512 Shares 6833 views

VW Sharan – Tedesco minivan origine italiana

Se confrontiamo i mercati americani ed europei per la vendita di minivan, il secondo è più simile a una stalla. Ma ogni anno il numero di modelli acquistati in questo segmento, e quelli che sono diventati popolari via via aggiornato, e ora i fan di questa auto di classe è disponibile il modello aggiornato VW Sharan.


Questa vettura è dal 1995 è stato venduto oltre 230.000 veicoli, con oltre la metà sono stati venduti in Germania. Il ruolo chiave svolto in questo successo non è solo la dignità della vettura, ma anche la reputazione del più grande fabbricante automobilistico in Europa, specializzata in auto di piccola cilindrata.

Volkswagen Sharan – è quasi una macchina universale. Questo veicolo è adatto sia per le imprese così come per i viaggi di periferia tutta la famiglia. Il risultato della stretta collaborazione tra Ford e Volkswagen era il modello di un furgoncino, che occupa una posizione di leader tra nuovi e già veicoli usati.

Nel mercato ci sono tre vetture quasi identiche, tra cui la Sharan la Volkswagen, la Ford Galaxy e Seat Alhambra. A quanto pare avevano differenze solo in piccoli dettagli. Stiamo parlando di paraurti, svetooptika, calandra e decorazione d'interni. Sul marchio automobilistico sedile installato motori fordovskie di 2.3 e 2 litri. Come per gli altri
rappresentanti di cui sopra, il "cuore" sono stati i motori Volkswagen casa automobilistica tedesca time-tested.

La maggior parte delle vetture che sono disponibili i primi anni, simile a "grandi lavoratori" tali. interni di lusso non è esaurito, e il paraurti sono sguardo non verniciata. Tuttavia, tutto cambia quando la domanda dei consumatori ukzayvaet che la vettura sarà l'acquisto. Poi l'attrezzatura diventa più ricco.

Ma con Volkswagen Sharan deve solo sedersi nel salotto di scetticismo da qualche parte evaporare. Non è strano, perché lo spazio in abbondanza, e la piantagione alto come l'off-road che fornisce un facile un'eccellente visibilità durante la guida. Tuttavia, nel VW Sharan è un po 'difficile da invertire. Fondamentalmente, i vagoni merci, è necessario collegare gli specchi come normale utilizzo situata nello specchio interno interferisce con i poggiatesta posteriori.
Sebbene la maggior parte sul mercato dei veicoli di questa classe ha 7 posti, nel caso del compratore Volkswagen Sharan dovrà pagare per una terza fila di sedili. A volte si può trovare, e 6 posti versioni. Tra di loro VW Sharan Carat, nella cabina in cui i progettisti hanno stabilito sei sedili singoli con poggiatesta. Tra l'altro, nel settore high-end versioni sedili anteriori della vettura sono in grado di ruotare di 180 gradi.

Ma molti fan di tecnologia tedesca affidabile possono deludere il fatto che la Volkswagen Sharan non è fatto in Germania. L'impianto, che produce macchine, è la patria del sedile. Ma gli esperti dicono che l'origine italiana non fa male la macchina in alcun modo. Tutta la ragione è la pedanteria tedesca, che fornisce il controllo di tutti i suoi prodotti.