696 Shares 9779 views

Tipi di legge: le caratteristiche principali

La legge è un fenomeno sociale importante e complesso. tipologie storiche dei diritti sottolineano il suo valore profondo per l'intero processo di evoluzione. Dopo tutto, essi sostengono che il diritto ha avuto origine nei primi giorni dell'antichità. Nella società moderna, per conoscere i tipi fondamentali di diritti dovrebbero ogni cittadino che si rispetti.


definizioni di base

A destra – il sistema obbligatorio per tutte le norme pubbliche di comportamento che sono potere coercitivo, dimostrato e sanzionato dalle forze di Stato.

Obiettivo destra – un insieme di norme inderogabili di legge e di alcuni formali, che genera e fornisce al governo con lo scopo di regolare i rapporti nella società.

Diritto soggettivo – Meter comportamento accettabile sul piano giuridico, con l'obiettivo di soddisfare gli interessi personali del cittadino.

Il concetto del tipo di legge – il complesso delle caratteristiche più importanti della legge, è apparso in una certa epoca.

regole di classificazione

Secondo il professor Leystoma OE il diritto è suddiviso nelle seguenti tipologie:

  • classe sociale;
  • sociale;
  • formale.

SI Arkhipov solleva cinque criteri di classificazione:

  • una genesi comune;
  • integrità strutturale;
  • comunità di origine;
  • caratteristiche comuni;
  • coerenza della terminologia.

segni di destra

Distinguere il bene dal altre norme sociali possono essere nei suoi tratti caratteristici:

  1. La validità universale. Resta inteso che solo il diritto è una norma sociale obbligatoria per ogni membro della società, che vivono sul territorio di un determinato Stato. Grazie a questa caratteristica ha la capacità di rendere la vita pubblica destra unita e stabile. Per quanto riguarda le altre norme sociali, sono anche tenuti, ma solo per un certo gruppo di popolazione.
  2. definizioni formali. Sotto questo segno atti giuridici – non è solo idea di qualcuno o di pensiero, una realtà rigorosa, dopo aver incarnato nella forma di leggi, regolamenti, decreti e istruzioni. Grazie a questa legge può riflettere esattamente i requisiti da rispettare per le persone nel loro comportamento.
  3. Due diligence potere coercitivo dello Stato. Tipi di diritti umani in base alla base delle prestazioni in caso di involontario comportano sanzioni statali.
  4. Applicazioni multiple. In effetti, le norme legali sono inesauribili, in quanto sono utilizzati in un numero illimitato di situazioni diverse.
  5. Basta tenere la destra. A destra, prima di tutto, finalizzato alla espressione generale di volontà personale o cittadino. Il suo scopo principale – per affermare il primato dei principi di giustizia tra la popolazione.

tipologia dei diritti

Tipologia di diritto rappresenta la sua classificazione specifica. tipi di sistemi giuridici formati da diversi approcci:

  1. La totalità degli approcci formativi e di civiltà.
  2. Approccio, sulla base delle indicazioni geografiche di storico specie particolarmente-legali, religiosi, e altri, nazionali.

Per l'approccio formazione è caratterizzata da caratteristiche socio-economico. Tipo di relazioni industriali in questo caso è un elemento cruciale dello sviluppo sociale. E 'su questa base si formano tipi di regole. Tutti e quattro di loro in un determinato approccio. tipi storici di destra – schiavo, feudale, borghese e socialista.

Nel quadro di un approccio di civiltà sono i seguenti tre tipi di diritti:

  1. Stati antichi.
  2. gli stati medioevali.
  3. Stati moderni.

Secondo l'approccio, sulla base di religiosi, geografici e altri tipi di emettere questi tipi di diritti:

  1. Il sistema giuridico nazionale. Resta inteso come storicamente formata una certa serie di diritti, attività legali pratiche e l'ideologia dominante nel territorio di un determinato Stato.
  2. famiglia legale. Si caratterizza come un gruppo di famiglie di legge, unendo attraverso una fonte comune, la struttura e il percorso storico. Ci sono tre famiglie di legge: il romano-germanico, anglo-americani e tradizionali religiose.

destra schiava

legge slave è definita come la volontà dei proprietari di schiavo, trasformato in una legge. E 'dotato delle seguenti caratteristiche:

  • proprietario di schiavi non ha restrizioni per quanto riguarda le loro azioni verso gli schiavi.
  • Le persone libere non sono uguali tra di loro.
  • Gli uomini sono superiori alle donne, il padre superiore dei bambini.
  • Proprietà privata – l'istituzione centrale di diritto. Tentativo è punibile con la morte.
  • Il ruolo predominante svolto dalla consuetudine legale.
  • Il diritto consuetudinario non è scritto rinforzi.
  • precedente giudiziario e amministrativo – la base di tutte le basi dei diritti padroni di schiavi.

diritto feudale

diritto feudale è chiamata la volontà del Signore, trasformato in una legge. Un elenco delle sue caratteristiche principali:

  • I sostenitori di grandi proprietà terriere e feudatari come individui.
  • Supporta la disuguaglianza tra le classi e le classi della popolazione.
  • Supporta la servitù della gleba.
  • Signori, non sono gravati di rispettare i tipi di legge.
  • C'è un arbitrio senza limiti da parte del Signore come al settore contadina della popolazione.
  • Il diritto non è diviso in privato e pubblico.
  • Risoluzione di controversie con l'uso della forza sono considerati accettabili.
  • La chiesa occupa un posto significativo nel diritto feudale.

legge borghese

legge Bourgeois rappresenta la volontà della borghesia, trasformato in una legge. Essa è caratterizzata da:

  • La destra è laica, cioè, non ha nulla a che fare con la religione.
  • Il macchinario legale è a un livello elevato.
  • Il sistema ramo del diritto diventa ramificata.
  • Legge chiaramente diviso in privato e pubblico.
  • La legge è la principale fonte di diritto.
  • Comincia a sviluppare un tipo sociale di diritto.
  • La legge riconosce il matrimonio civile separata.
  • Il ruolo del marito nei rapporti familiari sta perdendo la sua forza precedente.
  • Punizione comporta un reato politico, non le credenze religiose.
  • Diventa unioni legittime.
  • La magistratura è diventato un ramo separato, così come l'esecutivo.

legge socialista

diritto sociale ha un carattere diverso e un diverso concetti in ogni fase del suo sviluppo. La prima fase è un passo verso la creazione di uno stato socialista. Questa fase è inerente alla volontà del proletariato, intellettuali lavoro e contadini, realizzato in una legge.

La seconda fase cade sul palco il socialismo già sviluppato, quando la legge è in costruzione la volontà di tutto il popolo. legge socialista ha le seguenti caratteristiche:

  • Per l'uguaglianza, l'umanesimo, la giustizia e la democrazia.
  • Fixed alimentazione accessorio alla gente.
  • La prima fase è inerente a un diritto disuguale. La priorità è data al proletariato e le classi alleate.
  • Nella seconda fase della sua dichiarata nazionale.
  • Essa ha dichiarato subordinato allo Stato, ma in pratica i fondamenti teorici non sono soddisfatte.

teoria del diritto

La legge formazione incide molti fattori diversi. Questa situazione porta alla creazione di una varietà di approcci allo studio del diritto e l'eliminazione delle diverse teorie.

Vale la pena notare che ogni singola teoria tende ad amplificare un lato della destra, colpisce a altri. La loro forma nel processo di sviluppo variano, e di conseguenza ad oggi è arrivata la teoria del diritto come segue:

  1. La teoria del diritto naturale. Ha cominciato ad emergere in tempi antichi. Il luogo di nascita delle sue origini si chiama Grecia e Roma antica. La moralità e la giustizia legge, insito nella natura umana, cercando di identificare e descrivere anche Socrate e Platone. Completamente formata sotto forma la teoria dei diritti naturali maturate nei secoli 17-18 nel quadro delle opere di Hobbes, Radishchev, Locke e gli altri. Il loro lavoro è quello di distinguere tra il diritto e la legge. Abbiamo posto le fondamenta della teoria di Grozio, Diderot, Rousseau e altri. L'essenza della legge naturale è determinato dal fatto che ci sia non solo di creare uno stato positivo, ma in piedi sopra il suo diritto naturale. Sono gli stessi per tutta la popolazione e sono dati a lui al momento della nascita. è richiesta la loro attuazione, dal momento che la fonte non è lo Stato, ma la natura stessa dell'uomo.
  2. Scuola storica del diritto. Ha sviluppato nel 18-19 secoli forze Hugo, Savigny, Puchta. In questa teoria secondo la legge è intesa come un prodotto dello stato spirituale del popolo, le convinzioni legali della società. La destra ha un carattere nazionale, e non dipende l'opinione personale dello Stato.
  3. La teoria della legge normativo. Si diffonde tra la gente nel primo terzo delle forze del ventesimo secolo Kedzena, balbettare, Novgorodtseva. Kelzen descritto destra come definito secondo una gerarchia piramidale, in cui domina la "tariffa base". Lo chiamò la Costituzione. La base ei primi passi della piramide sono contratti, regolamenti amministrativi, le opinioni dei giudici e altri atti di carattere individuale. Più potente da un punto di vista giuridico, gradini, forniscono la sua legittimità per la parte bassa. teoria del diritto non dovrebbe dipendere dalla ideologia. E 'efficace in uno stato stabile e afferma il primato dei diritti e delle libertà individuali.
  4. teoria sociologica del diritto. La seconda metà del XIX secolo. I fondatori – Ehrlich, Murom, Kantorowicz e altri. Si chiede l'apertura e la libertà del processo legislativo dei giudici. Esso non deve essere considerata la norma, approvata dalla legge. Si presta particolare attenzione verso destra, come i rapporti giuridici tra le persone. Il giudice ha considerato il creatore di diritto.
  5. Teoria psicologica della legge. E 'nato in 20 ° secolo le grazie alle opere di Ross, Petrazhitsky, Tarde. Il diritto si divide in due parti – una positiva e intuitivi.
  6. La teoria marxista della legge. La seconda metà del XIX secolo. I fondatori sono Karl Marx, Friedrich Engels e Lenin. Il diritto è definita come la volontà della classe economica e politica al potere. Il diritto è completamente determinato dallo stato.

giuste funzioni

Le funzioni di legge sono:

  • economica;
  • politica;
  • educativo;
  • ideologica;
  • umanistica;
  • regolamentare;
  • cane da guardia.

Ognuno di loro ha un ruolo enorme nello stabilire lo stato di diritto.