657 Shares 950 views

punto di infiammabilità

Flash – combustione istantanea della miscela di aria e vapori di sostanze infiammabili, accompagnata da breve bagliore luminoso. combustione stabile con questo. Flashpoint – temperatura minima di sostanze condensati, in cui sulla loro superficie si formano una coppia di lampeggiare quando una scintilla, fiamma o un corpo incandescente.


Possibilità di lampeggiare a temperature relativamente basse hanno fluido per la categoria infiammabile. Massimo punto di infiammabilità di tali sostanze in crogioli chiusi + 61 ° C, aperta – + 66 ° C. Alcune sostanze possono accendersi spontaneamente, raggiungendo tipico per la loro temperatura di accensione.

Determinazione della pressione del vapore saturo è possibile per qualsiasi liquido infiammabile. Aumenta in proporzione ad aumentare di temperatura del materiale. Una volta che il punto di infiammabilità raggiunge l'indice critico (massimo), e diventa possibile mantenere la combustione.

Tuttavia, l'insorgenza di equilibrio "vapor – liquido" richiede un certo tempo, che è proporzionale alla velocità di formazione di vapori. combustione stabile può essere ottenuto, raggiungendo un certo (per ogni singola sostanza) temperatura di accensione, poiché la temperatura di combustione è sempre superiore al punto di infiammabilità.

temperature variabili diretti alla quale il materiale Flash ha alcune difficoltà. Pertanto, il punto di infiammabilità è considerata la temperatura delle pareti del vaso di reazione, in cui viene osservata flash. Dipende direttamente sulle condizioni di temperatura che si verificano all'interno del recipiente di scambio di calore dalla sua attività catalitica sull'ambiente, il volume di liquido in un recipiente.

Gli indicatori permettono esperimenti per calcolare ammissibile per il trasporto e lo stoccaggio della temperatura di sostanze infiammabili. temperatura misurata flash crogioli chiusi, solitamente da Pensky-Martens. COC è specificato sperimentalmente.

liquidi particolarmente pericolosi capaci di lampeggiare ad una temperatura inferiore a -18 ° C in crogioli chiusi indicati – 13 ° C – aperto. Continuando liquidi pericolosi assunti che può lampeggiare ad una temperatura di + 23 ° C in crogioli chiusi a + 27 ° C aperta. Indicatori temperature liquidi pericolosi fino a + 60 ° C compreso in crogioli chiusi a + 66 ° C compreso – quando è aperto.

differenza di temperatura flash, l'accensione e la combustione varia in modo significativo, ed è individuale per ciascuna sostanza. punto di infiammabilità del combustibile diesel, per esempio – non superiore a + 70 ° C. La sua temperatura di combustione – + 1100 ° C. Flashpoint – da + 100 ° a + 119 ° C. Ma la temperatura istantanea benzina, a causa della elevata volatilità, è + 40 ° C, ed a volte meno. La sua temperatura di accensione – + 300 ° C. Indicatori sulla benzina, più generalizzata. Essi devono essere considerati mezzo, poiché ci sono vari tipi di benzina (strada (estate, inverno), aria) con caratteristiche sostanzialmente diverse e, di conseguenza, varie temperature Flash accensione combustione.

Combustione – un processo accompagnata da liberazione di una grande quantità di calore con un'emissione caratteristica di luce (luminescenza), il potenziale ad una certa temperatura per ciascuna sostanza e ossigeno accesso ad esso o altri agenti (zolfo, vapori di bromo e così via.).

I più pericolosi sono le esplosioni, caratterizzato per reazione chimica istantanea per rilasciare enorme energia, e sostenendo lavoro meccanico. Il fuoco nell'esplosione può diffondersi a 3.000 metri al secondo. La combustione della miscela ad una velocità tale chiamato detonazione. È una conseguenza della detonazione onde d'urto sono spesso causa di danni significativi e gli incidenti.