203 Shares 8113 views

Il poeta Sergey Shestakov

Sergei Shestakov è un poeta, la cui creatività molti critici autorevoli considerano un fenomeno nella poesia contemporanea russa. In spirito, immaginario di pensiero, è vicino a Osip Mandelstam, pur essendo autore autentico con la sua propria scrittura a mano.


biografia

Sergei Shestakov è nato a Mosca il 29 gennaio 1962 in una famiglia "matematica". Mio padre insegnò alla Facoltà di Meccanica e Matematica dell'Università Statale di Mosca e sembrava che il destino del futuro poeta fosse predeterminato – diventare uno scienziato.

Infatti, il giovane si è laureato alla Facoltà di Meccanica dell'Università Statale di Mosca, ma l'anima ha chiesto la ricerca del proprio modo. Per quattro anni Sergei Shestakov ha lavorato come geologo, e il comandante di notte e un ingegnere non ha ancora capito che la sua vera vocazione è la pedagogia.

Professione – per insegnare ai bambini

Dopo aver lavorato un po 'nel college pedagogico, Sergei Alekseevich ha trasferito un insegnante di matematica a una scuola regolare. Ma era insegnante insolito. Essendo un innovatore, ha sviluppato i propri metodi pedagogici, ha scritto cinquanta aiuti didattici. Ma in parallelo, per l'anima, versato su poesie di carta sull'amore, sull'essere, sulle proprie emozioni, sulle esperienze.

Sergey Alekseevich è stato ripetutamente riconosciuto come "Insegnante dell'Anno" a vari livelli, incluso tutto russo. La sua collezione di titoli "Onorato" invidiati da molti. Nel 1995 è stato assegnato l'Ordine di Merito per la Patria del secondo grado. Allo stesso tempo, l'insegnante di matematica della GBOU School No. 7 è il vice direttore principale della rivista letteraria "Novy Bereg".

Gioia della lettura

I versetti di Shestakov e Mandelstam non vengono confrontati per caso. Sergey Alekseevich dice che è stato questo poeta che è diventato il suo più venerato nella sua giovinezza. Non c'è da meravigliarsi che la loro ottava sia consonante.

Fin dall'infanzia Sergey Shestakov è stato un lettore inveterato. Tolstoj, Dostoevskij, Pasternak, Bunin sono stati inclusi nella sua coorte di scrittori eletti eletti (e inclusi). Oltre a Mandelstam, ama la poesia di Pushkin, Tyutchev, Baratynsky, Derzhavin, Fet, Yazykov, Vyazemsky. La magnifica biblioteca dell'Università Statale di Mosca ha permesso di leggere opere rari, che sotto l'URSS non potevano essere acquistate. La ricchezza della tavolozza linguistica del "adulto" Sergei Alekseevich, ovviamente, deriva dal bagaglio accumulato di opere lette nella sua giovinezza.

creazione

Sergei Shestakov è stampato molto e spesso. L'elenco delle pubblicazioni autorevoli specializzate che hanno pubblicato il suo otto testo è impressionante: Literaturnaya Gazeta, Neva, Zvezda, Volga, Znamya, Ural, Novy Bereg e altri.

Sergey Alexeevich ha anche pubblicato collezioni poetiche a tutta lunghezza:

  • "Poesie" (due parti: 1993, 1997);
  • "Discorso indiretto" (2007);
  • "Scholia" (2011);
  • "Altri paesaggi" (2015, litpremiya internazionale "Scrittore del XXI secolo").

Il poeta percorre molto, non trascura le serate creative anche in piccole città. Frequent partecipante di forum, concorsi.

critica

Sebbene il lavoro dei critici – "disassemblare gli autori infelici", iperbolando le minime carenze, approvano il lavoro di Shestakov. Gli studiosi letterari notano non solo la ricchezza del vocabolario, ma la ricchezza delle immagini verbali, talvolta inaspettate, ma sempre accurate e capienti.

Sergei Alekseevich attribuito a poeti sotterranei. In un momento in cui tra i lettori le poesie sull'amore sono più richieste, non ha paura di rivelare argomenti complessi. Non abbiate paura di alienare il pubblico. Solo una persona pensante e ricercatrice può apprezzare una vasta gamma di sentimenti, pensieri, messaggio creativo dell'autore.

… e la vita dura, come dura l'eco,
Quando le voci sono silenziose.

Nel suo lavoro, la traccia di Shestakov come insegnante di matematica è evidente. I suoi testi, come le equazioni, richiedono soluzioni. Non sono sufficienti per leggere. I ottetti Laconi sono generosamente aromatizzati con punti di assurdità e suggestivi segni di esclamazione. L'autore stesso non condivide la matematica e la poesia, credendo che siano interpretazioni diverse degli stessi processi.

Il cammino verso Dio

Shestakov spesso si appella a Dio, strano per il "predicatore delle scienze esatte", suscitato dagli ideali dell'era sovietica. Può un individuo che abbia ricevuto una brillante educazione tecnica, un matematico per professione, portando valori valori elevati? Non dimentichiamo, prima di tutto Sergey, l'insegnante. Una persona il cui sacro dovere è insegnare a pensare, a insegnare una lezione, a diventare un veicolo per nuove conoscenze. In una parola, un insegnante.

E una nuvola di argilla bianca è rotolata in una palla
Fino a che non sentì appena sentire dire: Dio …

La maggior parte delle poesie che Sergei Alekseevich scrive senza usare lettere maiuscole. Apparentemente, sottolineando l'importanza di ogni parola. Come risultato della lettura, si forma l'immagine della preghiera – monotona, ma importante nel senso. L'oscurità e la luce sono gli eroi frequenti dell'autore. E anche ombre, penombra, toni, mezzitoni, colori individuali e loro miscelazione.

Le opere di Shestakov possono essere eccessivamente pessimistiche. Essi mostrano un profondo, anche sovrapposizioni globali, in cui vuoi capire per sempre. In otto righe, talvolta più senso che nelle poesie di autori "secondo grado".

Il risultato

Shestakov Sergey è incluso in una galassia dei migliori poeti della Russia moderna . Può combinare mentoring, creatività, lavoro sociale. Ha avuto luogo come insegnante, come poeta, come cittadino.

Sergei Alekseevich con altri autori parla davanti ai devoti devoti della poesia. Partecipa attivamente alla pubblicazione della newsletter "New Coast" e come vicedirettore e come autore.