155 Shares 8697 views

Sinodo – è … Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

Il Santo Sinodo – in passato il più alto organo di governo gli affari della Chiesa ortodossa. Ha funzionato 1721-1918. Il Consiglio locale della Chiesa russa ortodossa 1917 – 1918, è stato deciso il patriarcato. Al momento, questo corpo svolge solo un ruolo minore negli affari della chiesa.


Chiesa del primo periodo

ROC è stata fondata nel 988. I primi sacerdoti struttura gerarchica adottata a Istanbul. Nel corso dei secoli seguenti 9 Chiesa russa era in gran parte dipende l'Impero Bizantino. Nel periodo da 988 nel 1589 praticato mitropolitskoe dispositivo. Inoltre, 1589-1720 è stato a capo della Chiesa ortodossa russa il patriarca. E 1721-1918 la chiesa fu governata dal Sinodo. Attualmente, l'unico sovrano della Chiesa ortodossa russa il Patriarca Kirill è. Oggi Sinodo – questo è solo un organo consultivo.

Regole della Chiesa universale

Secondo le regole generali del Sinodo mondo dell'ortodossia può avere la giudiziaria, legislativa, amministrativa, e supervisiona il potere regolamentare. L'interazione con lo stato prodotto da una persona laica nominata dal governo. I seguenti organi sono stabiliti per un lavoro efficace del Sinodo:

  1. Ufficio sinodale.
  2. Spirituale e di apprendimento comitato.
  3. Stampa con gestione sinodale.
  4. L'Ufficio del Procuratore.
  5. Spirituale e la scuola da stiro.
  6. gestione economica.

ROC è diviso in diocesi, i cui limiti coincidono con i confini delle zone dello stato. Risoluzione del Sinodo deve essere sacerdoti, ed è raccomandato per i parrocchiani. Per la loro adozione ha tenuto una riunione speciale del Sinodo della Chiesa Ortodossa Russa (2 volte l'anno).

Creazione di un regole spirituali

regolamenti spirituali è stato creato da l'ordine di Pietro I, Metropolitan Feofanom Prokopovichem. Questo documento riflette tutte le antiche regole della chiesa. Di fronte alla resistenza alle riforme del clero, l'imperatore russo e avviato l'abolizione del potere patriarcale e l'istituzione del Sinodo. Senza dubbio è il fatto che è stato dopo questo, e dopo l'introduzione della figura del procuratore, il ROC ha perso la sua indipendenza dallo stato.

ragioni ufficiali per la gestione Chiesa Sinodo

Prerequisiti per il quale la Chiesa ortodossa russa ha accettato una volta è questa forma di gestione (comando di Pietro I), elencati nel regolamento Spirituale e sono i seguenti:

  1. Diversi chierici in grado di stabilire la verità molto più veloce e meglio di uno.
  2. Le autorità Solutions cattedrale avrà un peso molto maggiore e autorità che le decisioni di un solo uomo.
  3. In caso di malattia o di morte dell'unico sovrano del caso non sarà fermato.
  4. Diverse persone possono prendere decisioni molto più imparziali di uno.
  5. Le autorità sono molto più difficili da influenza su un gran numero di sacerdoti, che l'unico sovrano della chiesa.
  6. In una di queste persone può istituire orgoglio potere. La gente comune è allo stesso tempo sarà difficile separare la Chiesa dalla monarshestva.
  7. Il Santo Sinodo può sempre condannato le azioni illegali di uno dei suoi membri. Per analizzare le decisioni errate del Patriarca dovrebbe essere chiamato il clero orientali. Ma è costoso e lungo.
  8. Sinodo – è in primo luogo una sorta di scuola in cui più membri esperti possono insegnare ai principianti l'attività di gestione della chiesa. Così, aumentando le prestazioni.

La caratteristica principale del Sinodo russo

Una caratteristica del Sinodo russo appena creato è stato che ha confessato gerarchicamente uguale ai patriarchi orientali. Tali organismi di altri paesi ortodossi hanno giocato solo un ruolo minore a sola headship dell'uomo. Solo il sinodo greco aveva lo stesso potere all'interno del proprio paese come la chiesa russa. Casa dei due paesi di Dio hanno sempre avuto nel dispositivo molto in comune. patriarchi orientali chiamati "caro fratello nel Signore", il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa, che è, riconoscono la sua potenza pari alla sua.

La parte storica del Sinodo

Inizialmente, l'organo di governo composto da:

  1. Presidente (Stefan Jaworski – Metropolita di Ryazan);
  2. Vicepresidenti per un importo di due persone;
  3. Consiglieri e assessori (4 persone).

membri del Sinodo sono stati eletti tra archimandriti, vescovi, abati e arcipreti urbani. regole della Chiesa sono state adottate che protegge la libertà di opinione in materia di deposito. Così nel Sinodo non ha avuto di partecipare sia abati e Arcipreti con esimersi loro vescovi. Dopo la morte di Stefana Yavorskogo carica di Presidente è stata abolita. Da quel momento in poi, tutti i membri del Sinodo sono stati equiparati nei diritti. Con la composizione del corpo cambia periodicamente nel tempo. Così, nel 1763 era costituito da 6 persone (3 vescovi, e 1 2 Archimandrita Fr). Su 1819 – 7 persone.

Quasi immediatamente dopo la decisione sulla costituzione del Sinodo è stata seguita dalla cessione di appartenenza del monarca in questo corpo supervisione laico. E 'stato eletto il rappresentante dello stato di agenti rispettabili. Ha invitato gli concesse la posizione di "capo procuratore del Sinodo." Secondo le istruzioni approvate dal monarca l'uomo era "l'occhio del Imperatore e il Procuratore per la Pubblica". Nel 1726 il Sinodo è stato diviso in due parti – il costo spirituale e temporale.

Una breve storia della gestione sinodale 1721-1918.

Nei primi anni di una grande influenza sulle decisioni del Sinodo era vescovo Teofano. Né libro chiesa non poteva essere pubblicato senza la sua approvazione. Questo uomo era un amico di Bismarck e Osterman e tutti i vescovi, in un modo o nell'altro, erano dalla sua dipendenza. Tale potere Theophane raggiunto dopo la caduta del Grande Partito del Sinodo. A quel tempo, il governo sovietico stava attraversando tempi duri. Il confronto tra Annoy Ioannovnoy e figlia di Pietro il Grande ha causato la persecuzione dei sostenitori scorso. Una volta che tutti i membri del Sinodo Feofan ad eccezione di denuncia sono stati semplicemente licenziati, e al loro posto ha nominato altri, molto più fedele a lui. Naturalmente, dopo aver raggiunto un potere senza precedenti. Teofane è morto nel 1736

Alla fine, Elizabeth ancora salito al trono. Dopo di che, tutti i collegamenti nel tempo dei sacerdoti esiliati Teofane è stato restituito. Durante il suo regno è stato uno dei migliori per gli ortodossi Sinodo russo. Tuttavia, il patriarcato imperatrice ancora non ha recuperato. Inoltre, è stato nominato particolarmente intolleranti procuratore capo J. Shahovsky, noto per essere un aderente zelo dello stato delle cose.

Durante il regno di Pietro III del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa è stata costretta a subire l'influenza tedesca, che, tuttavia, si è conclusa con l'ascesa al trono di Caterina II. Nessun innovazioni specifiche, questa regina del Sinodo non è introdotto. L'unica cosa che ha fatto – ha chiuso risparmi per il college. Così, il Sinodo è diventato di nuovo uniti.

Sotto Alessandro I il procuratore capo diventa principe AN Golitsyn, da giovane noto per essere il patrono di tutti i tipi di sette mistiche. Come un uomo pratico, ha anche considerato benefico per il Sinodo, soprattutto all'inizio. Prominent chiesa figura di Nicola I è diventato Filaret, costruito dall'imperatore al rango di metropolitana nel 1826. Dal 1842 il sacerdote ha partecipato attivamente ai lavori del Sinodo.

"Dark Ages" del Sinodo della inizi del XX secolo

La ragione principale per la restituzione al Patriarcato nel 1917 – 18 anni. E 'stato l'interferenza nella gestione degli affari della chiesa Rasputin e l'aggravarsi della situazione politica intorno al corpo. Sinodo – è l'inviolabilità dei gerarchi. Gli eventi associati con la morte di un membro del primato del corpo di Antonio appuntamento nel suo luogo di metropolita Vladimir, e più tardi Pitirim portato a infiammare inaccettabile i top manager della chiesa passioni e creare un clima pesante di sfiducia. Metropolitan Pitirim la maggior parte del clero considera "Rasputinists".

Se si considera che entro la fine del 1916, e molti altri membri del Sinodo sono stati i seguaci di scagnozzo del re (per esempio, il procuratore capo Raev, gestire la carica di Guriev e il suo assistente Mudrolyubov), la chiesa ha cominciato a guardare quasi l'opposizione trono reale principale. I membri dell'organo di gestione che non appartengono a un gruppo selezionato di "Rasputinists" Paura ancora una volta esprimere la propria opinione, sapendo che sarà immediatamente trasferito al Tsarskoye Selo. affari operativo ha, in effetti, non il Sinodo della Chiesa ortodossa e personalmente Rasputin.

Ritorna alla regola patriarcale

Dopo la rivoluzione di febbraio 1917, il governo provvisorio, al fine di porre rimedio a questa situazione, ha emesso un decreto di licenziamento di tutti i membri di questo corpo e la convocazione della nuova sessione estiva. Quinto agosto 1917 ha abolito il posto di procuratore capo e il Ministero ha stabilito le religioni. Decreti di questo corpo, a nome del Sinodo pubblicati fino al 18 gennaio, 1918 Dal 14 febbraio 1918, l'ultima risoluzione del Consiglio è stato pubblicato. Secondo questo documento, l'autorità del Santo Sinodo ha approvato patriarca. Stesso questo corpo è diventato un collettivo.

Caratteristiche della struttura e dei poteri del Sinodo moderna

Oggi, il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa è un organo consultivo del patriarca. Esso comprende i membri permanenti e temporanee. L'ultima chiamati a riunioni delle loro diocesi e allo stesso modo ha respinto senza assegnare appartenenze sinodali. Oggi, questo corpo ha il diritto di modificare le regole Leggi e definizioni spirituali precedentemente loro inviato per l'approvazione al Patriarca.

Presidente e membri permanenti

Oggi ha guidato il ROC Sinodo (servito come presidente), il Patriarca Kirill Gundyaev. i membri permanenti sono Metropoliti:

  1. Kiev e di tutta l'Ucraina Vladimir.
  2. Ladoga e San Pietroburgo, Vladimir.
  3. E Slutsk Filarete Minskiy.
  4. Tutti Moldova Vladimir e Chisinau.
  5. Kolomna e Krutitsy Giovenale.
  6. Kazakistan e Astanayskiy Aleksandr.
  7. Central Asian Vincent.
  8. L'amministratore delegato del Patriarcato di Mosca e di Mordovia Saransk Metropolitan Varsonofy.
  9. Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, il metropolita Volokolamskiy Illarion.

posizione

Subito dopo l'istituzione del Sinodo era a San Pietroburgo il City Island. Dopo qualche tempo la riunione è iniziata, che si terrà nella costruzione dei Dodici Collegi. Nel 1835, il Sinodo si trasferisce a Piazza del Senato. Di tanto in tanto la riunione trasferito a Mosca. Ad esempio, durante l'incoronazione dei re. Nel mese di agosto 1917 la Sinodo infine trasferisce a Mosca. Prima di questo c'era solo ufficio sinodale.

Nel 1922, il patriarca è stato arrestato. La prima riunione del Sinodo si è svolto solo cinque anni più tardi, nel 1927. Poi legalizzare il ROC raggiunto Metropolitan Sergio di Nizhny Novgorod. Ha organizzato con loro una temporanea Sinodo patriarcale. Tuttavia, nella primavera del 1935, questo corpo è stato nuovamente sciolto su iniziativa delle autorità.

Sinodo permanente

Nel 1943, in occasione del Consiglio dei vescovi del Sinodo permanente è stato eletto, le sessioni di cui ha cominciato, che si terrà nello spazio fornito dalla casa di Stalin №5 a Clear corsia. Di volta in volta sono stati trasferiti alle camere del patriarca nella Trinità-Sergius Lavra. Dal 2009, sono stati organizzati incontri in luoghi diversi sulla scelta del capo della Chiesa. Nel 2011, nel mese di dicembre, è stato aperto e consacrato Sinodo residenza del Patriarca nel Monastero di Santa Daniel rinnovato. E 'qui che è passata di recente al momento della riunione, che ha aperto 2 Ottobre 2013.

L'ultimo incontro

Durante l'ultima riunione (tenutasi nel mese di ottobre 2013), molta attenzione è stata dedicata alla celebrazione del 1025 ° anniversario del Battesimo della Russia. abbastanza importante per la Chiesa è la risoluzione Sinodo sulla necessità di continuare la tradizione della ristorazione per ogni anniversario, in collaborazione con le autorità statali. il potere. Anche nel corso della riunione sono state discusse le questioni sulla creazione di nuove diocesi in diverse regioni del paese e l'assegnazione dei chierici nella nuova posizione. Inoltre, i sacerdoti hanno preso i regolamenti relativi ai programmi relativi alla formazione dei giovani, così come il missionario e attività sociali.

Moderna Chiesa ortodossa russa Sinodo, pur non essendo un organo di governo, gioca ancora un ruolo significativo nella vita della chiesa. Le sue sentenze e le decisioni sono vincolanti per tutte le diocesi. La carica di procuratore per il momento non esiste. Come tutti sanno, la chiesa dallo stato, ci siamo separati. E tanta influenza sulla politica sia interna che esterna, nonostante il dominio patriarcale e moderno l'indipendenza, non è così. Cioè, l'autorità pubblica non lo è.