725 Shares 7074 views

Seghe a sega sul legno. La scelta giusta e le caratteristiche dello strumento

Ogni uomo rispettoso della sua collezione di utensili necessari per l'azienda ha un seghetto per legno. Senza di esso, è difficile da fare senza la costruzione e la riparazione. Un seghetto per legno è indispensabile anche per la cura di un tracciato personale o di un paese. Quando si sceglie questo importante strumento, è necessario essere guidati dalle sue caratteristiche fondamentali: la lunghezza della lama, la dimensione del dente (piccolo o grande), l'indurimento dei denti o la sua assenza.


Il seghetto di legno dovrebbe essere abbastanza lungo. Questo permetterà di vedere prodotti in legno di quasi ogni spessore. Il seghetto a mano per legno, di circa 30 cm di lunghezza, è adatto solo per la segatura di piccole barre e rotaie. Per il lavoro con tavole e tronchi, la sega con la tela di 45-50 cm è ottimale. La taglia della lama segue la velocità del taglio e la pulizia del taglio. Di regola, più piccoli sono i denti, più liscia e più pulita è il taglio. La segatura più veloce è facilitata da una lama di seghetto con denti 6-8mm. Una tale sega è meglio lavorare con tronchi convenzionali, tavole e ovunque non importa quale sia la qualità di taglio. Per il lavoro con piastre di mobili, elementi decorativi e dove è necessario un taglio liscio e pulito, è necessario utilizzare un seghetto con piccoli denti (fino a 3 mm). Tale strumento richiede più tempo per la segatura, ma il taglio sarà più preciso. Ci sono anche varietà di seghe su legno, sulla tela di cui sono presenti piccoli e grandi denti. Tali seghe sono chiamate "seghe a sfera del Cremlino". Oltre alla distanza tra i denti, la loro forma è ancora molto importante, in quanto determina la direzione della segatura. Seghe con denti dritti vengono utilizzati per la segatura laterale del legno e con leggermente inclinato in avanti – per longitudinale. I bastoni con denti affilati da entrambi i lati hanno visto bene quando si muovono in avanti e indietro. Tali differenze di questo strumento portano al fatto che i maestri esperti hanno sempre diversi tipi.

Inoltre, dovresti considerare attentamente il grado di indurimento dei denti. Così, arrostiti servono molto più a lungo, e allo stesso tempo non sono abbattuti per lungo tempo. Quando si utilizza un simile strumento più volte l'anno, può servire come fede e verità per la vita. Questi denti sono semplicemente impossibili da affilare, pertanto sono considerati monouso. La lama di sblocco sbloccata consente di affilare i denti molte volte. Queste seghe sono più adatte per uso permanente. I denti del polpaccio differiscono da quelli semplici con il loro colore nero.

L'affilatura del seghetto sul legno è un momento cruciale, in quanto è prodotto in modo errato, può rovinare completamente lo strumento. Per lei usa file speciali con una piccola tacca. Di solito sono contrassegnati con le lettere "incidente stradale", il che significa "per affilare le seghe". Per ripristinare completamente la nitidezza del dente, è necessario solo alcuni movimenti del file. Le ruote abrasive vengono utilizzate per la macinazione veloce . Per distribuire i denti del seghetto, viene utilizzato un dispositivo speciale denominato "cablaggio". In questo caso, ogni dente è piegato a lato (alternativamente da destra a sinistra) lungo tutta la lunghezza della sega. La qualità dei denti può essere facilmente controllata durante il funzionamento. Il seghetto di taglio correttamente su legno quasi mai si blocca nel legno durante la sua segatura.