiti da un cappello a tesa larga.

Nel corso del tempo, i pantaloni sono diventati più stretti. Abbigliamento maschile cucita in tessuto di lana. Velluto e seta cucita giubbotti. Ampia maglietta o camicia vestiti normalmente sopra una giacca. In un primo momento è stato indossato solo dai contadini, e poi gli artigiani. cittadini ricchi indossavano cappotti. Camicie come indossare artisti. uomini e impermeabili cari, chic speciale è di metterli su una spalla.

costume nazionale di alcune province della Francia

Alsazia e la Lorena. Camicia bianca, corpetto, gonna e grembiule. Il più delle volte il nero. Cappelli indossati con un grande fiocco.

In Bretagna, hanno cominciato a usare il pizzo. E 'stato qui la prima volta che ci sono stati una serie di accessori realizzati con questo materiale. Gli uomini indossavano giacche di lunghezza variabile, pantaloni al ginocchio, cappelli a tesa larga, gilet.

Fiandre. Ampia gonna, grembiule, corpetto. Una caratteristica distintiva del costume – scialle a quadri con frangia. Bonnets con abbellimenti di nastri, naturali e fiori artificiali.

Gascogne. Le donne indossano giacche nere con pizzo ricamato, gonna blu, nastri fissati nei capelli. Gli uomini indossavano pantaloni attillati al ginocchio, giacca, cintura larga, calze, stivali di pelle. Copricapo – prende il nero, bianco, rosso o blu.

capi di abbigliamento

Avanti, prendere uno sguardo più attento, che consisteva del costume nazionale della Francia. Il nome e l'identificazione dei più comuni dei suoi elementi:

  • Rengrav – pantaloni da uomo, simile a gonna delle donne.
  • Justacorps – un lungo cappotto che viene indossato, non abbottonarsi pulsanti.
  • Braser – piccola giacca con le braccia corte.
  • sandali intrecciati – Alpargaty.
  • Zoccoli – Scarpe di legno.
  • Purpuen – oscillare i vestiti.
  • Se – capispalla.
  • Mangoty – Maniche a rete.
  • Barretina – cappelli da uomo. Era un cappello, di solito di colore rosso o viola a colori.

Il più famoso stilista francese

Non è difficile da immaginare, come sarebbe stato privato del mondo della moda, anche se non ha creato la seguente persona:

  • Koko Shanel. Nel 20 ° secolo ha fatto una vera e propria rivoluzione nel mondo della moda francese. Liberare le donne dalle lunghe gonne e corsetti stretti, ha spianato la strada per l'eleganza e la raffinatezza. Lo stile semplice di vestire e costumi, nascondere i difetti e sottolineare la dignità per molti anni ha determinato la direzione non solo francese, ma anche il mondo della moda.
  • Yves Sen Loran. Egli ha dato alle donne uno smoking, ha insegnato per combinare cose diverse nello stile e usare i colori vivaci in abiti.
  • Christine Dior. Tornò a corsetti moda francesi e abiti lussureggianti. Nelle sue opere la donna era come un bel fiore. caratteristiche: stretta, cintura accentati o cintura in vita e larga gonna.
  • Per Karden. Coinvolto non solo femminile ma anche la moda maschile. pantaloni stretti e giacche senza collari con piacere ha cominciato a indossare un forte metà del genere umano. Creato per le donne di colore collant e stivali alti.

costume nazionale francese per i bambini

speciale per bambini differenze vestito non è sui vestiti per adulti. In Francia, come in molti paesi europei per un lungo periodo di tempo, i bambini vestiti nello stesso modo come i loro genitori. Ragazzi e ragazze fino a quattro anni, e talvolta più a lungo, vestite allo stesso modo. E 'stato un lungo abito di larghezza, indossato sotto una gonna e calze. Alla testa – cap.

In sette anni, i ragazzi hanno cominciato a indossare i pantaloni, mantello e la spada. Le ragazze vestite come donne adulte. Una differenza però è stato: su abiti per bambini dalla parte posteriore sono stati cuciti larghi nastri. Molto spesso, un vestito indossato collare.

Caratteristiche distintive dello stile francese

  1. La mancanza di pretenziosità. La semplice modo di vestire o il seme. Niente di più. I francesi anche consigliato prima di lasciare la casa, sbirciando nello specchio, togliere l'accessorio extra o capo di abbigliamento.
  2. Versatilità. Francese vestire il lavoro al mattino in modo che la serata poteva andare in un bar o un ristorante, solo l'aggiunta di alcuni accessori.
  3. Flawlessness in sartoria.
  4. Scarpe comode, senza grandi tacchi.
  5. Gioielli poco usato.

I francesi sanno come fare abbigliamento casual abbigliamento festivo. Aiutali in questo diversi accessori .. Scialli, sciarpe, scialli, stole, borse, ecc Vestiti comodi e scarpe, così come fiducia in se stessi permette ai residenti di Francia di dettare le condizioni del mondo della moda in altri paesi.

vestiti nazionali di diverse nazioni è carico di un sacco di cose interessanti. In primo luogo, su di esso è possibile ottenere alcune informazioni sul paese. In secondo luogo, si trasferisce il carattere nazionale e fascino. Infine, è semplicemente bella e insolita. Guardando i vestiti nazionali Francia, sai perché questo paese è stato un trendsetter per molti anni il mondo della moda. E 'semplice, confortevole e allo stesso tempo elegante.