Legge sulle organizzazioni non commerciali

La legge sulle organizzazioni non commerciali adottata nella RF definisce lo stato e l'ordine di funzionamento delle organizzazioni non commerciali e l'uso della loro proprietà, la base per la gestione, i metodi e le modalità di sostegno delle loro attività da parte dello Stato. Esso si applica a tutte queste organizzazioni in tutto il territorio della Federazione Russa. Questa legge non si applica alle cooperative di consumo, il cui funzionamento è determinato dalle norme del codice civile della Federazione russa. Alcuni articoli della presente legge non si applicano alle organizzazioni religiose.


La legge in questione è adottata in aggiunta al contenuto del codice civile della Federazione russa, che definisce solo la nozione di un'organizzazione senza scopo di lucro, nonché descrive alcune forme di queste organizzazioni come soggetti giuridici.

L'argomento di regolamentazione della legge è relazioni che determinano l'attività di qualsiasi persona giuridica dal momento della sua creazione alla liquidazione. Particolare attenzione negli articoli della legge è data alle forme di sostegno per le organizzazioni senza scopo di lucro da parte degli enti statali.

Dal momento che la legge è estesa a tutto il territorio della Federazione Russa, non ci sono cambiamenti o eccezioni alle sue norme nel quadro della legislazione dei soggetti . La legge attuale sulle organizzazioni senza scopo di lucro stabilisce che tale si intende come quello che non determina il profitto e la sua distribuzione tra i partecipanti come obiettivo principale della sua creazione e attività. Sono solitamente formati per l'attuazione di obiettivi sociali e le principali aree del loro lavoro sono opere e servizi di carità, cultura e educazione, assistenza sanitaria, sviluppo dello sport e altri. La caratteristica principale per tutte queste specie è la loro natura non commerciale. In questo senso, la legge in questione è anche una legge sulle organizzazioni non commerciali autonome, che è definita come non avere un appuntamento fisso e ufficiale un'organizzazione creata sulla base di contributi volontari e dichiarando le aree della sua attività le indicazioni sopra indicate.

Come prevede la legge sulle organizzazioni non commerciali, si formano sotto forma di associazioni pubbliche, partenariati, associazioni e sindacati, istituzioni, fondi, nonché altre forme. Il loro obiettivo comune è quello di ottenere benefici sociali.

Questo atto giuridico stabilisce e disciplina lo status giuridico delle associazioni senza fini di lucro. Quindi, sono considerati come persone giuridiche dalla data di registrazione. Si prevede che un'associazione senza scopo di lucro possano possedere proprietà separate, essere oggetto di controversie, acquisire diritti di proprietà e di proprietà. Allo stesso tempo, deve avere un equilibrio separato.

Nell'attività pratica, è necessario distinguere l'argomento di regolamentazione della legge in questione, dall'argomento che assume la legge federale sulle organizzazioni pubbliche. La presente legge prevede i principi e le procedure per la regolamentazione di relazioni ampie che sono legate ai diritti di creazione di associazioni pubbliche.

Un organismo senza scopo di lucro, come previsto dalla legge sulle organizzazioni senza scopo di lucro, viene creato per un periodo illimitato, a meno che tale periodo sia fornito dall'organizzazione stessa nei suoi documenti legali. Inoltre, la legge dà il diritto di aprire uffici di rappresentanza nella Federazione russa, mentre un ramo può essere considerato solo una suddivisione separata che è localizzata al di fuori della sede dell'organizzazione capo.

L'organizzazione delle attività degli istituti senza scopo di lucro implica una garanzia di partecipazione alla circolazione civile. Tale fatturato, secondo il codice civile della Federazione russa, è tenuto, di regola, sotto forma di attività di una persona giuridica.