136 Shares 3804 views

La storia della creazione di "Eugene Onegin", analisi del prodotto

La storia della creazione di "Eugene Onegin" – "il frutto della mente e del cuore del freddo osservando triste avviso" – un eccezionale russo classico Aleksandrom Sergeevichem Pushkinym non sembra una guerra lampo. Opera ha creato un poeta evolutivo, che segna la sua comparsa nel senso di realismo. Un romanzo in versi come un evento nelle arti è un fenomeno unico. Prima di questo, nella letteratura mondiale è stato scritto nello stesso genere, un solo analogico – opera romantica di George Gordon Byron "Don Giovanni".


L'autore ha deciso di brainstorming

Puskin ha continuato a grande inglese – realismo. In questo momento, il poeta ha fissato un obiettivo – per mostrare una persona che può fungere da catalizzatore per un ulteriore sviluppo della Russia. Alexander, condividendo idee dei decabristi, si rese conto che un grande paese deve muoversi come una locomotiva, con un percorso senza uscita che ha portato tutta la società per una crisi sistemica.

La storia della creazione di "Eugene Onegin" è definita opera poetica titanico nel periodo da maggio 1823 al settembre 1830 la reinterpretazione creativa della realtà russa del primo quarto del XIX secolo. Il romanzo in versi sta accadendo in tutte le quattro fasi della creatività Alexander Pushkin: i collegamenti a sud (. 1820 – 1824 gg), Essere "non autocratico lasciando la Mikhailovskoye estate" (1824-1826 gg.), Il periodo dopo il link -, (1826 1830 gg.) boldins (1830)

AS "Eugene Onegin" di Pushkin: la storia della creazione

Giovane Pushkin, un laureato del Tsarskoye Selo Lyceum, con le parole di imperatore Alessandro I, «la Russia è invaso da poesie scandaloso", ha iniziato a scrivere il suo romanzo durante il soggiorno in esilio a Chisinau (grazie all'intercessione di amici di scorta in Siberia è stato evitato). A questo punto era l'idolo della gioventù russa istruiti.

Pertanto, mi sforzo di creare un'immagine dell'eroe del suo tempo. Nel suo lavoro, ha faticosamente cercano una risposta alla domanda di che cosa dovrebbe essere il portatore di nuove idee, il creatore della nuova Russia.

La situazione socio-economica del paese

Considerare l'ambiente sociale in cui è stato creato il romanzo. La Russia ha vinto nella guerra 1812. Questo ha dato significativo impulso al desiderio del pubblico per la liberazione dal vincoli feudali. Prima di tutte le persone agognato l'abolizione della servitù della gleba. È la sua liberazione inevitabilmente comportato una limitazione dei poteri del monarca. Formata subito dopo la guerra, la comunità Custodisce ufficiali nel 1816 a San Pietroburgo costituiscono decabrista "Unione della salvezza". organizzata dalla "Unione del Welfare" nel 1818 a Mosca. Decabristi, queste organizzazioni hanno attivamente contribuito alla formazione di un'opinione pubblica liberale, e atteso il momento giusto per un colpo di stato. Tra i decabristi sono stati un sacco di amici di Pushkin. Ha condiviso le loro opinioni.

La Russia era già diventato un Paese europeo riconosciuto con una popolazione di circa 40 milioni di persone al suo interno germogli di capitalismo di Stato mature. Tuttavia, la sua vita economica è ancora determinato rudimenti della feudalità, proprietari terrieri aristocratici e la classe mercantile. Questi gruppi sociali, perdendo a poco a poco il peso del pubblico, erano ancora potenti e utilizzati per influenzare la vita dello Stato, estendendo i rapporti feudali del paese. Erano campioni di una società costruita su obsoleti nobili principi di Caterina insiti in Russia XVIII secolo.

C'erano caratteristiche del sociale e crisi economica di tutta la società. Il paese è sede di molte persone colte che capiscono che gli interessi di sviluppo richiedono grandi cambiamenti e riforme. La storia della creazione di "Eugene Onegin" è iniziata con una personale avversione che circonda il poeta, con le parole di Aleksandra Nikolaevicha Ostrovskogo, "il regno oscuro"

Che è salito dopo una forte accelerazione data da Pietro I, e il dinamismo durante il regno di Caterina II, la Russia agli inizi del XIX secolo rallentato il ritmo di sviluppo. Al momento della scrittura, celebre romanzo di Puskin nel paese non era ancora le ferrovie, anche sui suoi fiumi non galleggiano obbligazioni mani e piedi navi, migliaia e migliaia di suoi gente operosa e di talento sono stati legati di servitù della gleba.

La storia di "Evgeniya Onegina" è indissolubilmente legata alla storia della Russia nei primi anni del XIX secolo.

strofa Onegin

Con particolare attenzione Alexander, "Russian Mozart della poesia", ha reagito la propria fatica. Ha sviluppato una nuova serie di versi appositamente per scrivere un romanzo in versi.

Pertanto, le parole scorrono come un fiume non è libero, e strutturato. Ogni quattordici righe Iambic tetrameter collegato in particolare versi Onegin. In questo rima in modo coerente in tutto il romanzo, ed è la seguente: CCddEffEgg (dove le lettere maiuscole rappresentano terminazioni femminili e minuscole – maschile).

Senza dubbio, la storia del romanzo "Eugene Onegin" – è la storia della creazione della strofa Onegin. E 'variando i versi l'autore riesce nel suo lavoro per creare un analogo di sezioni di prosa e capitoli saltare da un argomento all'altro, cambiare lo stile di presentazione dei pensieri allo sviluppo dinamico della trama. Così, l'autore crea l'impressione di una conversazione rilassata con il tuo lettore.

Romano – "una raccolta di capitoli multicolori"

Cosa spinge le persone a scrivere opere della sua generazione e della sua terra natale? Perché quando viene somministrato questo lavoro pieno, lavorando come se posseduta?

La storia del romanzo "Eugene Onegin" è stato originariamente subordinato l'autore: per creare un romanzo in versi, composta da 9 capitoli separati. sulle opere di Alexander esperti Sergeyevich chiamano "tempo aperto" a causa del fatto che ognuno di testa – indipendenti, e possono, per la sua logica interna per completare l'opera, anche se si prosegue nel prossimo capitolo. Il suo contemporaneo – letteratura russa Professor Nikolay Ivanovich Nadezdin – descrizione classica dato "Evgeniya Onegina" non come un prodotto con una struttura logica rigida, ma piuttosto, come alcuni notebook poesie compilato in modo luminoso cangiante talento diretta arcobaleno.

Circa i capitoli del romanzo

I capitoli di "Eugene Onegin", pubblicato 1825-1832. come sono stati scritti e pubblicati in antologie e riviste letterarie. Stavano aspettando, ognuna di loro diventa un vero e proprio evento nella vita culturale della Russia.

Tuttavia, uno dei quali dedicato al cammino del protagonista al insediamento militare vicino a Odessa pier contenente giudizio critico, l'autore disgrazia ha scelto di ritirarsi per evitare rappresaglie contro se stessi e poi distrutto il suo unico manoscritto.

Basta completamente determinata opera, in seguito ha lavorato sulla sua "Doctor Zhivago" Boris Leonidovich Pasternak, ha anche scritto della sua generazione Mihail Aleksandrovich Sholohov. Puskin stesso chiama i suoi più di sette anni di lavoro in questo romanzo in versi feat.

protagonista

Descrizione Evgeniya Onegina, secondo la letteratura, ricorda la persona di Peter Yakovlevich Caadaev – autore di "filosofiche Lettere". Questo è un personaggio con una potente energia, che si sviluppa intorno alla trama del romanzo e gli altri personaggi si rivelano. Puskin ha scritto su di lui come un "buon amico". Eugene ha ricevuto una formazione classica della nobiltà, completamente privo di "Russian-ness". E anche se brucia tagliente, ma una mente fredda, è una luce uomo seguendo certe opinioni e pregiudizi. La vita di Evgeniya Onegina è scarsa. Da un lato, è estraneo ai costumi del mondo, li critica severamente; e dall'altro – è soggetta alla sua influenza. L'eroe non può essere definito un attivo, piuttosto è un osservatore intelligente.

È dotato l'immagine di Onegin

La sua immagine – tragica. In primo luogo, non poteva resistere alla prova d'amore. Eugene ascoltato ragione, ma non il suo cuore. Tuttavia, egli ha fatto con onore, con rispetto di cui l'Tatiana, dandole per capire che non può innamorarsi.

In secondo luogo, non poteva resistere alla prova di amicizia. Duello del suo amico, 18-anno-vecchio ragazzo romantico Lensky, segue ciecamente i concetti di luce. Egli sembra non provocare un dignitoso zloyazychie vecchia inveterata duellante Zaretsky di fermare completamente stupido litigio con Vladimir. Tra l'altro, gli studiosi Pushkin, gli scienziati ritengono che il giovane Kuchelbecker prototipo di Lena.

Tatiana Larina

L'uso del nome di Tatiana in Evgenij Onegin romanzo era il know-how da Puskin. Infatti, all'inizio del XIX secolo, questo nome è stato considerato volgare e irrilevante. Inoltre, il bruno e vermiglio, riflessivo, poco socievole, che non rientrava nel mondo degli ideali di bellezza. Tatiana (come l'autore del romanzo) amava racconti popolari, che ha generosamente raccontato l'infermiera. Tuttavia, la sua passione speciale stava leggendo libri.

personaggi del romanzo

Oltre a quanto sopra Case personaggi principali al lettore sono secondari. Queste nuove immagini "Eugene Onegin" non formano una trama, ma si completano esso. Questo di Tatiana sorella Olga, signora mondana vuoto, che era innamorato Vladimir Lensky. L'immagine del infermiera Tatiana, un esperto di racconti popolari, ha un evidente prototipo – l'infermiera di Alexander Sergeevic, Arina Rodionovna. Un altro eroe senza nome del romanzo è una ritrovata Tatyanoy Larinoy dopo un battibecco con il marito Evgeniem Oneginym – "maggior generale".

Host proprietari se importato in Roman Pushkina degli altri classici russi. Questa Skotinin ( "Oaf" Fonvizin), e Brawlers ( "vicini pericolose" V. L. Pushkina).

di folk

L'elogio più alto per Alexander Pushkin è stata la valutazione data dal primo capitolo di "Evgeniya Onegina" da parte dell'uomo, che il poeta considera il suo maestro – Vasiliem Andreevichem Zhukovskim. Parere era molto laconica: "Tu – il primo sul Parnaso russo …"

romanzo Enciclopedico in versi visualizzato correttamente la realtà russa degli inizi del XIX secolo, ha mostrato uno stile di vita, le caratteristiche, il ruolo sociale dei diversi settori della società: San Pietroburgo dell'alta società, la nobiltà di Mosca, i proprietari terrieri, i proprietari terrieri e contadini. Forse è così, ma anche a causa del Puskin visualizzazione inclusivo e sottile nel suo lavoro, valori, costumi, atteggiamenti, modi di quel periodo critico letterario Vissarion Belinsky gli ha dato una descrizione così completa dell 'opera nel molto popolare 'e' Enciclopedia russo della Vita ".

Puskin voleva cambiare la trama

La storia della creazione di "Eugene Onegin" – è l'evoluzione del giovane poeta, che aveva preso 23 anni per il lavoro globale. E se in prosa questi germogli erano già (ricordate il libro in incognito pubblicato Aleksandra Radischeva "Viaggio da Pietroburgo a Mosca"), il realismo nella poesia all'epoca era l'innovazione indubbia.

Il progetto definitivo delle opere è stato formato solo dall'autore nel 1830. Era goffo e grind. Per fare una sensazione di solidità tradizionale per la sua creazione, Alexander ha deciso di inviare o Evgeniya Onegina a combattere nel Caucaso, o di trasformarla in decabristi. Ma Eugene Onegin – l'eroe del romanzo in versi – creato da Pushkin di un'ispirazione, come "una raccolta di capitoli multicolori", e questo è il suo fascino.

conclusione

"Eugene Onegin" è un prodotto della prima nella storia del romanzo realistico russa in versi. Si tratta di un punto di riferimento per il XIX secolo. Il romanzo è stato riconosciuto dalla società come profondamente popolare. Descrizione enciclopedica Russo mobilia adiacente ivi con alta arte.

Tuttavia, secondo i critici, il protagonista di questo romanzo non è ancora Onegin, e l'autore dell'opera. Questo personaggio non ha alcuna forma definita. Questo tipo di punto cieco per il lettore.

Alexander lavora nei suggerimenti di testo in un collegamento, dicendo che "danneggia il Nord", etc. Pushkin è invisibilmente presente in tutte le attività, riassume la risata lettore, anima la storia. Le sue citazioni stanno colpendo il chiodo sulla testa.

Il destino ha decretato che Aleksandr Sergeevich Pushkin recensione dalla seconda edizione completa del suo romanzo in versi nel 1937 (la prima è stata nel 1833), già ferito a morte sul fiume Nera vicino al giardino del comandante. Circolazione 5000 copie in programma di vendere tutto l'anno. Tuttavia, i lettori hanno acquistato per una settimana. In futuro classici della letteratura russa, uno per il suo tempo, ha continuato la ricerca creativa di Alessandro. Tutti loro stavano cercando di creare un eroe del suo tempo. E Mikhail Lermontov nell'immagine Grigoriya Aleksandrovicha Pechorina ( "eroe del nostro tempo"), e Ivan Goncharov nell'immagine Ili Oblomova …