371 Shares 4774 views

Visa: attestato di lavoro

Continenti, paesi, città … Quanti di loro, e quanto poco. Tutto è tempo relativo e assoluto. Sembrerebbe, da un lato, un desiderio semplice e naturale per un uomo di viaggiare in tutto il mondo a vedere il più possibile i luoghi di incontro altre culture, di sperimentare l'unità e al tempo stesso l'unicità di tutti e di tutto in questo mondo. Ma d'altra parte, questo desiderio non è sempre possibile e talvolta impossibile. Che cosa potrebbe impedirlo? Le ragioni sono molte, ma oggi si concentrerà sulla questione del visto – l'onnipotente pugno che può aprire tutte le porte di fronte a un uomo, o viceversa, a chiuderli in sua assenza. L'elenco dei paesi all'ingresso che è necessario per ottenere un visto, può richiedere il segno "infinito". Così è più facile contattare il paese senza visto turistico principale. Questi includono Turchia, Tunisia, Egitto, Israele, Montenegro, Georgia, Argentina, Seychelles. Se sognate un viaggio in altri paesi – essere pronti a "battaglia" per il visto.


Per vincere la battaglia tra il desiderio di comprendere il mondo e il consolato inavvicinabile, è necessario raccogliere i documenti. Un elenco specifico dei documenti richiesti varia a seconda delle regole di un consolato. Ma il documento "Certificato di occupazione" must su qualsiasi lista. Questo documento conferma che si dispone di una solida situazione finanziaria, che consente di viaggiare in un paese o in un altro, e che, in assenza del vostro posto di lavoro è riservato per voi, e poi guidare esclusivamente per le impressioni vivaci e un'esperienza indimenticabile, non in cerca di migliori condizioni di vita. Esempio di che richiede un certificato rilasciato dal datore di lavoro per un visto, si chiederà in un'agenzia di viaggi, oppure si può fare la conoscenza con loro nel sito ufficiale del turismo. Successivamente, si applica il reparto contabilità sul luogo di lavoro, e dovrebbero dare un certificato di lavoro che indica la vostra posizione e stipendio mensile per gli ultimi sei mesi. Vale la pena di aggiungere che dopo tutti i documenti saranno inviati all'ambasciata, gli ispettori assicurarsi di chiamare il numero di telefono della impresa, al fine di determinare se o non sei un dipendente di loro, e che posizione di occupare. Come si può vedere – tutto è abbastanza serio, in modo da trattare una raccolta di documenti troppo sul serio. E 'auspicabile che l'ammontare dello stipendio mensile non era al livello del minimo di sussistenza, e significativamente più alto, o presso l'ambasciata e hanno domande circa le vostre capacità fisiche e il vero scopo del vostro viaggio. Si prega di notare che questo documento dovrebbe essere su carta intestata della società, ed essere sicuri di stampare l'originale e la firma, come copie dell'ambasciata non accettano. Un altro punto importante – l'attestato di lavoro non deve essere pipì la stessa persona che è stato rilasciato nel nome. Se siete lavoratori autonomi, quindi non è necessario un certificato di lavoro. Invece, è necessario fornire autenticate copie del certificato di registrazione statale del PE e la prova del pagamento della imposta unica, così come un documento di verifica fiscale nel luogo di consegna del loro reddito per stampare il report. Quando questo certificato in mano, è necessario sapere se si tratta di una traduzione in inglese è richiesto. La maggior parte dei paesi europei richiedono autenticata traduzione in inglese di tutti i documenti. Ma non fare movimenti non necessari, come ad eccezione certificati di lavoro, si dispone di un intero elenco, è meglio avere informazioni precise. Se la risposta è sì, allora contattare il Servizio Traduzioni, dove è stato trasferito ufficialmente il documento, e si dispone a portata di mano sarà orlato al certificato originale dal luogo di lavoro in lingua inglese.

Dopo che tutti i suggerimenti descritti ricordano un romanzo per il momento Wanderers dei fratelli Strugatsky "in cui i personaggi del futuro senza molto sforzo viaggio intorno al mondo in cubicoli a zero-T. Entrando in un taxi e digitando il codice corretto, la persona può essere trasferito immediatamente a qualsiasi città, paese, continente … Sarà mai possibile?