362 Shares 2289 views

Per due volte Eroe dell'Unione Sovietica Makarov Oleg Grigorevich: biografia, risultati e fatti interessanti

persona di talento, uno studioso, un famoso progettista, cosmonauta Oleg Makarov Grigorevich è cittadino onorario della città di tre stati: Yakutsk (Federazione Russa), Dzhezkazgan (Kazakistan) e Rivne (Ucraina). L'inizio del suo lavoro ha coinciso con l'anno, che è considerato l'inizio dell'era delle esplorazioni spaziali. E 'stato nel 1957, l'Unione Sovietica ha lanciato il primo satellite artificiale nel mondo. E alle origini di questo importante evento è stato l'allora giovane e sconosciuto Makarov Oleg Grigorevich.


biografia

Premi di questo uomo sono numerosi. E 'stato due volte Eroe dell'Unione Sovietica: nel 1973 e nel 1978. Oleg Makarov Grigorevich è nato il sesto gennaio 1933 nella regione di Tver in Udomlya piccolo villaggio dello stesso distretto. Suo padre era un militare, e quindi, la linea del dovere sono spesso spostati da un luogo all'altro. Quando aveva circa sette anni, la sua famiglia si trasferì a Moldova, dove era all'inizio della seconda guerra mondiale. Madre con il piccolo Oleg sono stati evacuati prima a Saratov, poi nel Fergana, Uzbekistan. Dal 1943 al 1945 hanno vissuto nella regione di Tver, nel villaggio Kesova Gora. Dopo la guerra, il padre si trasferì a Weimar in Germania. Ci Makarov Oleg Grigorevich viveva con la sua famiglia 1945-1949-esimo. la famiglia si trasferì a Weimar la città ucraina di Rivne. Qui nel 1951, il ragazzo e finito la scuola elementare decima.

gioventù

Anni scolastici Oleg Makarov ha avuto luogo in una guerra difficile e dopoguerra. frequenti viaggi ai luoghi disabitati dove il giovane ha dovuto ottenere costantemente utilizzato per nuove condizioni e programmi di formazione, hanno lasciato il segno sul suo carattere. Ma nel 1951, quando la vita e la situazione finanziaria della famiglia Makarov più o meno tornata alla normalità, i genitori offerto suo figlio di rimanere in Rivne e là per andare al college.

Studiare in Baumanke

Ma già stabilito un carattere solido giovane ha detto nella sua decisione. Makarov Oleg Grigorevich scelto un percorso più difficile. Decise di andare a Mosca e ad entrare più alto tehuchilische loro. Bauman. Questo ragazzo di liceo imparato da ufficiali che hanno prestato servizio con il padre.

Nella capitale, Oleg incontrato il suo cugino. Eugene al momento stava studiando nel l'ultimo anno di MEI. Il ragazzo ha aiutato suo fratello in giro in una città sconosciuta in ordine.

Inizio della carriera professionale

Il giovane è entrato l'università ed è ben studiato. Il suo diploma lo pratica ha avuto luogo nella OKB-1, che in seguito è stata strettamente legata la sua biografia. Oleg Makarov dopo il diploma di scuola nella direzione è stato assunto proprio in questa organizzazione come ingegnere.

Quasi tutta la sua attività lavorativa si è svolta all'interno dell'organizzazione. Il famoso ufficio di progettazione guidato da se stesso, Sergei Pavlovich Korolev. Immediatamente ha piaceva la Makarov.

Oleg G. ha lavorato allo sviluppo di sistemi a razzo e attrezzature ingegneria spaziale, ha partecipato attivamente nei test terra e di volo. E 'co-autore del rapporto sulla creazione del satellite della Terra con il cosmonauta a bordo. Makarov ha preso parte diretta nel processo di sviluppo di una progettazione concettuale di un equipaggio "Vostok", inoltre, ha diretto i lavori sul miglioramento della nave. Oggi ci sono poche persone, anche prima del primo volo nello spazio è riuscito a fare tanto per lo spazio, come Oleg G ..

Lavoro in distacco di ingegneria

La prima serie di cosmonauti è iniziata nel 1960. Nel primo gruppo erano solo piloti militari. Posizionare l'unità nella regione di Mosca, nel luogo in cui oggi opera Cosmonaut Training Center. Fu lì che una piccola città è stata costruita, conosciuta nel mondo come la Stella. In seguito ha preso a volare e ingegneri altamente qualificati. Come risultato, è stato formato un altro gruppo. Si trattava di ingegneri, astronauti e cosmonauti-ricercatori. Con la benedizione della Regina nella squadra dopo un esame medico molto rigoroso è stato registrato nel 1966 e Makarov Oleg Grigorevich – l'astronauta, che ha dovuto passare attraverso una molto difficile e piuttosto lungo periodo preparatorio prima che il suo sogno di volare nell'universo infinito è stato riempito.

programma di luna

Dal 1967 al 1968 Makarov, insieme a A. Leonov si preparava a volare verso la luna. Ma lui non ha avuto luogo. programma Lunar è stato chiuso per una serie di motivi, fra i quali erano il crollo missili durante il loro lancio senza equipaggio. Non doveva essere e volare Makarova al DOS-2 – la stazione a lungo termine.

Il primo test spaziale

Makarova sogno di essere nello spazio aperto non doveva essere fino al 1973. Solo nell'anno del quarantesimo anniversario di Oleg G. fatto il suo primo volo. E 'stato nello spazio per tre giorni (27-29 settembre). L'equipaggio era composto da due persone: una Makarov – un ingegnere di volo di navicella spaziale "Soyuz-12" e Lazareva. Questo volo, molti chiamato speciale. Il fatto che egli è stato il primo dopo il tragico incidente nel 1971, una nave con cosmonauti V. Volkov, G. e V. Dobrovolsky Patsaeva a bordo.

Makarov e Vladimir Lazarev dovevano controllare tutte le decisioni di progettazione e di apportare miglioramenti tecnici, come pure l'esperienza gli ultimi abiti. Volo è conclusa con successo. Per l'eroismo e il coraggio di Makarov Oleg Grigorevich è stato insignito del titolo di Eroe dell'Unione Sovietica.

incidente

questo equipaggio prossimo volo quasi finita in tragedia. Quinto nell'aprile 1975 razzo con Makarov e Lazarev è andato a bordo con successo dalla base di lancio di Baikonur. Tuttavia, quando è posto in orbita si è verificato di emergenza. E 'successo in un momento in cui il veicolo spaziale era a terra ad un'altezza di circa 200 chilometri. Fortunatamente, innescato sistema di salvataggio di emergenza. Come risultato, gli astronauti sulla capsula discesa espulsi. La situazione era catastrofica. Gli astronauti hanno resistito venti volte il sovraccarico, che in precedenza nessuno aveva per vivere. Si credeva che il corpo umano non è adatto a tale. Tuttavia, Oleg Makarov Grigorevich (cosmonauta), come, in effetti, e VG Lazarev, era così ben addestrati che potesse sopravvivere. Equipaggio per il coraggio è stato insignito dell'Ordine di Lenin.

Una volta inserito nella storia di voli di prova non umani prossimo Makarova e Lazarev erano discutibili. Tuttavia, egli non la pensava così, Oleg G .. Il suo grande desiderio e forte carattere combinato con la buona salute gli hanno permesso di fare l'astronauta ha due voli spaziali. Tuttavia, un secondo membro dell'equipaggio VG Lazarev non era più coinvolto.

I progressi nella esplorazione dello spazio

Makarova ha preso il volo successivo nel gennaio 1978, quando ha come ingegnere di volo sulla navicella spaziale "Soyuz-27" è arrivato alla stazione a lungo termine "Salyut-6". L'equipaggio è stato anche V. Janibekov. A bordo della stazione erano astronauti Romanenko e Grechko.

Prima volta nella storia dell'esplorazione spaziale proprio sul complesso spazio orbita vicino alla Terra è stato assemblato, avente una lunghezza di circa trenta metri, e il peso – trenta per tonnellata. Si trattava di una stazione spaziale e due veicolo spaziale con equipaggio. astronauti esperti completato il loro compito alla perfezione e aveva un lavoro di ricerca incredibile. E 'stato un altro passo per aumentare la durata del volo spaziale. Inizia così il processo di creazione di uno spazio in enormi strutture di ricerca. Per questo volo Makarov ha ricevuto una seconda medaglia "Gold Star".

Il suo ultimo volo spaziale Oleg G. commesso all'età di quarantotto anni. L'obiettivo principale di questa spedizione era la riparazione del sistema di controllo termico della stazione orbitale a lungo termine. Durata aveva tredici giorni. Il compito era incredibilmente impegnativo, ma gli astronauti fatto fronte con esso.

fatti interessanti

Nel 1980, Oleg G. difeso la sua tesi per il grado di candidato di scienze tecniche. Nel 1986, è stato espulso per motivi di salute dalla fine, è tornato alla sua sala macchine. Nella sua città natale di RSC "Energia", ha ricoperto la carica di vice capo.

Con la moglie, Valentina Soldatovoy Oleg Grigorevich incontrato nel 1960, l'OKB-1. Nello stesso anno sposò. Nel 1961 la coppia primo figlio è nato. Complessivamente Makarov due figli. Nel 1998, Olegu Grigorevichu fatto in cardiochirurgia CDB, ma non è stato in grado di recuperare pienamente. E 'morto due volte Eroe dell'Unione Sovietica Makarov Oleg il ventottesimo del maggio 2003 nella sua dacia fuori Mosca. Era settantuno anni. Oleg G. sepolto a Mosca Ostankino cimitero.

Makarov non ha mantenuto un archivio personale, ma la sua famiglia è stata in grado di raccogliere una grande quantità di materiali e passarli al Museo dello Spazio. La maggior parte del lavoro svolto dai suoi figli, assistiti dai colleghi dell'Ufficio di presidenza.