656 Shares 7882 views

Miti e leggende dell'antico Egitto. miti egizi: eroi e la loro descrizione

miti egizi hanno giocato un ruolo importante nella vita della piramide della popolazione. La popolazione credeva sinceramente che gli eroi delle leggende dipendono per la loro sorte. mitologia egiziana ha le sue radici molto prima che lo sviluppo della civiltà. La prima menzione degli dei e leggende risalgono al periodo 5000 anni aC.


miti egiziani hanno caratteristiche che li distinguono dai miti di altri popoli. Prima di tutto, è il culto dei morti e la vita dopo la morte, e la deificazione degli animali. Nel corso del tempo, il mito dell'Egitto cambiato a seconda dei desideri della dinastia regnante. Faraone eretto nel culto del dio, che è il patrono del suo genere.

Uno studio della mitologia egizia

Uno studio della mitologia egiziana è complicata dal fatto che le fonti che possono aiutare a coprire questo problema sono la presentazione dei dati diversi e incompleti non sistematico. Periodicamente trovati nuovi documenti e manufatti, le leggende ei testi sono ricostruiti sulla loro base. In sostanza, gli antichi miti egizi hanno studiato le cartelle sulle pareti di tombe e templi, di inni e preghiere.

I monumenti più significativi, che riflettono il punto di vista degli antichi Egizi :

  • "Testi delle Piramidi" – la scrittura scolpita sulle pareti interne delle piramidi. Essi contengono i riti funebri reali. Lettere del XXVI-XXIII secolo aC e appartengono a V e VI dinastie di faraoni.
  • "Testi dei Sarcofagi" – scrivono sulle bare. Essi risalgono al XXI-XVIII secolo aC.
  • "Libro dei Morti" – una raccolta di preghiere e testi religiosi, posto nella bara di ogni egiziano. Risale al periodo che va dal XVI secolo aC, alla fine della storia d'Egitto.

Egitto, la mitologia, divinità – studio di concetto misterioso che si occupa di un certo numero di scienziati.

Gods of Ancient Egypt

Amon – il dio più venerato nella città di Tebe. Su antiche immagini appare in forma umana. La sua testa è coronata da due piume lunghe. È possibile trovare la sua immagine con la testa di ariete, un animale sacro. Nel XVIII secolo divenne il dio supremo. Amon frequentato dal potere imperiale e ha aiutato a vincere le vittorie nelle guerre.

Anubis -. Dio degli inferi nel III millennio aC. e. Poi cominciò a leggere sia sovrano morto. Egli è stato raffigurato come un uomo con la testa di sciacallo nero. Anubi era adorato soprattutto in Kinopol.

Apis – un animale sacro, il toro. Si credeva che egli è l'incarnazione terrena del dio della fertilità. Bull mantenuto tutta la sua vita nel tempio a Memphis, e dopo la sua morte fu sepolto lì.

Aton – dio, il cui culto è comparso durante il regno di Akhenaton. E 'stato rappresentato nell'immagine del sole. Si credeva che essa rappresenta lo spirito del faraone defunto, il padre di Akhenaton.

Atum – il dio, in particolare venerato nella città di Heliopolis. Egli ha personificato l'unità eterna di tutte le cose. Si credeva che egli è il creatore del mondo. Durante il regno di Dynasty V, è venuto a simboleggiare il dio del sole.

Ba – divinità che personifica i sentimenti e le emozioni umane. Aveva una natura volatile. L'uomo nella mitologia della pasta è correlata a questa divinità. Tipiche Ba può variare a seconda dello stato del corpo fisico. Dopo la sua morte, si trattava di un cuore morto, e poi cade in un sonno letargico. Questa divinità può essere confrontato con il moderno concetto di "anima".

Geb – il dio protettore della terra. E 'stato anche creduto che protegge i morti. Miti circa le divinità egizie dicono che lui – il padre di Seth, Osiride, Iside e Nefti. Nelle figure che ritratto come un vecchio con la barba.

Ka rappresenta l'immagine dell'uomo. E 'uno spirito che lo accompagna durante la sua vita e la morte. Si credeva che egli ottiene in tutto ciò che riguarda l'uomo in tutte le cose e gli esseri. Mitologia lui ritratto come un up-le braccia alzate, piegate ai gomiti.

Min – Dio, particolarmente venerato in Coptos. Ha frequentato l'allevamento e fornisce un ricco raccolto. Ming ha anche aiutato roulotte sulla strada.

Mont – il dio raffigurato con la testa di falco. Ha soprattutto venerato nelle città di Tebe e Germont. Montu ha contribuito alla vittoria del faraone nelle guerre.

Osiride – dio e il signore degli inferi. Il centro del suo culto era nella città di Abydos.

Ptah – il dio che ha dato i nomi di tutte le cose, e ha creato gli altri dei. Soprattutto stimato a Memphis.

Ra – il dio supremo del sole. Si credeva che lui è il padre di tutti i faraoni. Il suo culto era nella città di Heliopolis.

Sebek – dio serie di acqua e una fonte di fertilità. Egli è raffigurato con una testa di coccodrillo. Soprattutto è stato venerato nell'oasi Fayum.

Seth – il dio protettore delle tempeste e il deserto, il dio protettore di Ra. E 'stato anche creduto che egli è la personificazione del male.

Uno – il dio della luna e della saggezza. Sui suoi disegni raffigurato con la testa di ibis. Si credeva che ha inventato l'alfabeto e il calendario. E 'particolarmente venerato nella città di Hermopolis.

Hapi – Dio raffigurato come un uomo completo con un vaso in mano, da cui scorre l'acqua. Egli ha personificato l'inondazione del Nilo.

Khnum – dio guardiano del Nilo. E 'stato anche creduto che ha creato l'uomo di argilla. His raffigurato con una testa di ariete. Soprattutto stimato in Esna.

Hounsou – dio è raffigurato con la testa di un falco o come un uomo con una mezzaluna lunare sulla testa. Egli è stato venerato come un guaritore.

Il coro – il dio della regalità. Si credeva che il Faraone dominante è la sua incarnazione terrena.

Shu – dio del cielo. Inoltre, è stato venerato come il santo patrono del sole di mezzogiorno. Era il fratello e il marito della dea Tefnut.

Yah – il dio protettore della luna. Soprattutto stimato in Hermopolis.

Dea di Antico Egitto

Iside – la dea e moglie di Osiride. E 'stato un ideale di femminilità. Iside patrono della maternità e bambini. Il suo culto era diffuso e fuori dall'Egitto.

Dea dell'Antico Egitto è Bastet – la patrona di divertimento e di amore. Lei è raffigurato con una testa di gatto. Bastet era adorato soprattutto in Bubastis.

Maat – dea che simboleggia la verità e la giustizia. Lei è stato raffigurato con una piuma bloccato in capelli lunghi.

Mut – dea e regina del cielo. Lei è stato raffigurato con due corone e timbrato sulla testa. Muth, come qualche altra antica dea egizia, protettrice della maternità. Lei adorava i poliziotti, perché si credeva che dà il diritto di controllare l'Egitto.

Nate – dea che ha creato il mondo. Nella città di Sens anche creduto che aiuta nella guerra e la caccia.

Nephthys, o Nebethet – la dea della morte. Si credeva che lei è l'autore di molti inni lugubri e preghiere. Nonostante questo, è anche venerata come una dea della sessualità. Nelle figure è rappresentata come una donna con un design insolito sulla testa, composta da una casa, che è coronato da un cesto costruzione. Questo simbolo è parte delle antiche geroglifici egizi.

Nehbet – la dea per aiutare durante il parto. E 'stata raffigurata come una donna con una corona bianca e un avvoltoio sulla sua testa. Potete trovare le immagini in cui viene presentato sotto forma di un aquilone. Nehbet particolarmente venerata nel Nekhen, la capitale dell'Alto Egitto.

Cece o ben – dea del cielo. Diede alla luce Iside, Nefti, Osiride e Seth. due delle sue immagini si possono trovare nelle figure: la mucca celeste e la donna ha toccato terra con le mani ei piedi.

Sekhmet – dea e moglie di Ptah. E 'stata considerata un aiuto in guerra e ha rappresentato il calore del sole. Il suo culto era a Memphis.

Taweret – la dea per aiutare durante il travaglio e incarna la fertilità femminile. Nelle figure è stato raffigurato come un ippopotamo femminile in piedi sulle zampe posteriori. La sua immagine si trova su amuleti, perché ha aiutato a scacciare gli spiriti maligni.

Tefnut – la dea-protettore di calore e umidità. Il suo dipinto con la testa di una leonessa. Il suo culto era in Tefnut.

Wadjet – dea, raffigurato come un cobra. Il suo venerato nella città di Pe-Dip. Wadjet era la personificazione del potere del faraone.

Hathor – la dea della musica e dell'amore. Nelle figure appare mucca con le corna in testa. Il suo culto era in Dendera.

I miti dell'antico Egitto

Egitto mitologia cominciò a formarsi nel VI-IV esimo. AC. e. In diverse aree del paese formato un proprio pantheon degli dei e ha creato un culto della sua divinità. soggiorno terreno degli dei incarnati in animali, piante, corpi celesti, i fenomeni naturali.

miti egiziani dicono che il mondo era una distesa senza fondo di acqua, che portava il nome di Nun. Fuori dal caos emerse divinità e ha creato i cieli e la terra, piante, animali, persone. Sun è diventato il dio Ra, che è emerso da un fiore di loto. Se lui è arrabbiato, poi a terra è venuto il caldo e la siccità. La gente credeva che gli dei divennero i primi faraoni.

Ma l'egiziano mito della creazione non è una singola storia. Lo stesso evento può essere descritto in vari modi, e le divinità presentato in varie forme.

mito della creazione

In Egitto, ci sono stati tre grandi centro religioso – Memphis, Heliopolis e Hermopolis. In ciascuno di essi c'era una versione sull'origine del mondo.

In Heliopolis soprattutto adorato il dio sole. Egiziano mito della creazione del mondo per i sacerdoti locali si basava sul suo culto. Essi credevano che il dio Atum emerso da uno specchio d'acqua e la forza della sua volontà, a salire dalle acque della pietra sacra, il cui nome Benben. Dopo aver salito al di sopra di esso, il dio Atum ha dato alla luce Shu dio umidità dell'aria e la dea Tefnut, che poi ha dato alla luce il dio della terra Geb e dea del cielo Nut. Queste divinità sono il fondamento della creazione. Poi siamo nati Osiride, Seth, Iside e Nefti dall'unione di dado e Geb. Quattro gli dei è venuto a incarnare il deserto arido e la valle del Nilo fertile.

In Hermopolis si ritiene che il fondatore del mondo ha cominciato otto Dei – ogloada. Si trattava di quattro femmine e quattro divinità maschili. Naunet Nun e simboleggiato Haunet acqua e Hu – spazio Kaunet Cook e – l'oscurità Amunet e Amon – l'aria. Otto divinità divennero i genitori del dio del sole, che ha dato luce al mondo.

La leggenda di Memphis Germopolisnuyu simile, ma con una differenza – il dio Ptah è venuto al dio sole. Quest'ultimo è stato creato dal cuore e la lingua di Ptah.

Osiris nell'antica mitologia Egypt

Heroes miti egizi erano per lo più dei, il più famoso di loro – Osiride. Ha frequentato l'agricoltura e la vinificazione.

Secondo la leggenda, era il sovrano d'Egitto. Durante il suo regno, il paese prosperò. Avevo un fratello più giovane di Osiride, Seth, che voleva ottenere il potere. Ha progettato per raggiungere questo obiettivo attraverso l'assassinio.

Iside, la sorella e moglie di Osiride, da tempo alla ricerca del corpo del marito. Poi si dà alla luce un figlio, che lei chiamava Gore. Heel, egli trionfa su Seth e ravviva Osiride. Ma quest'ultimo non voleva vivere tra la gente, è diventato il sovrano degli inferi.

Si credeva che se un rito funebre per il defunto sarà rispettato da tutte le regole, allora egli sarà in grado di ottenere la vita eterna, come Osiride.

Nilo in Egitto, mitologia

Mitologia egiziana non può esistere senza le leggende del fiume Nilo, che ha svolto un ruolo importante nella comparsa di una civiltà antica.

Si credeva che il sacro corpo di acqua mondo di persone, il cielo e il mondo sotterraneo collegato. Il fiume, che scorre attraverso la terra, personificata dio Hapi. Quando quest'ultimo era di buon umore, allora l'uscita dalle rive del fiume, e satura l'umidità del terreno, rendendo possibile coltivare ortaggi.

Nel Nilo vissuto vari spiriti che erano le persone in forma di animali: rane, scorpioni, coccodrilli e serpenti.

Miti sul dio Ra

Molti miti egiziani raccontano del dio Ra. Alcuni di loro dicono che gli esseri umani originati dalle lacrime di Dio. I suoi occhi erano un simbolo potente nell'arte d'Egitto. È possibile trovare le loro immagini su bare, vestiti, amuleti. Occhi di Ra vivevano separatamente dal suo corpo. L'occhio destro è stato in grado di dissipare gli avversari, e la sinistra – per guarire dalla malattia.

Miti circa le divinità egizie raccontano storie incredibili in cui l'occhio di Osiride serve carattere o un oggetto singolo.

Per esempio, in una leggenda, Ra ha creato l'universo, non è simile al nostro mondo, e vi collocò gli dei e gli esseri umani. Dopo qualche tempo, i residenti hanno deciso di organizzare l'universo intorno a lui una cospirazione. Ma Ra ha scoperto su di esso e ha deciso di punire i colpevoli. Aver raccolto tutti gli dei, li pronunciò: "Santi numi! Ho creato la gente dai miei occhi, ed essi stanno tramando male contro di me! "Dopo queste parole, Ra buttato la gente ai vostri occhi, che ha preso la forma della dea Hathor-Sekhmet. Ha affrontato con la gente, ma non è interessato a quel momento, e come Ra potrebbe gettare l'occhio.

In un altro mito, Ra dà il suo occhio dea Basti, per aiutarla nella lotta contro il serpente del male. C'è una leggenda, in cui Ra occhio è identificata con la dea Tefnut. Era arrabbiato con Dio, e andò nel deserto da solo. Ci sono centinaia di questi miti in cui Ra occhio è un soggetto a parte, sembra meraviglioso per l'uomo moderno.

Leggende e miti circa le piramidi egizie

La questione di come costruire le piramidi dell'antico Egitto, tormentando i ricercatori e storici da allora. Abbiamo presentato una versione diversa, ma, come è stato il caso, in realtà, non si sa.

Ci sono molti miti su l'aspetto delle piramidi e il loro scopo. Una leggenda dice che le piramidi sono state costruite per conservare tesori. Ma se è così, allora l'uomo moderno non sarà in grado di confermare la sua validità. Dopo che tutti i tesori potrebbero essere rubati nei tempi antichi.

Per erigere tali strutture è difficile, anche con l'aiuto della tecnologia moderna. Come ha fatto gli antichi Egizi lo ha fatto? Le piramidi sono costruite da blocchi trasformati impilati ordinatamente uno sopra l'altro. Le loro facce sono orientate dalle stelle. Pertanto, anche presentato la versione circa l'origine extraterrestre di piramidi.

Ci sono anche i miti che le piramidi sono state costruite prima del Diluvio di Atlanta per mantenere la conoscenza della loro civiltà. Ma per dimostrare che fino a quando non si poteva.

E 'chiaro che in quei giorni la gente non poteva creare una struttura simile. Questo mistero cercherà di risolvere per un lungo periodo di tempo. Non è noto se riuscirà a farlo.

Geroglifici e la mitologia

Geroglifici dell'antico Egitto fortemente collegati con la religione e la mitologia. Le persone si rivolgono agli dei in una lingua speciale. Che si riflette nei primi geroglifici. Avevano una sorta di creature e oggetti.

Secondo la leggenda, il dio Thot sotto forma di personaggi ritratti fondamenta dell'universo e della conoscenza. E 'considerato essere la nascita di scrittura egizia.

Sacerdoti per le immagini di verità divine disegnato figure di animali e piante. Nelle loro menti alla conoscenza che Dio ha dato, dovrebbe essere espressa in una forma semplice. Ad esempio, il concetto di tempo può essere descritto come qualcosa di affrettato, unificando con esso. Insegna diligenza, creare eventi, e, infine, li distrugge. Geroglifici Egitto raffigurato il concetto in forma di un serpente alato che tiene la coda in bocca – un'immagine per l'immagine di una conoscenza complessa.