622 Shares 6696 views

Messaggio quando si scaricano Preparazione riparazione automatica (Windows 10): cosa fare?

Mentre Windows 10 viene costantemente migliorato ed è considerato uno dei sistemi più avanzati, ahimè, non è immune da errori. Come in tutte le precedenti versioni, guasti o arresto improprio porta al fatto che il re-start appare sullo schermo come la preparazione di riparazione automatica (Windows 10). Cosa fare in una situazione del genere, perché non sanno tutti gli utenti. È pertanto necessario far luce su questo problema.

messaggio di coppia automatico Preparazione (Windows 10): cosa fare?

Nella soluzione più ideale in quanto è primitivo come sembra, non è necessario prendere nulla. Dovrebbe essere facile da tradurre un messaggio in russo, e si scopre che questo significa la preparazione per Ripristino automatico di sistema.

Ma con la ripresa non è così semplice. Se qualcuno non conosce il problema più fondamentale è che il sistema operativo si riserva uno spazio sul disco rigido semplicemente creando e mantenendo una copia. Nello stesso "Explorer", la versione decimo di Windows, è possibile vedere un sacco di chiave strano nel backup. Dove non è così importante. La cosa principale – che è, e il suo uso è, in effetti, è semplicemente impossibile per spegnere (a meno che non è quello di abbandonare la creazione di punti di ripristino, che è gravido di conseguenze imprevedibili per i guasti successivi).

D'altra parte, a volte la procedura di recupero sembra funzionare, ma il sistema non entra in visualizzazione normale, e di nuovo quando si riavvia un avvertimento Preparazione riparazione automatica (Windows 10). Cosa fare se una tale situazione si verifica? Come si è visto, per questo ci sono alcune soluzioni semplici.

Che cosa significa questo avviso?

Ma prima di procedere per risolvere il problema, vale la pena notare che una tale situazione può verificarsi a causa di danni ai componenti del sistema responsabile per il ripristino o la solita mancanza di spazio riservato sul disco rigido, dove, infatti, continuava a copie (immagini) OS praticabile con il minimo parametri.

Nel caso più semplice il problema dei componenti di sistema mancanti o danneggiati si ottiene semplicemente. Si può cercare di far ritirare fornito il download da un supporto rimovibile come un disco ottico si trova lì la regolazione del sistema di distribuzione o di ambienti software come LiveCD. In questo caso, è sufficiente avviare il processo appropriato dal menu. Se questo non aiuta, ma il ciclo di avvio più e più volte viene visualizzato il messaggio Preparazione riparazione automatica (Windows 10), cosa fare, sarà seguito chiaro. Qui ci sono alcune sfumature.

Preparazione riparazione automatica (Windows 10): come risolvere?

In primo luogo, l'avvio dal disco (se il recupero automatico non funziona) dovrebbe riferirsi immediatamente alla sezione di riga di comando di lancio, che dovrebbe impostare la squadra ripristino componenti mancanti di sistema SFC / scannow, quindi eseguire un controllo del disco come linea di chkdsk c: / f / r, e quindi utilizzare la linea per il caricatore di recupero:

  • primo Bootrec.exe, spazio / fixmbr;
  • ecc – Bootrec.exe, e con uno spazio / fixboot.

Questo è seguito da un riavvio. Se viene visualizzato il messaggio di nuovo Preparazione riparazione automatica (Windows 10), cosa fare, sarà chiaro quando si utilizza squadra Bootrec.exe / RebuildBcd (si sovrascrive completamente il settore di avvio).

In alcuni casi, sarà necessario immettere le impostazioni del BIOS, per trovare lì la linea con l'indicazione del XD-bit (forse sarà Execute Memory Protect) e assegnare il valore su Enabled.

Alla fine, si può semplicemente aumentare lo spazio riservato che appare anche in "Explorer", attraverso la creazione di supporto di avvio, e quindi applicando l'allineamento dello spazio riservato con area indivisa. Ma, come dimostra la pratica, questo non è di solito necessario.

Inoltre, non viene toccato tutti gli usi utilità ottimizzatori. Qui l'uso di una priorità di un programma appartiene esclusivamente all'utente. Purtroppo, non sempre hanno esattamente l'impatto sul sistema, che si aspetta da loro.

Inoltre, alcuni programmi installati da alcune fonti non ufficiali, in grado di bloccare il funzionamento dei servizi di sistema, disabilitare alcuni componenti associati con il corretto di Windows, o arrivare fino a Dio sa cosa. Pertanto, quando il ripristino è necessario essere particolarmente attento. Se non ci sono strumenti di sistema non funzionano, è necessario controllare il disco rigido, non solo su errori e danni fisici.

In linea di principio, il pacchetto software per testare il disco rigido scarseggia. Software di Windows-sistemi da utilizzare, ovviamente, possibile, ma non sempre giustificano affidati a loro la speranza. Così il meglio e, inoltre, una soluzione più semplice è quello di utilizzare programmi software speciali. Ad esempio, un programma unico HDD Regenerator, si crede di essere in grado non solo di recuperare i settori di avvio del disco rigido in termini di correzione degli errori, ma le ruote di magnetizzazione-inversione applicando una tensione elevata. Molti, tuttavia, sorgono dubbi legittimi su di esso, ma alcuni utenti sostengono il contrario.