430 Shares 9620 views

Candeggina, la qualità fisico-chimica e l'applicazione delle proprietà

Bleach ha chiamato anche ipoclorito di calcio o polvere candeggiante. Anche se quest'ultimo termine non è del tutto giusto, perché la sostanza è una miscela complessa e non include solo ipoclorito (Ca (ClO) 2), ma anche ossicloruro (CaClO), cloruro (CaCl2), idrossido di calcio (Ca (OH) 2). Può anche essere presente come impurezza di cloruro di ferro (III), che conferisce una colorazione giallastra. In condizioni normali, questo composto ha un solido stato di aggregazione, un forte odore di cloro e la colorazione spesso bianco. L'acqua scioglie solo ipoclorito di calcio, il cloro rilasciato nell'atmosfera, e il saldo costituisce una miscela forma un precipitato denso – slurry.


Quando luce diretta del sole perclorico calce rilascia ossigeno, e dopo il riscaldamento si decompone con sviluppo di calore, che può portare a esplosioni. A questo proposito, la sostanza deve essere conservato in un luogo fresco (non riscaldata) e ventilati stanze buie,. Quando si lavora con polvere sbiancante deve essere utilizzato per la protezione della pelle, il sistema respiratorio, specialmente nelle sue strutture di produzione e trasporto.

Dal punto di vista chimico, agente candeggiante cui formula è registrato CaCl (OCl-), si riferisce ad misti sali (doppie), cioè, Contiene due anioni. Inoltre, questo composto è un forte ossidante capace in una soluzione alcalina per convertire MnO (ossido di manganese (II)) → MnO2 (ossido di manganese (IV)); facendo reagire con sostanze organiche per provocare la loro combustione. Per reazione con acido solforico o acido cloridrico verifica selezione cloro: Ca (ClO) Cl + H2SO4 → Cl2 + CaSO4 + H2O.

Questo materiale è stato preparato mediante clorurazione nella produzione di idrossido di calcio. In tale processo si ottiene candeggina tre gradi – 26, 32 e 35% di cloro attivo (la quantità di cloro puro rilasciato dalla azione su questa miscela HCl o acido H2SO4). Uno svantaggio di questo materiale è che diventa attiva su di cloro stoccaggio, il 5-10% all'anno. Cercare di combattere questo rilasciando la stabilità migliorata del prodotto facendo passare cloro gassoso attraverso una sospensione di Ca (OH) 2. cloro attivo nel composto così ottenuto è 45-70%. Un altro inconveniente di questo materiale è il fatto che esso provoca corrosione delle corrode metallo e tessuti di cotone. Pertanto, conservarlo in un contenitore di legno, contenitori di plastica o sacchetti di plastica e pacchetti.

Candeggina esibisce battericida e sporicida sono determinati dalla presenza di acido ipocloroso e ossigeno nella soluzione. A causa di questo, è ampiamente utilizzato nella purificazione delle acque di scarico delle acque reflue e varie istituzioni mediche come disinfettante (superficie lavorata, spazi pubblici). utilizzato anche come candeggina nella produzione di pasta e carta tissue.

Così, candeggina – è una miscela complessa che è chimicamente sostanza molto attivo e presenta una spiccata proprietà ossidanti. In idrolizza soluzione acquosa per formare acido ipocloroso (NS1O). Con aumento di temperatura (riscaldamento) e sotto l'azione della luce solare decompone, liberando ossigeno e cloro.