517 Shares 2987 views

Plant "falce e martello." Plant "Falce e martello", Mosca

Metallurgia quasi sempre stata la spina dorsale del nostro Paese, fornendo materie prime tanto necessaria per la produzione di macchine per l'economia nazionale, la scienza e militare. Naturalmente, il suo sviluppo è passato attraverso molte fasi difficili, tutto è iniziato in un periodo piuttosto buio …


Uno dei rappresentanti più importanti del settore siderurgico è l'impianto di "falce e martello."

Come tutto ebbe inizio

Nel 1883, un uomo d'affari intraprendente Goujon costruito una piccola azienda, dedicata a Mosca siderurgia. Sette anni dopo ha iniziato a lavorare il primo forno a focolare aperto, il combustibile per il quale a quel tempo serviva da olio combustibile. Nel 1913, è stato sciolto quasi 90 mila tonnellate di acciaio, che ha sette forni stavano lavorando in quel momento. La fabbrica principalmente impegnata nel rilascio non è troppo acciaio, rivetti, viti e fili di alta qualità.

dopo la rivoluzione

Nel 1918 la società è stata nazionalizzata. L'impianto, che è praticamente perso tutto il personale qualificato, ha un'eredità molto pesante. Rispetto al 1913, l'uscita è sceso immediatamente da 50 volte. Nel 1921, la carica di amministratore della società è stato nominato IR Burdachev, che lo scorso lavorava come operaio metalmeccanico se stesso. In gran parte grazie a lui, la produzione è stato completamente ristrutturato e modernizzato.

Nello stesso anno ci fu l'impianto di "falce e martello." Nel 1925, è diventato il direttore P. F. Stepanov, che nel 1928 era ancora in grado di portare la quantità di acciaio prodotto al livello del 1913. Nel 1931, la fabbrica è diventata una delle imprese leader della Associazione "Acciai", che fornisce il paese con materie prime di alta qualità per la produzione.

la legge marziale

Dal 1938, la produzione è stata diretta da G. M. Ilin. E 'con il nome di un leader di talento è dovuto un forte aumento della quantità di acciaio prodotto. Già nel 1939 è stato insignito del Ordine di Lenin, che il premiato grandi somme di denaro e di riconoscimento in quegli anni.

Durante la guerra, la produzione non si è fermata per un minuto. Nonostante il fatto che i dipendenti della società non sono stati oggetto di un ricorso per la parte anteriore, la fabbrica è ancora a sinistra per la lotta contro invasori centinaia di produttori di acciaio di talento e metallurgici. L'intero onere del lavoro è caduto sulle spalle di giovani lavoratori e delle donne. Come si può vedere dalle relazioni di quegli anni, l'impianto "Falce e Martello" ha svolto un ruolo significativo nello sconfiggere i nemici.

Ma è stato dato ai suoi grandi lavoratori: negli archivi di quegli anni un sacco di informazioni su come i produttori di acciaio semplicemente caduto in deliquio affamato intorno forni. Si possono ammirare solo al loro coraggio: tale duro lavoro è faticoso, anche gli uomini fisicamente forti, per non parlare dei ragazzi mezzi morti di fame!

dopoguerra

Nonostante la pesante distruzione della guerra, dopo la guerra, l'azienda rapidamente aumentare il tasso di produzione, lo sviluppo di nuovi metodi di fusione in acciaio inox. Così, nel 1949, l'impianto è stato assegnato il team riceve il Premio di Stato per utilizzare la tecnologia di ossigeno, quando la fusione in forni Martin metallo. Presto, questo processo è stato ampiamente utilizzato non solo nelle fabbriche nazionali, ma anche nelle fabbriche estere.

Inoltre, un anno più tardi un premio simile è stato dato a produttori di acciaio, che sono riusciti a ridurre drasticamente il tempo speso per la fusione dei metalli. Un significativo aumento della produzione e della qualità della coltura è stata raggiunta a circa lo stesso tempo come il forno è stato trasferito dal petrolio al gas. Dal 1945 al 1971, la serie di prodotti laminati raddoppiato.

La nuova tecnologia di fusione

Dal 1963, il programma di traduzione è iniziata la produzione totale di energia elettrica. Quindi, è la tecnologia di fusione electroslag (ESHL) è stato creato e perfezionato in quegli anni. Già nel 1978 i computer domestici sono stati introdotti in produzione.

Con tutte queste attività, solo cinque anni la produzione di acciaio inossidabile di alta qualità è stato immediatamente aumentato del 21%. Nonostante il fatto che nel 1973 ha effettuato una massiccia ristrutturazione dello stabilimento, la produzione di acciaio non si è fermata per un solo giorno. Solo l'ultima in Europa, del forno aperta-cuore è stato fermato nel 1976: ulteriore fusione del metallo è stato continuato ad una tecnologia molto più avanzata.

Tutto il tempo a venire, fino al crollo dell'Unione Sovietica, il numero di materie prime prodotte aumenta continuamente. Cresciuto le esigenze dell'agricoltura e l'esercito, una grande quantità di metallo necessaria per il rapido accumulo di potenza navale in tutto il paese sono stati costruiti idroelettrica e l'energia nucleare, che è anche per la costruzione di metallo richiesto in grandi quantità.

La maggior parte dei requisiti della parte europea del paese a condizione che il nome della pianta di Mosca "falce e martello."

90 anni

Come molte aziende del paese, è stato segnato da gravi cambiamenti nella vita del paese. Il numero di ordini statali è sceso a zero, lo stato agonizzante è stato quello di diventare il problema. Nel 1990, la produzione è stata praticamente interrotta completamente.

Fino agli anni 2000, l'impianto di "Falce e Martello" era impegnato nella liberazione periodica del prodotto, che spesso non aveva alcuna relazione con il profilo principale dell'impresa.

nuovo tempo

Quando nei primi anni 2000 attraverso la fabbrica abbandonata praticamente cominciato a tirare la Terza Ring Road, c'erano decine di proposte sui progetti di sviluppo più promettenti. Come al solito, decine di ministeri tra loro in contrasto, ma poi non è riuscito a mettersi d'accordo perché.

Entro il 2007, si è comunque dichiarato che un territorio enorme fabbrica abbandonata "Falce e Martello" verrà utilizzato per costruire un altro centro commerciale.

A dicembre i piani sono cambiati un po ': era previsto per guidare la costruzione non solo negozi, ma anche il settore immobiliare commerciale e residenziale. Non si sa perché, ma non è stata costituita nel 2012, non una sola fondazione. Fonti indipendenti suggeriscono che la questione della quota del 52% nello stabilimento, di proprietà del governo della regione, e perché il permesso di costruzione per ottenere si è rivelato non è così facile.

prospettive di sviluppo

In quello che diventerà il territorio dove ora sorge lo stabilimento "Falce e Martello"? Mosca ritiene che a questo punto dovrebbe avvenire il nuovo quartiere business. Inoltre, è possibile la costruzione di centri di intrattenimento, il parco acquatico e altre strutture sociali.

Purtroppo, ad oggi non v'è alcun accenno al fatto che il "Falce e Martello" Metallurgical Plant, che prevede nel recente passato, le esigenze dello Stato nella acciaio di alta qualità, può essere riavviato. Tuttavia, molti politici e gruppi ambientalisti dicono che sia completamente giustificato: l'enorme quantità di pericolose emissioni in atmosfera, e anche nel centro di una città densamente popolata, non è chiaramente aggiunti i residenti di buona salute.

Inoltre, l'adeguatezza della messa in servizio di un grande impianto di acciaio, che è l'oggetto di importanza strategica, non lontano dai confini occidentali, è anche in dubbio. Molti esperti concordano sul fatto che sarebbe meglio per posizionarlo sul territorio della Siberia.

altre aziende

Dove altro ha la fabbrica "Falce e Martello"? Saratov ha lo stesso nome come la società, che è anche impegnata nella fusione dell'acciaio. A differenza dei suoi colleghi "Mosca" in azienda attualmente impegnati nel loro profilo di lavoro. Prodotto sua ricostruzione globale e la modernizzazione.

L'impianto ha lo stesso nome a Kazan. E 'impegnata nella produzione di prodotti per l'industria meccanica e costruzione di strumenti.