544 Shares 7562 views

Douglas McGregor: contributo alla gestione

In qualità di esperto in social psicologia dottorato Douglas McGregor lungo tempo impegnato in problemi di gestione. Dopo la seconda guerra mondiale, il suo nome è stato strettamente associato con idee brillanti in questo settore.


Purtroppo, Douglas McGregor contributo alla gestione fatta solo grazie a un lavoro finito. Questo lavoro è stato l'unico che gli scienziati potrebbero immaginare il mondo prima che la morte lo ha portato alla vita di 57 anni. Teoria X e Y Douglas McGregor e diverse bozze di articoli che non sono state completate, – l'unica eredità del sociologo americano.

L'idea di base della X-McGregor

Douglas McGregor ha fatto due ipotesi circa il comportamento della natura umana. Durante lo studio, ha detto, per quanto può essere duplice natura umana.

Quindi, la teoria X Douglas McGregor assume un parere negativo circa la gente.

Si caratterizza una persona come qualcuno che:

  • ambisce (anche in piccola parte, questa caratteristica è comune a tutti);
  • Non gli piace lavorare;
  • cerca di evitare la responsabilità;
  • Può funzionare in modo efficace solo se stretta supervisione.

L'idea di base della Y McGregor

A sua volta, la teoria Y Douglas McGregor caratterizza una persona con un punto di vista positivo.

Essa mostra un uomo, come una persona che è in grado di:

  • di auto-organizzazione;
  • assumersi la responsabilità;
  • percepiscono il lavoro come una cosa naturale, che è paragonabile con il gioco o di riposo.

Queste teorie contrastanti sono state avanzate sulla base della ricerca.

Definire i parametri della teoria

Ci sono una serie di fattori fondamentali, che ha analizzato il Douglas McGregor. La teoria di X e Y si basa sulle attività della Giunta sul posto di lavoro. Lo studio ha trovato che ci sono alcuni parametri che definiscono le azioni della Giunta. portandoli sotto il suo controllo, il controllo può controllare e le azioni dei loro subordinati.

Questi parametri si basano su:

  • problemi subordinati derivati;
  • tempo per ottenere posti di lavoro;
  • convinzione di subordinato, per garantire la ricezione del premio;
  • come l'esecuzione dei compiti di lavoro;
  • Tempo di esecuzione dell'attività prevista;
  • collettiva (cerchio interno), che svolge uno slave;
  • fondi messi a disposizione per l'esecuzione dei compiti;
  • istruzioni impartite dalla direzione;
  • credenze slave nella inducendole tutto il possibile per l'assegnazione;
  • Retribuzione garantita per prestazioni di lavoro di successo;
  • livello subordinato di coinvolgimento nel settore dei problemi connessi con il lavoro.

Douglas McGregor ha espresso il parere che le disposizioni relative alla teoria Y, più vicino alla verità. Essi rappresentano accuratamente i lavoratori, quindi, che tali disposizioni devono tenere conto quando si costruisce le politiche e le pratiche di gestione.

Teoria X: le sue disposizioni principali

Le disposizioni relative alla teoria X, sono i seguenti:

  1. Sulla base della sua natura, i dipendenti hanno l'atteggiamento estremamente negativo al lavoro. Stanno cercando in tutti i modi di evitarlo, se questa funzione condizioni.
  2. Per ottenere il risultato desiderato dei subordinati dovrebbe essere costretto a lavorare. Il dipendente deve essere sotto stretto controllo. In alternativa, questo può essere usato penalità di cattiva esecuzione dei lavori.
  3. I dipendenti che praticano la tattica di evasione delle responsabilità ad essi connessi. Per proseguire il lavoro richiede una guida formale quasi ogni volta che c'è a questa premessa.
  4. La priorità per la maggioranza dei lavoratori dovrebbe prima di tutto un senso di sicurezza, e poi tutti gli altri fattori che sono associati con il lavoro. Tipicamente, in tali condizioni mostrare raramente grande ambizione.

In teoria: le sue disposizioni principali

Questa teoria di Douglas McGregor comprende le seguenti disposizioni:

  1. Percezione di lavoro adottato dai dipendenti nella stessa forma naturale come un gioco o una vacanza.
  2. personale devozione forniti della sua società e la sua attenzione su come ottenere un buon risultato in corso non avranno bisogno di una guida e di attuazione supplementare sulla parte del controllo.
  3. secondo le statistiche la persona media può imparare ad assumersi la responsabilità delle loro azioni, e anche imparare a sviluppare il suo desiderio.
  4. Tra la capacità della popolazione di prendere buone decisioni è abbastanza diffusa. Questa capacità non è necessariamente inerente i responsabili del personale.

Teoria X: spiegazione della prima posizione

Douglas McGregor osserva che le disposizioni che sono inerenti alla teoria di X, sono abbastanza comuni nella letteratura sulle organizzazioni. In realtà, le pratiche di gestione e le politiche utilizzate queste disposizioni è estremamente rara.

Tenuto conto del fatto che la persona media è nata con un senso di disgusto per il lavoro, McGregor potrebbe persino tracciare la storia di questa disposizione e per identificare l'accento, che guida i manager. Essi hanno espresso preoccupazione per i volumi di produzione probabilmente limitati. Questo porta alla formazione di uno speciale sistema di remunerazione individuale. Il suo ruolo dimostra pienamente che la base di questo sistema è la convinzione che con la leadership sforzi necessari per combattere la tendenza umana a rifuggire dal lavoro.

Teoria X: spiegazione della seconda posizione

Dall'uscita sopra della seconda posizione. Data la mancanza di volontà umana innata di lavoro, v'è la necessità di azioni specifiche da parte del management.

Queste azioni sono:

  • costringendo l'individuo a svolgere un lavoro;
  • esercitare il controllo;
  • orientare le sue azioni;
  • pratica per quanto riguarda la maggior parte degli individui politica di bullismo.

Tutte queste azioni sono finalizzate a individui coazione a fare il suo contributo al raggiungimento degli obiettivi generali dell'organizzazione.

In questo caso, la conclusione è che il sistema di ricompensa non è una garanzia di successo attuazione dei compiti dei dipendenti. Urge fattore può essere la minaccia ricevendo solo di punizione. E tutto questo viene dalla convinzione che le persone possono eseguire lavori solo sotto l'influenza di coercizione e di controllo esterno.

Teoria X: una spiegazione della terza posizione

Terza posizione sostiene che la persona media preferirebbe essere governato da. Ha paura di responsabilità, non è caratterizzata dalla presenza di specifici ambizioni e la sua attività mira soprattutto alla sicurezza.

Nonostante il fatto che i valori sociali e politici dell'America indicano la presenza di virtù ideali della persona media, la maggior parte dei manager nella vita reale vivono la convinzione che "la massa dei mediocri."

Sulla base delle disposizioni stanziati McGregor fa alcun tentativo di dimostrare che il regime non è un astratto intellettuale. E 'diffusa nelle pratiche di gestione del mondo moderno.

Chiarimento dalla teoria

Le disposizioni che rientrano nel campo della teoria della X, sono stati criticati da McGregor. Secondo la teoria Y, l'uomo spende la sua forza mentale e fisica, non solo per riposare o il gioco, ma anche sul lavoro che parla della natura di questo flusso naturale. Pertanto, la persona media non mostra necessariamente ostilità al compito.

La necessità di controllo esterno in queste condizioni viene eliminato. La persona sarà soggetta ad auto-gestione e di auto-controllo, che sono responsabili per la funzione della retribuzione, che associano l'individuo con le proprie realizzazioni. E da parte di ricompensa più preziosa di un individuo per il loro impegno è il senso di soddisfazione dei bisogni di auto-realizzazione e auto-affermazione.

Si tratta di queste aspirazioni sono la base per raggiungere gli obiettivi dell'organizzazione nel quadro della teoria di W.