121 Shares 4198 views

Il che significa che la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi? Cause, le conseguenze

Oggi tra Russia e Ucraina tese relazioni diplomatiche. Una volta che paesi fratelli sono attivamente limitare tutti gli accordi tra di loro. La parte ucraina del suono costante delle cariche della aggressione russa. I politici hanno cominciato a finire le relazioni diplomatiche. Molti cittadini non capisco quali sono le conseguenze di questo. Cercheremo di capire che cosa è la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. Quali paesi non supportano il rapporto e perché, ha spiegato in questo articolo.


Rottura delle relazioni diplomatiche: Cause

In primo luogo, da quali sono le ragioni. I principali sono nella politica internazionale:

  1. Militare, economico o di altro supporto per gli stati ostili. Un esempio è il paese sul territorio dell'ex Unione Sovietica. Armenia e Azerbaigian sono in uno stato di conflitto per il Nagorno-Karabakh. Bielorussia e Kazakistan ufficialmente supportano l'Azerbaigian in questo confronto. Tutto questo porta alla decurtazione delle relazioni diplomatiche tra l'Armenia e. Fino a quando un accordo rottura completa, molto probabilmente non verrà, come i paesi uniti obblighi nell'ambito dell'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva (l'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva) e l'unione doganale.
  2. violento cambiamento di regime politico. Ad esempio, gli eventi sul Maidan ha portato al rovesciamento dell'attuale presidente Viktor Yanukovych. E 'con questi eventi è associato il raffreddamento tra Ucraina e Russia.
  3. Separazione o unificazione del paese. Esempi sono il profilo di Corea presso la Repubblica di Corea (del Sud) e Corea del Nord (Nord). Sorprendentemente, un piccolo e fiero l'Estonia non riconosce ancora la Corea del Nord come uno stato. Non è chiaro come questo fatto si riflette nella vita dei nordcoreani.
  4. scontri militari in passato. A titolo di esempio, la stessa Corea del Nord e gli Stati Uniti. Pochi sanno, ma il nostro paese è ancora in guerra con il Giappone.
  5. Il cambiamento di ideologia. Ad esempio, a Cuba dopo la rivoluzione rottura di ogni legame con gli Stati Uniti.
  6. rivendicazioni territoriali. Ad esempio, questa relazione ha avuto luogo tra Gran Bretagna e Argentina sulle Isole Falkland.

Le ragioni possono essere diverse. E 'importante conoscere le conseguenze della rottura delle relazioni diplomatiche. Questo sarà discusso ulteriormente.

effetti

"giurate", così i due stati. Elenchiamo le conseguenze della rottura delle relazioni diplomatiche:

  1. Una revisione obbligatoria della missione diplomatica.
  2. Rompere tutti gli accordi raggiunti in precedenza.
  3. L'incapacità di entrare in un economiche, trattati politici.
  4. Alcuna possibilità di contatto diretto tra i governi.

Il divario non significa guerra

Quale sarà la rottura delle relazioni diplomatiche in ogni situazione, è difficile da prevedere, ma ciò non significa che il paese è in guerra. Inoltre, il divario non porta a conflitti militari, come era in precedenza. Mondo globale, ha più di duecento paesi indipendenti. Il che significa che la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi? Dipende da esempi specifici.

Le relazioni tra Russia e Ucraina

Per esempio, prendiamo il deterioramento delle relazioni tra la Russia e l'Ucraina. Ingresso ultima dell'Associazione Europea significa automaticamente il divario delle relazioni commerciali tra i due paesi. Questo è comprensibile, merci ucraine hanno strutture doganali sul territorio della Russia. L'apertura delle frontiere ai prodotti europei porterà al fatto che essi saranno correre senza alcuna restrizione in Russia. Non siamo ancora pronti per questo. Le nostre capacità tecniche non consentono oggi di competere con i prodotti europei, anche nel mercato domestico.

La situazione tra l'Ucraina e la Russia è peggiorata "euromaidan" e quindi il rovesciamento del legittimo presidente Yanukovych. Le nuove autorità hanno dichiarato la retorica anti-russa.

Se le cose continuano con lo stesso spirito, che la questione, il che significa che la rottura delle relazioni diplomatiche con la Russia, la risposta è: nulla, perché senza che le conseguenze negative arriveranno. Tuttavia, vi sono situazioni in cui i paesi dei costi continuano ad essere partner. Prendiamo in considerazione gli esempi.

Il divario – la fine della partnership?

Ora, questo significa che la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi in termini economici. Stati membri non possono essere in contatto con l'altro direttamente, ma possono cooperare con la mediazione di paesi terzi. Questo ricorda litigio dei bambini nella società in cui i due amici non parlano più l'un l'altro, ma non si fermano con il terzo amico. Di conseguenza, iniziano a "parlare" attraverso un terzo compagno. Con gli stati – circa la stessa cosa. Non sono più in contatto direttamente con l'altro, ma ci sono intermediari che guadagnano questo.

Come esempio di una transazione tra il carbone russo e Ucraina. Russia compra carbone nella Donbas e rivenderlo in Ucraina. Kiev non ha potuto acquistare direttamente dai Donetsk minerali, in quanto ciò significherebbe il riconoscimento ufficiale. Ma ad abbandonare il carbone troppo, non può, metterà in pericolo la sicurezza energetica. Le autorità ufficiali di Kiev hanno recentemente dichiarato che presto abbandonare il carbone Donbass e lo comprerà dal Sud Africa. Politico e conclusioni economiche che non facciamo, è importante comprendere il significato della rottura delle relazioni diplomatiche nella pratica.

Tali interruzioni sono frequenti. è usato per essere a causa della divisione del mondo in due sistemi: capitalista e socialista. Rivoluzione e il regime cambiamento in un singolo paese completamente portato alla rottura di tutti gli accordi con molti paesi. Un esempio è Cuba, Iran, Vietnam, Cina, e così via. D. Tuttavia, c'erano delle eccezioni.

Riconosciuto – sono diventati il nemico

In politica internazionale, la rottura delle relazioni diplomatiche è collegata con rivendicazioni territoriali costanti di un paese all'altro. Soffrono di questa parte degli Stati terzi che non hanno un problema in alcun modo.

Un esempio lampante è il conflitto tra il Senegal e Taiwan. Tutto è iniziato nel 2005, quando il Senegal ha firmato un accordo con la Cina, parallela a riconoscere che Taiwan è territorio cinese. In risposta, Taiwan ha congelato tutti i progetti finanziari nel settore dell'irrigazione, agricoltura, sanità, istruzione. Senegal ha detto contromisure.

Questo esempio dimostra che un paese terzo, che non ha nulla a che fare con il conflitto, è stata artificialmente trascinato in esso. Tali incidenti si verificano frequentemente. In questi ultimi anni, è aumentato solo i territori contesi: Kosovo, Crimea, Abkhazia, Ossezia meridionale. riconoscimento diplomatico della Crimea come una parte del nostro paese comporta automaticamente la rottura delle relazioni con l'Ucraina, il riconoscimento di Abkhazia come repubblica indipendente immediatamente portare ad una protesta da parte georgiana. Territoriale "spartizione" involontariamente coinvolto in conflitto ad altri paesi. Farsi da parte non riesce. Molti in questo hanno perso non solo i punti politici, ma anche i contratti economici di svariati milioni di dollari. E se le dispute "congelati" tutti più o meno definiti, il più conflitti – una vera e propria sfida per la diplomazia internazionale.

rapporti rottura tra l'URSS e l'Albania

Un evento unico nel suo genere ha avuto luogo nel 1961. Piccolo e orgogliosa di presentare l'inizio dell'Unione Sovietica, l'Albania rivendicazioni riguardanti l'esposizione del culto della personalità di Stalin. Krusciov ha risposto rompendo le relazioni diplomatiche. L'ambasciata sovietica è stato ritirato da Tirana e albanese – da Mosca. Fino a quando i 1990 cittadini sovietici hanno dimenticato che c'è un paese socialista come l'Albania. Di lei non era una sola parola nei media. Solo nel 1990, il paese ha fatto, ma il governo sovietico ha cercato di farlo in precedenza, nel 1964.

Convention Internazionale

Il che significa che la rottura delle relazioni diplomatiche, in termini di diritto internazionale? Il documento principale, che riflette la situazione – la Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche nel 1961. Punti chiave:

  1. Stato sul cui territorio la missione diplomatica, in caso di rottura delle relazioni deve garantire il passaggio sicuro dei diplomatici e dei loro familiari.
  2. Garantire l'integrità e l'inviolabilità del consolato (diritto di extraterritorialità). È interessante notare che una tale missione affidata allo Stato, anche in caso di guerra su vasta scala.
  3. Nel caso della rottura dei rapporti, trattati internazionali devono essere eseguite. Questa regola non è quasi mai applicata.

Rottura di significato diplomatico e l'effetto di piegatura Consolato

E 'un errore sostenere che una revisione della Embassy è una misura banale. In realtà non lo è. CONSOLATO numerose funzioni:

  1. La legalizzazione dei documenti ufficiali.
  2. funzione di cancelliere per gli immigrati che non hanno la cittadinanza del paese di residenza.
  3. Il rilascio o il rinnovo del passaporto.
  4. Rilascio dei visti per i cittadini del paese in cui il consolato.
  5. funzione di notaio.
  6. Consulenza legale, rappresentanza in giudizio, e così via. D.

Infatti, numerose funzioni consolari. Ciò significherebbe una rottura delle relazioni diplomatiche? Questo è principalmente un impatto negativo sui cittadini comuni. "Native" Consolato – è a volte l'unica speranza per le persone catturate in una situazione difficile in un paese straniero. Inoltre, la missione diplomatica rilascia visti e permessi per entrare nel paese. Se tra i paesi del regime dei visti, il Consolato – l'unico strumento per i lavoratori migranti e turisti.

conclusione

Diplomazia – arte delicata. Una parola sbagliata – e intere nazioni sono coinvolte nei processi di negativo guerriero di trading, i conflitti armati, il posizionamento forzato, ecc La rottura delle relazioni diplomatiche – .. misura estrema. Secondo la Carta delle Nazioni Unite – .. Sanzione, vale a dire la guerra senza armi. Stati cercano di solo in casi estremi, di rompere le relazioni diplomatiche. In tutta onestà, anche se l'Ucraina considera la Russia come l'aggressore, ma non dichiara guerra su di esso in base al diritto internazionale. Non si rompe le relazioni diplomatiche e unilateralmente. Ci auguriamo che questa retorica rimarrà retorica senza azione. Speriamo che sia ormai chiaro, il che significa che la rottura delle relazioni diplomatiche tra i paesi.