695 Shares 4158 views

Foresta di Teutoburgo: la battaglia e la sconfitta delle legioni romane di germanica

Dall'inizio del genere umano persone sono costantemente in lotta tra loro per il potere e la ricchezza, per la terra e le ambizioni politiche di qualcuno. Ma tra il gran numero di piccole e grandi battaglie sono coloro che non solo ha avuto un impatto sulla storia dei singoli popoli, ma anche cambiato il molto vettore dello sviluppo della civiltà.


Questi includono la sconfitta delle legioni romane nella foresta di Teutoburgo (9 dC. E.). Questa battaglia ha immortalato il nome del capo della tribù Cherusci – Arminia Bielefeld, che è già più di tremila anni è considerato un eroe nazionale del popolo tedesco.

Sfondo di battaglia

L'inizio del I secolo dC – è il periodo di massimo splendore dell'impero romano, che ha catturato con successo un nuovo territorio, soggiogare molte tribù e nazionalità. E non è solo la potenza militare dei legionari, ma anche nell'organizzazione delle terre annesse rigide potere statale e la burocrazia.

La conquista e la sottomissione di disparati e in guerra tribù germaniche non fosse stato per una sfida romana.

Durante il regno di Caesar Augustus il potere dell'impero diffuse al territorio dal Reno all'Elba. C'è stato istituito provincia, chiamato in Germania, Roma nominato governatore tenuta da tennis e gestito gli affari, e 5-6 legioni era sufficiente a mantenere l'ordine.

cambiamento situazione

governatore romano, un saggio e lungimirante Setsiyu Saturinu, non solo è riuscito a sottomettere la maggior parte delle tribù germaniche, ma anche disegnare sul lato dell'impero dei loro leader, che lusingavano l'attenzione del grande potere.

Tuttavia, il posto di governatore Saturina riuscito Publio Quinctilius Varus, che è arrivato in provincia tedesca della Siria, che è stato utilizzato per una vita coccolati, il servilismo e di culto. Considerando le tribù locali innocui, ha disperso le loro legioni subordinati nel paese ed era più preoccupato per la raccolta dei tributi. Era la sua politica miope ha portato al fatto che la foresta di Teutoburgo è stata la tomba di mille soldati romani scelti.

Conseguenze della negligenza del governatore romano

Var, non prestando attenzione alla insoddisfazione dei residenti locali, ha imposto tasse esorbitanti e Roman laws per molti aspetti contrari alla legge consueta dei tedeschi, le cui regole sono state considerate sacre.

Mancanza di volontà di seguire la legge per stranieri brutalmente repressa. I trasgressori sono stati condannati a morte e offensiva per liberare i tedeschi aste di punizione.

Per il momento indignazione e proteste gente comune erano evidenti, tanto più che i leader tribali, sedotto il lusso romana, erano fedeli al governatore e impostare, e al potere imperiale. Ma ben presto la loro pazienza si è conclusa.

Inizialmente la protesta non organizzato e spontaneo guidato dal l'ambizioso leader della tribù Cherusci Arminio. E 'stata una personalità molto particolare. Nella sua giovinezza, egli non solo servito nell'esercito romano, ma anche ricevuto lo status di pilota e il cittadino, come distinto coraggio e intelligenza. Quintilio Vary era così sicuro nella sua devozione, che non voleva credere alle numerose denunce della ammutinamento imminente. Inoltre, egli amava banchettare con Arminio, che era un eccellente conversatore.

Lo scorso marzo Vara

A proposito di quello che è successo nel 9 °, quando le legioni di Varo si unirono alla foresta di Teutoburgo, possiamo imparare dal "Roman History" Dio. Come dicono gli storici, questa zona si trovava da qualche parte nel corso superiore del fiume Ems, che a quel tempo era conosciuto come amizil.

Quest'autunno Var ha lasciato la sua accogliente campo estivo con tre legioni andato al di là del Reno. Secondo una versione, il governatore stava per sedare la rivolta della tribù germanica remoto. D'altra parte, come al solito Quintilio Vary semplicemente il ritiro delle truppe ai loro quartieri d'inverno, così nella campagna è stato accompagnato da un grande convoglio.

Legionari preso il tempo ritardato il loro movimento non è solo caricato carri, ma anche sfocate autunno piove la strada. Per un certo tempo, accompagnato da un distaccamento dell'esercito di Arminio, che avrebbe intenzione di prendere parte alla soppressione della ribellione.

Foresta di Teutoburgo: la sconfitta delle legioni romane di germanica

pioggia e corsi d'acqua, versare torrenti, soldati costretti a spostare le unità non organizzati. Questo e ha approfittato di Arminio.

I suoi soldati lasciati dai romani, e non lontano dal Weser attaccati e uccisi alcuni gruppi sparsi di legionari. Nel frattempo, le unità principali che sono già entrati nella foresta di Teutoburgo, hanno affrontato un inaspettato ostacolo di alberi caduti. Appena li ha fermati da folte lancia gettati, e poi precipitarono i soldati tedeschi.

L'attacco è stato inaspettato, ei legionari romani non sono abituati a combattere nella foresta, in modo che i soldati combattuta solo, ma per ordine di Wara, che hanno cercato di uscire allo scoperto, continuava a muoversi.

Nei prossimi due giorni, i romani, che erano riusciti a lasciare la foresta di Teutoburgo, che riflette gli attacchi senza fine del nemico, ma se a causa di un'incapacità Vara a prendere un'azione decisiva, sia a causa di una serie di ragioni oggettive e non contrattaccò. Ha giocato un ruolo e il tempo. A causa della pioggia incessante scudi imbevuti e romani erano abbastanza irrealizzabile, e gli archi non erano adatte per le riprese.

Sconfitta in Derskom Gorge

Ma il peggio doveva ancora venire. Fine ai pestaggi legioni romane protratte messo la battaglia nella coperta di fitta foresta Derskom gola. Numerose truppe tedesche, versando giù per i pendii, spietatamente distrutto correre in legionari di panico, e la battaglia si trasformò in un massacro.

Romani tentare di uscire dalla gola di nuovo a valle ha avuto successo – la via sbarrata da loro bagagli. Lasciare questo grinder è stato solo legato cavalleria Alberi Numoniya. Rendendosi conto che la battaglia era perduta, il ferito Quintilio Varo si suicidò gettandosi sulla sua spada. Il suo esempio è stato seguito da diversi agenti.

Solo alcuni dei legionari sono riusciti a fuggire dal terribile trappola tedesca e andare al Reno. La parte principale dell'esercito è stato distrutto, la stessa sorte toccò le donne ei bambini che viaggiavano con bagaglio.

I risultati della battaglia

Le conseguenze di questa battaglia non può essere sopravvalutata. La sconfitta delle legioni romane nella foresta di Teutoburgo è così paura di Augusto che ha anche respinto bodyguard-tedeschi e ha ordinato di espellere dalla capitale dei Galli, temendo che avrebbero seguito l'esempio dei loro vicini del nord.

Ma la cosa principale non è vero. La battaglia della Foresta di Teutoburgo porre fine alla conquista dell'Impero Romano Germanico. Qualche anno dopo Germanico console ha fatto tre campagne sul Reno al fine di sopprimere le tribù ribelli. Ma è stato, piuttosto, un atto di vendetta, piuttosto che politicamente giustificato passo.

Legioni mai avventurati a fondare in terra tedesca fortificazioni permanenti. Così, la battaglia della Foresta di Teutoburgo ha fermato la diffusione di aggressione romana nel nord e nord-est.

In ricordo di questa battaglia, trasformato il corso della storia, nella città di Detmold nel 1875, è stata eretta una statua di Arminio nei 53 metri di altezza.

Il film "Herman Cherusci – Battaglia della Foresta di Teutoburgo"

Sulla storia della battaglia scritto molti libri, tra loro ci sono l'arte, per esempio, "Legionario" Luis Rivera. E nel 1967, il film è stato girato sulla scena descritta. Questo è in qualche misura un quadro simbolico, perché è co-prodotto in Germania (allora Germania Ovest) e l'Italia. L'importanza della cooperazione sarà chiaro se si considera che l'Italia è, infatti, – il successore dell'impero romano, e in Germania durante il periodo del fascismo in ogni modo esaltato la vittoria di Arminio, che era considerato un eroe nazionale.

Il risultato del progetto comune è stato molto buono dal punto di vista della pellicola autenticità storica, che mostra la battaglia della Foresta di Teutoburgo. E 'interessante per gli spettatori, non solo questo, ma anche un gioco di talento attori come Cameron Mitchell, Hans von Borsod, Antonella Lualdi e altri. Inoltre, è molto dinamica e divertente foto e riprese di numerose scene di battaglia sono degni di ammirazione.