824 Shares 3191 views

Viadotto – un ponte o no?

Ponti, cavalcavia, cavalcavia, viadotti – tutte le parole sono sinonimi. Inoltre, essi rappresentano un molto simili progetti di costruzione, è ampiamente utilizzato dall'uomo nella sua attività. Per distinguere tra questi concetti, e offre le piccole cose.


ponte

Questa costruzione di ingegneria, ha inventato molto tempo fa. Una delle date più antiche dal tredicesimo secolo AC. Sin dai tempi antichi, la gente ha iniziato a costruire ponti per superare gli ostacoli d'acqua come fiumi, laghi, zone umide, ecc Pertanto, non solo è la parola più usata fra la proposta, ma anche il più antico. In senso lato, tutti gli altri servizi menzionati sono i ponti, quindi la domanda posta nel titolo, debbano essere risolte "sì". Tuttavia, c'è un "ma". Su di lui un po 'più tardi.

viadotto

Questa funzione, che è costruito sopra l'altro modo, ma non è chiamato un ponte perché tecnicamente esistono serie divergenze di lui. Innanzitutto, essi sono causati dal fatto che il disegno del cavalcavia v'è alcuna necessità di considerare l'impatto dei vari fenomeni naturali associati al corso d'acqua, disponibile sotto il ponte. sostiene pertanto la creazione di principio in questo caso è sostanzialmente diversa. Noi non approfondire i dettagli tecnici, ricordiamo solo tre fattori, che hanno un mal di testa a ponti designer. Questa rottura del ghiaccio, erodendo e navi bulk passando sotto. Cavalcavia – è, infatti, il ponte solito modo. Pertanto, abbiamo un altro termine per questa struttura. Qui sta un piccolo "ma" la legittimità di usare la parola "ponte" nella determinazione del cavalcavia.

cavalcavia

Se per la costruzione del cavalcavia solito richiede due a quattro campate di 10-30 metri di lunghezza ciascuno, che per la posa del traliccio è di solito necessario più di essi. In realtà, questa è tutta la differenza tra le strutture di ingegneria. Tuttavia, il punto importante è che la piattaforma di carico può attraversare più barriere di specie, per esempio, può essere un fiume, autostradali e ferroviarie tracce allo stesso tempo, combinando così in se stesso e il ponte e cavalcavia.

viadotto

Si consideri il seguente tipo di ponte. C'è un altro tipo di ostacoli è fondamentalmente diverso da quelli già discusso in precedenza. Ciò dovrebbe includere gole, forre, dirupi. Pertanto, non v'è più possibile usare la parola "cavalcavia". Si tratta di un diverso tipo di struttura del ponte – il viadotto. Considerate le sue caratteristiche.

Costruzione di viadotti, invece di strade convenzionali è giustificato nei casi in cui il economicamente inopportuno creare un tumulo. Questo è tutto determinato dalla profondità della gola, e la sua lunghezza nel profilo della via di trasporto disponibili. Pertanto, la differenza dal cavalletto viadotto c'è superficie più o meno piatta sotto il ponte. A causa di questo fattore, lo stesso tipo di supporti e campate in questo caso non è più adatto. Viadotti sono di solito – edifici molto belle e maestose. Ad esempio, l'altezza di uno dei pilastri del viadotto più alto al mondo di Millau è di circa 340 metri.

Per rimanere in tema, si possono citare un altro edificio interessante, anche se è solo lontanamente legato a concetti quali cavalcavia e strade. Questo è il cosiddetto acquedotti. Questo è analogo al viadotto, solo per il trasferimento di acqua, invece di veicoli sopra il canalone, un fiume o un altro ostacolo, di solito facendo parte del sistema di irrigazione.

conclusione

Tornando alla domanda posta nel titolo, la risposta finale ad esso. Sì, viadotto – un ponte sul principio di costruzione, e non, come non è creato più ostacoli d'acqua, e su una strada simile. Tale è la dialettica.