816 Shares 9114 views

Preparazione farmaceutica "Pentaxim". Recensioni, indicazioni, controindicazioni

Farmaceutico "Pentaxim" (recensioni su cui si possono incontrare differenti) viene utilizzato per prevenire l'evento di malattie quali il tetano, la difterite, la tosse, la poliomielite e l'emofilia.

La preparazione è un liofilizzato da cui viene preparata una sospensione intramuscolare. Nella sua composizione – un vaccino adsorbito per la prevenzione del tetano e della difterite, pertosse acellulare e poliomielite inattivata.

Il vaccino "Pentaxim", controverso, contiene le seguenti sostanze attive: la hemagglutinin filamentosa, la pertosse, il tetano e il tossido della difterite, il virus di poliomielite di primo, secondo e terzo tipo è inattivato. I componenti ausiliari sono idrossido di alluminio, Hanks medio, formaldeide, fenossietanolo, acqua per iniezione, acido acetico (o idrossido di sodio).

Il vaccino "Pentaxim" (le sue recensioni sono numerose), usato per la prevenzione dell'emofilia, ha una composizione leggermente diversa. Pertanto, la sostanza attiva in esso è il polisaccaride Haemophilus influenzae tipo b, che è coniugato al tetanus toxoide. Ulteriori sostanze – trometamolo e saccarosio.

L'agente "Pentaxim" (le sue analisi diametralmente opposte), la cui azione è mirata alla prevenzione della difterite, della poliomielite, della tosse e del tetano, è una sospensione torbida biancastra. Il vaccino contro l'emofilia ha la forma di un liofilizzato bianco omogeneo.

Il vaccino in questione è applicabile ai bambini che hanno raggiunto l'età di tre mesi. È controindicato per le persone con encefalopatia progressiva (con o senza convulsioni) e una malattia simile che si è sviluppata entro sette giorni dopo la vaccinazione con antigeni di Bordetella pertussis. Inoltre, il farmaco non è prescritto per l'amministrazione a pazienti che, entro due giorni dalla vaccinazione con questo farmaco, hanno aumentato la temperatura corporea a quaranta gradi Celsius, hanno sviluppato una sindrome da piangere lunga insolita o ipotesi ipotetiche ipotetiche, convulsioni febbrili o convulsioni febbrili.

L'agente "Pentaxim" (recensioni più diverse) deve essere somministrato a mezzo millilitro per via intramuscolare. Viene introdotto, di regola, nel terzo mezzo della regione anterolaterale della coscia. Il vaccino non viene somministrato per via endovenosa o sottocutanea.

Il corso è costituito da tre iniezioni, prodotte a intervalli di 4-8 settimane (dal terzo mese di vita del bambino). La rieccinazione viene effettuata all'età di 18 mesi (viene somministrata una dose).

Quando il programma di vaccinazione viene spostato, tutti gli intervalli successivi tra vaccinazioni non cambiano (compresa una pausa prima della quarta dose – dodici mesi).

Vaccinazione "Pentaxim", i feedback dei genitori confermano questo, possono causare reazioni avverse locali e generali nel bambino. Tra i primi, è noto il dolore nell'area di somministrazione, l'arrossamento e la condensa nella zona di iniezione (di solito inferiore a cinque centimetri di diametro). Queste reazioni possono essere osservate per due giorni dopo la vaccinazione.

Le manifestazioni comuni sono la febbre, piangere, anoressia, vomito, sgabelli sciolti, sonnolenza, irritabilità, insonnia.

In casi molto rari, possono esserci rash, orticaria, gonfiore del viso, shock.

Si noti che l'agente in esame non garantisce la formazione dell'immunità contro le infezioni causate da altri sierotipi di Haemophilus influenzae, nonché contro la meningite di un'altra origine.

È molto importante informare il pediatra distrettuale su tutte le manifestazioni di effetti indesiderati. Sulla base di questi dati , verrà modificato il programma di vaccinazione del bambino, che ridurrà al minimo il rischio di ulteriori complicanze.

Salute a voi e ai tuoi figli!