666 Shares 9684 views

Classificazione dei costi dell'impresa.

Definizione e classificazione delle spese dell'impresa non è al momento giocando un ruolo importante nelle sue attività. I costi che sono direttamente associati con la produzione e la vendita del prodotto finito possono essere considerate come spese o beni. I costi – sono costi che non portano i benefici economici futuri. Il concetto di costo e la loro classificazione è utilizzato in tutti i livelli di governo, così come è la formazione del costo di produzione, e continuamente identificare tutti le fonti di finanziamento.


Classificazione delle spese dell'impresa si svolge su 3 criteri. I primi – costi che sono strettamente connessi con estrazione del profitto. Questo include i costi non solo sulla produzione ma anche sulla realizzazione dei servizi, le attività, i prodotti, e gli investimenti. Il costo di realizzazione e produzione di vari prodotti di cui le spese che sono direttamente collegati alla realizzazione del prodotto, e dopo la vendita, l'azienda verrà a risultati finanziari in una perdita o profitto. Investimenti – non è altro che come investimenti di capitale, il loro obiettivo è quello di massimizzare l'espansione della produzione e, naturalmente, l'estrazione di reddito nei mercati azionari e finanziari.

Il secondo gruppo – le spese che non sono legati all'estrazione di qualsiasi tipo era arrivato. Stiamo parlando di spesa per il sostegno sociale dei dipendenti, dei consumi, enti di beneficenza e altri scopi umanitari.

Il terzo gruppo – spese obbligatorie. Stiamo parlando di pagamenti di imposte e tasse. i contributi previdenziali, le sanzioni economiche, e così via.

Al momento della dichiarazione di conto economico la classificazione delle spese delle imprese è il seguente:

– Oneri da attività ordinarie. Essi sono collegati con la produzione di prima, e poi la vendita di produzione, la vendita e l'acquisto di merci varie. Inoltre, essi includono i costi che si verificano durante la fornitura di vari servizi e le prestazioni di lavoro.

– le spese di gestione. Questo gruppo è associato con la fornitura di uso temporaneo a pagamento, patrimonio della società, i diritti derivanti dai brevetti e altre proprietà intellettuali. Questo include i costi associati alla partecipazione ad una varietà di capitali autorizzate di altre organizzazioni, così come gli interessi pagati ora il fatto che il suo uso dei fondi sono stati stanziati.

– costi non operativi. Questi includono multe, sanzioni, sanzioni per diverse violazioni dei termini dei contratti, differenze di cambio perdite nel corso dell'ultimo anno e così via.

– oneri straordinari. Sono le conseguenze di un disastro naturale, incidenti incendio o altra emergenza.

Classificazione sui costi di produzione dei prodotti dell'impresa, così come la sua attuazione è il seguente:

– costi dei materiali ;

-zatraty strettamente correlata alla gestione dell'intero processo produttivo;

– il costo di ciò che a pagare per il lavoro;

– il costo delle attività non correnti, che sono stati utilizzati nel processo di produzione.

Classificazione dei costi dell'impresa in relazione al volume totale della produzione le divide in fisso (il loro valore non dipende volumi di produzione) e variabili (costo dei materiali, combustibili, materie prime, energia, manutenzione e riparazione di materiale). costi recenti sono direttamente dipendenti dalla crescita della produzione.

V'è una classificazione delle spese dell'impresa dal modo in cui sono allocati gli oggetti di costo. In questo caso stiamo parlando di costi diretti e indiretti. spese recente non può essere correlato ad una o un altro tipo di prodotti, in contrasto con il primo gruppo.

Ci sono anche i costi quali le spese integrati e di base. Elementare è tutta una serie di costi che non sono deducibili in cui hanno avuto origine. Uno spettacolo completo esattamente nel luogo di accadimento, così come il motivo.