448 Shares 2002 views

30 settimane di gravidanza – solo 10 sinistra

30 settimane di gravidanza o ottavo mese si riferisce al terzo trimestre di gravidanza. In questo momento in un corpo di donna appare almeno 8 kg in più. Sembra che i sintomi di primo trimestre di gravidanza sono stati lasciati alle spalle, ma stanno tornando – minzione frequente (la testa del bambino preme sulla vescica), tensione mammaria (già a partire la produzione di latte), affaticamento e bruciore di stomaco. A quel tempo i muscoli della parte superiore dello stomaco (evitare l'ingresso di acido gastrico nell'esofago) sono rilassati, e questo porta a bruciare. Fatica a causa della presenza del ventre, che spesso rende difficile l'adozione di una posizione comoda per dormire, e ho pensato la mamma potrebbe essere occupato con ansia nascita imminente. In questo momento non è necessario ignorare i segni della stanchezza, ma piuttosto cercare di possibile avere più di riposo e relax.


30 settimane di gravidanza – un momento in cui cominciano a gonfiarsi le gambe, soprattutto nella stagione calda. Per ridurre al minimo questo, spesso consigliato di fare una doccia, indossare abiti larghi per ridurre la quantità di liquidi si beve, e, se possibile, sollevare le gambe in posizione sdraiata. L'utero è già così grande che può anche causare qualche inconveniente. L'oppressione è il fegato, intestino e polmoni. Da questo corpo della madre momento di massa è aumentato di circa 400 grammi a settimana.

scheletro del bambino 30 settimane ha rafforzato a sufficienza. Completare i loro polmoni formazione e muscoli. Il cervello continua a svilupparsi ad una velocità sorprendente e diventa aspetto rugoso – grazie alla nuova segreta, appare poche cellule. Una pelle delicato rosa attraverso la rete non è visibile vasi sanguigni.

30 settimane di gravidanza per lo sviluppo del bambino è caratterizzata da un aumento della sua dimensione e peso. In questa fase alcuni bambini impiegano una cosiddetta posizione fetale (draw attraversata nella maniglia e gambe). A volte girano la testa verso il basso e rimangono in quella posizione fino alla nascita. Ma se il bambino non ha preso la posizione corretta dei generici, non preoccuparti. Ha ancora tempo per girare a destra. A 30 settimane di gravidanza, il peso del bambino può essere di circa 1.350 grammi, e crescere fino a 40 cm.

Nel terzo trimestre, il bambino inizia a muoversi attivamente. Ma i suoi movimenti non sono abbastanza forte, perché l'utero è ancora molto spazio. Inoltre, il bambino è pronto a respirare autonomamente, il liquido amniotico nei polmoni, e questo porta ad una contrazione del muscolo diaframma. Singhiozzo – questo è ciò che è tipico di 30 settimane di gravidanza, cosa succede abbastanza spesso con i bambini nel grembo materno. Il bambino in questo momento, c'è il senso dell'olfatto.

Quando normalmente procede la gravidanza, circuito di visita il ginecologo è cambiato e ora abbiamo bisogno di venire alla clinica ogni due settimane già. Dobbiamo continuare a monitorare il livello di emoglobina e la funzione renale a 30 settimane di test di gravidanza in questo luogo ogni mese.

Una questione estremamente importante nel terzo trimestre di gravidanza è un menu ben equilibrato. La ragione è che questa volta il bambino riceve le sostanze nutritive direttamente dalla madre. In questo momento gravide deve essere aumentato consumo di alimenti che contengono grandi quantità di proteine, vitamina C, calcio e ferro. Il calcio è essenziale per avere ossa forti, e il ferro si accumula nel corpo per i successivi 6-9 mesi dopo la nascita. 30 settimane di gravidanza – un momento in cui è necessario continuare a monitorare la pressione sanguigna e del peso. Il cibo deve essere cambiato, è facile da digerire, per essere ricco di carni magre, pesce, verdure, frutta e cereali, non abusare dolci, così come l'uso di caffè e alcol.

Per sbarazzarsi di bruciore di stomaco, è necessario evitare gli alimenti che possono causare disturbi digestivi (grassi acuta e cibi fritti, cioccolato), mangiare piccole porzioni e non andare a letto subito dopo un pasto.